Puoi aggiungere un testo qui (3) Puoi aggiungere un testo qui (4)  


  Home
  News



  Chi siamo
 Storia
 Squadra
 Stemmi Storici
  Kits
  Kits Storici
  Tifosi & Stadio
  Il mercato
  Gli Sponsor
  Albo d'Oro
  Record
  Bacheca Trofei
  Leggende
  Hall Of Fame



  Classifica
  Calendario
  Marcatori



  Libro degli ospiti
  Gemellaggi
  Vota il sito
Rivas: "Grazie a tutti" 28/08/2015 10:52 am 
"Io e Repo ringraziamo tutti i tifosi, ormai non resta che prendere altre strade, abbiamo fatto il possibile, ma è stata una scelta molto travagliata, solo se il presidente cambierà idea, potremo mantenere una linea più morbida. Il problema è che non crediamo che ci siano i presupposti per andare avanti, quest'anno non ha girato la squadra, facendo peggio dello scorso anno. Vedremo, ancora c'è tempo per prendere queste e altre decisioni."
Tutte le News
Una vittoria che salva tutta la stagione 08/03/2015 7:51 pm 
Al The Eagles Arena sono presenti 16459 tifosi, la terna arbitrale è composta da Götz Falko Klopfer,Nils-Ove Alexandersson e Amir Khorshidvand. Il Real schiera un 3-4-3:Henriod,Aspening,Postel,Avdikos,Rivière,Forestier,Majidi,Urdă,Tranell,Bolão,Rogersson. Barxil un 3-5-2:Storme,Lemmetti,Bisp,Elert,Zirelli,Kačmarčík,Felix,Grander,Cesareo,Contamina,Mertens.

Tranell non ha esitazioni e, da posizione quasi impossibile, lascia partire una rasoiata devastante. Il portiere resta a guardare il pallone schiantarsi sul palo. La porta è salva, ma che brividi. La rete del vantaggio ospite arriva grazie ad un aborto di fuorigioco: al 36°, Felix mette in rete da centro area ed in perfetta solitudine, 0-1. Al 37° ammonito Majidi, che ha tirato per la maglia un avversario, per fallo tattico. Entrata criminale di Postel su Lemmetti che rimane a terra dolorante, ma vuole continuare a giocare. Bolão riagguanta il pari con un gran gol! L'attaccante salta due avversari, si decentra e dalla zona sinistra dell'area di rigore ha lasciato partire un diagonale che ha incocciato il secondo palo prima di finire nel sacco, al 39°. Avdikos tenta di negare di aver trattenuto l'avversario, giallo anche per lui. Il primo tempo si chiude sul parziale di 1 - 1. Pronti via e gli ospiti cercano di portarsi in vantaggio, ma un grande intervento di Henriod che respinge in bello stile la botta scagliata del centro dell'area da Contamina, nega la gioia del gol all'attaccante, al 47°. Il Real sembra essere in grado di passare in vantaggio, ma Tranell, che si era smarcato bene sulla destra, non riesce a superare Storme, che devia il pallone con un tuffo prodigioso. Al 71° la rete del 2-1 porta la firma di Avdikos, abile a liberarsi a centro area ed a spedire in rete con un destro pregevole. Ospiti che adesso sono sotto e partita che, di colpo, diventa rovente! Rivière supera la linea dei difensori e incrementa il vantaggio al 75° mettendo a segno il gol del 3 a 1 che chiude la partita.

F.C. ai raggi x: il miglior giocatore è stato senza dubbio Thorbjörn Tranell. Andrei Urdă evanescente. S'è visto poco e male. Prestazione da dimenticare. Un Jesús Grander a tratti esaltante ha deliziato i tifosi di Barxil. Non abbiamo difficoltà a eleggerlo uomo-partita. Inspiegabile la gara di Gastone Cesareo: un vero fantasma oggi in campo. La partita si è conclusa 3 - 1. Si svolge come di consueto il cerimoniale di fairplay, con i giocatori delle due squadre che si scambiano una stretta di mano a centrocampo.
Tutte le News
Le speranze di rimanere in settima serie per il Real Star sono del 20% 08/03/2015 7:39 pm 
Purtroppo la situazione del Real in VII serie non è delle migliori, la squadra ha dei problemi di alti e bassi, che non sembra volersi sbloccare. L'attacco è uno dei punti deboli della squadra, eppure lo scorso anno è stato tra i migliori, da qui la riconferma. Il solo Rogersson non può fare tutto da solo. Tranell e Bolao non hanno inciso e Quintana sembra adatto al pensionamento. Rivas E Repo ormai hanno deciso che a fine anno cambieranno aria. Sembra che questo porterà una rivoluzione, se già non sia in atto. Quando si dice piove sul bagnato, in amichevole Riviere e Forestier i due perni del centrocampo si sono infortunati, e non saranno disponibili per la prossima partita. Lo scontro decisivo contro Ziosaverio per avere un piccolo margine di vantaggio su chi insegue. La Sconfitta contro l'ultima in classifica complica la situazione ulteriormente. Poichè adesso è una lotta a tre per non retrocedere e non si sa chi la spunterà. Il campo come sempre decreterà il migliore.
Tutte le News
Una disfatta immeritata... Ma che nonostante tutto vale il sesto posto. 03/03/2015 1:50 am 
Sono 22792 gli spettatori sugli spalti del Berenil FC Dome, la terna è composta da Konrad Feret,Stephan Courmont e Rãzvan Andronic. I padroni di casa schierano un 3-5-2:Boccafogli,Castelao,Caniggia,Terstall,Mintov,Nill,Joven,Sgrilli,Frisella,Stanglini,Beilhack. Gli ospiti un 4-3-3:Henriod,Cruz Souza,Aspening,Postel,Avdikos,Rivière,Majidi,Urdă,Heuze,Rogersson,Tranell.

