Puoi aggiungere un testo qui (3) Puoi aggiungere un testo qui (4)  


  Home
  News



  Chi siamo
 Storia
 Squadra
 Stemmi Storici
  Kits
  Kits Storici
  Tifosi & Stadio
  Il mercato
  Gli Sponsor
  Albo d'Oro
  Record
  Bacheca Trofei
  Leggende
  Hall Of Fame



  Classifica
  Calendario
  Marcatori



  Libro degli ospiti
  Gemellaggi
  Vota il sito
Anche in campionato niente gioia all'esordio. 01/09/2014 12:56 pm 
All'Asia stadium sono presenti 27188 tifosi, la terna arbitrale è composta da Niklas Kieper,Ursul Haans e Pierluigi Fochi. I padroni di casa schierano un 5-3-2:Pereira Ventura,Criscì,Radda,Miggiano,Marani,Cesaro,Giaccio,Drahos,Jenssen,Szejnfeld,Ventonen.
Gli ospiti un 3-4-3:Henriod,Cruz Souza,Aspening,Avdikos,Heuze,Forestier,Rivière,Urdă,Tranell,Bolão,Rogersson.

Al 2° subiti gli ospiti sono vicinissimi al vantaggio, uno-due al limite dell'area con Forestier che davanti a Pereira Ventura si fa ipnotizzare e con la punta delle dita devia sulla traversa. Al 28° rete per i padroni di casa destro violento di Jenssen, che trova l'angolo basso sul secondo palo, 1-0 e così si chiude il primo tempo. La ripresa si apre con un'azione dubbia, fuori o dentro? Nemmeno il replay chiarisce se il fallo su Jenssen sia stato commesso in area o meno. L'arbitro comunque non sembra aver avuto dubbi, rigore. Lo stesso Jenssen calcia e raddoppia, 2-0. Szejnfeld va vicino al gol per Granata, ma dopo essersi smarcato bene sulla destra, il suo colpo di testa viene deviato in corner dal portiere ospite. I giocatori di Granata non capiscono che la partita non è ancora finita e sprecano un'altra opportunità al 67° con Radda che, invece di servire un compagno smarcato, tenta la soluzione personale con un tiro debole e centrale. Il giocatore di Granata, Drahos avrebbe voluto continuare a giocare, ma dopo 70 minuti l'allenatore ha preso la decisione di sostituirlo con Eftimov. Tegola per Granata! Un violentissimo scontro di gioco costringe Pereira Ventura in barella e l'impressione è che l'entità dell'infortunio sia piuttosto seria. Pronto Lorenzo Borgognone a bordo campo per la sostituzione. Granata ora ha un nuovo capitano. Lorenzo Borgognone ha ricevuto la fascia e ora sta dirigendo i suoi.
E non abbiamo dubbi a eleggere il migliore in campo fra i giocatori di Granata: splendida partita per Tapio Ventonen. Martin Radda evanescente. S'è visto poco e male. Prestazione da dimenticare. Uomo partita fra le fila di F.C. è sicuramente Manuel Rivière. Nikos Avdikos avrà gli incubi stanotte. Ha giocato un calcio davvero opaco. Arriva il fischio finale sul punteggio di 2 a 0. Le squadre si radunano a centrocampo e si stringono la mano, un gesto che fa bene al calcio.
Tutte le News
L'esordio in Coppa Italia di Serie è amaro per il Real. 01/09/2014 12:44 pm 
Al The Eagles Arena sono giunti 2194 spettatori, la terna è composta da Darío Javier Perugini,Sylvestre Paillard e Hugo Monteiro. I padroni di casa schierano un 4-4-2:Boldrini,Cruz Souza,Calamari,Negroni,Ługiewicz,Rooney,Majidi,Tranell,Athinis,Quintana,Rogersson.Gli ospiti rispondono con un 2-5-3:Konradsen,Cotarelo,Darivčák,Algazo,Neculñir,Hollenfeltz, Bierbaum,Lesage,Kosloff,Shkuro,Baglieri.

Subito gli ospiti con Lesage si portano in vantaggio, grande intuizione del mister di Bogliasco, che aveva detto ai suoi di insistere sul lato sinistro della retroguardia avversaria. Ancora dalla sinistra si concretizza il raddoppio con Neculñir e qualche minuto più tardi arriva il 3-0 con Hollenfeltz su calcio piazzato. Alcuni sostenitori dei locali stanno già lasciando lo stadio. Al 20° si sveglia il Real con Athinis che ha pennellato un cross per Quintana, che di testa ha appoggiato nel sacco. Premo per l'incredibile progressione di Athinis che in velocità ha letteralmente fulminato la fascia laterale. Ancora lui prova ad accorciare le distanze, ma non riesce a concludere. Al 40° Darivčák parte da lontano, non trovando compagni liberi e come un treno entra in area e conclude con un esterno destro che scheggia il palo e termina in rete. Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-4, la ripresa si apre gli ospiti in attacco. Il calcio di punizione indiretto di Bogliasco al 63° è stato facilmente anticipato dai difensori. Al 73° Algazo ha messo clamorosamente fuori un pallone arrivato dalla sinistra che l'aveva trovato libero nell'area piccola. I padroni di casa accorciano al 78° con Calamari che taglia la difesa con un movimento diagonale e da centro-area ha superato Konradsen con un tiro di piatto nell'angolo lontano, 2-4. Boldrini evita guai peggiori a suoi, bloccando in presa bassa il tiro-cross scagliato dalla sinistra da Kosloff. All'86° il rinvio del portiere colpisce il tacco del suo compagno e il pallone giunge ad Algazo sigla il quinto. All'87° Kosloff solo calcia sopra la traversa, si conclude così la partita 2-5 e Real fuori dalla competizione.