Nill riceve sulla destra, fa fuori Aspening e spara una cannonata che viene però respinta dalla traversa. All'8°, con un paio di dribbling fulminei Urdă si è lasciato dietro un ansimante Caniggia, peccato per il tiro, completamente fuori. Joven cerca di sfondare per vie centrali in cerca del vantaggio, ma la difesa del Real si dimostra sempre attenta. Ci stava il rosso per Rogersson, ma si becca solo il giallo al 31°. Nill sembra aver riportato gravi conseguenze dallo scontro e abbandona il campo per Janus. Stanglini eredita la fascia. il Real ha avuto un'ottima opportunità per portarsi in vantaggio, ma Boccafogli ha salvato sul pericoloso affondo dalla destra di Urdă. Castelao sfiora il vantaggio per i padroni di casa al 38°, si era presentato al tiro dopo uno scatto a tagliare centralmente la difesa avversaria, la palla però è finita di poco a lato. 1-0, la squadra di casa si porta in vantaggio dopo un bellissimo uno-due sulla sinistra Sgrilli ha battuto il Henriod con un preciso rasoterra al 39°. Rivière addomestica un pallone difficile superando Castelao. per l'arbitro è fallo di mano e viene ammonito. Il primo tempo si chiude sul risultato di 1 - 0. Al 74° Heuze si ferma per un guaio muscolare, entra Bolão a sostituirlo. Tutto merito di Castelao che su un calcio di punizione dal vertice ha battuto sul suo palo il portiere, che come tutto il resto dello stadio si aspettava un cross in mezzo. Stanglini ha anticipato tutti sul primo palo deviando in rete un pallone arrivato dalla destra al 78°, 3-0. I giocatori di Berenil sono certamente paghi del risultato: stanno arretrando per evitare rischi inutili. La squadra di casa avrebbe potuto probabilmente aumentare il suo vantaggio al 83°,Frisella era entrato dal centro in area di rigore ma solo davanti al portiere gli ha tirato addosso.

Tra i top per Berenil spicca Cristian Sgrilli e tra i flop Yuri Boccafogli, per il Real Thorbjörn Tranell e tra i flop Andrei Urdă. La partita si chiude sul punteggio di 3 a 0. Malgrado l'agonismo mostrato in campo, i giocatori delle due squadre si radunano a centrocampo per il consueto cerimoniale di fairplay.
Tutte le News
La svolta? Una vittoria per sperare... 03/03/2015 1:35 am 
Sono giunti 22943 spettatori al The Eagles Arena, la terna è composta da Tiberiu Ilie,Jens Peter Spur e Mimmo Montresor. I giocatori del Real schierano un 4-3-3:Henriod,Cruz Souza,Aspening,Postel,Avdikos,Heuze,Tranell,Urdă,Pereira Figueira,Muskała,Rogersson.Gli ospiti un 3-5-2:Sedlařík,Frö,Püchler,Marchetta,Skubij,Lejček,Bejinaru,Pattermann,Kodeš,Cione,Cianciarulo.

Non esiste solo il possesso palla! Oggi ziosaverfc ha deciso di lasciare il controllo del pallone agli avversari, puntando a colpirli in contropiede. Ottimo il fraseggio di ziosaverfc sulla fascia sinistra, Roger Püchler viene servito in area in buona posizione ma spreca tutto calciando sull'esterno della rete. Sono ora 13 i minuti trascorsi dall'inizio dell'incontro, il punteggio resta fisso sul pari. Torben Pattermann sbuca tra due avversari sulla fascia destra e lascia partire un missile che però si stampa sul palo esterno. 20 minuti giocati, risultato ancora in parità. Ed è finito in questo istante il primo tempo. Parziale di 0 - 0 durante l'arco di questi quarantacinque minuti. Al minuto 58 il pubblico di F.C. esplode in un boato assordante: una sovrapposizione sulla destra di Christophe Heuze lascia di stucco la difesa ospite. Il tap-in conseguente è un gioco da ragazzi: 1 a 0! Spettacolare rete di Johann Postel! Il giocatore di F.C. ha rubato palla sul versante destro dell'attacco avversario, lanciandosi in un velocissimo contropiede. Imprendibile per tutti, dopo quasi 70 metri di corsa ha saltato anche il portiere andando a mettere in rete il gol del 2 a 0. Al 76° F.C. ha una chiara opportunità per chiudere l'incontro con Roger Rogersson, che si libera molto bene del proprio avversario sulla fascia destra, ma conclude malamente sparando in curva. Piovono fischi dagli spalti!

Un Johann Postel a tratti esaltante ha deliziato i tifosi di F.C.. Non abbiamo difficoltà a eleggerlo uomo-partita. Dario Pereira Figueira evanescente. S'è visto poco e male. Prestazione da dimenticare. Per ziosaverfc si è messo in luce soprattutto Oldřich Lejček: una prestazione molto convincente la sua. È stata invece pessima la prestazione di Donato Cione. Speriamo tutti, ovviamente, che si tratti di una caduta isolata e che presto il giocatore possa riprendersi da questo periodo di scarsa forma. Arriva il fischio finale sul punteggio di 2 a 0. Le squadre si radunano a centrocampo e si stringono la mano, un gesto che fa bene al calcio.
Tutte le News
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62