Tra i migliori per i padroni di casa spicca Paride Calamari e tra i flop Marino Sorte, mentre per gli ospiti tra i top Aldo Baglieri e tra i flop Robert Konradsen.
Tutte le News
La gioia dei Tifosi, del Presidente, dei Giocatori e della città. 01/09/2014 12:21 pm 
Pagina 2/2

VS: "Riviére per esempio?"
Rivas: "Claro lui è stato il nostro faro a centrocampo, ha dato il la a tutte le nostre azioni ed oggi due sue lanci hanno permesso a Bolao in gran spolvero di segnare. Un campione e sono felicissimo di averlo allenato."
VS: "Progetti per il futuro, il contratto è in scadenza gli acquisti?"
Rivas: "Se ne occupa la società, per gli acquisti soprattutto e per il mio contratto, adesso mi godo la fiesta poi si vedrà è claro che sarei felice di continuare, ma non so.."
VS:"Roger Diogao aspettate, venite qui, avete fatto un campionato eccezionale le vostre emozioni?"
Rogersson: "E' merito dello staff e del mister, ero al primo campionato da titolare, dovevo cercare di non far rimpiangere Tapia o Noriega e quindi avevo tanta pressione addosso. Imho! Ma comunque, sono felice di aver vinto la classifica capo cannonieri, è la prima volta che la vinco e segno così tanto, spero di rimanere e di migliorare..."
Bolao: "Sono muy felice ho segnato due gol pesantissimi e soprattutto il secondo è per me il più bello perchè dal 77° ci ha dato la speranza di continuare e di non farci battare. Secondo marcatore della squadra è davvero fantastico questo vuol dire che andiamo forti insieme, ma anche Tranell si è mosso bene, spero che verremo confermati tutti."
VS: "Grazie mille! Riviére, un secondo, sei stato eletto il miglior giocatore dell'anno del Real Star come ti senti?"
Rivière: "Io sono felice per la squadra, sono felice per i tifosi e poi sono felice per me, per quel che ho fatto. Ho giocato bene oggi e ho avuto fortune, mais Io sono contento di essere riuscito a migliorare e a dare una grande mano al mister e ai mes ami. Bon tout!"
Tifosi: "Non ci crediamo ancora, non è vero che siamo in VII, è un sogno e speriamo adesso in una grandissima campagna acquisti per mantenere la serie!"
VS:"Grazie a tutti, lascio i calciatori che sono portati in trionfo dai tifosi, festa grande a Torino."
Tutte le News
La gioia dei Tifosi, del Presidente, dei Giocatori e della città. 01/09/2014 12:21 pm 
Voce dello Sport: "Presidente ci rilascia una sensazione a caldo?"
G. Agnello: "E' un momento indescrivibile, un'emozione unica, sapevamo di essere tra le favorite, già tre stagioni fa, ma abbiamo passato dei momenti bruttissimi, di buio, che per poco non ci stavano portando in nona. Poi la rinascita, la ripresa lo scorso anno, che è stato molto combattuto e alla fine quest'anno abbiamo raccolto i frutti. Non è nuova questa squadra a simili rendimenti, già in passato aveva dimostrato in decima i tre 5° posti consecutivi, con una squadra pronta sin da subito per la nona eppure alla fine ce l'ha fatta e adesso dopo diversi anni trascorsi a resistere e dominare da protagonisti siamo riusciti a ottenere un'altra storica promozione. Non ho parole..."
VS: "Grazie presidente, aspettate, vedo Rivas e Repo... Mister alla fine si è avverato quel che aveva detto?"
Rivas: "Ci abbiamo creduto sino alla fine, dopo quella falsa partenza pensavamo che neanche quest'anno avremmo festeggiato, ma è una vittoria della squadra e una vittoria del mister Repo."
Repo: "No, io mi sono limitato a dare la mia disponibilità e esperienza, tutti mi hanno voluto bene e mi hanno sostenuto, sono felice di questo, sono felice per la squadra, complimenti alla società che ha creato un gruppo forte e unito, gli scettici sono stati smentiti, visto che pensavano ad una squadra più debole in attacco e invece... "
Rivas: "Claro Bolao e Rogersson sono stati fantastici, ma quest'anno anche Heuze ha fatto del suo meglio Postel, ci sono molti giocatori che sono stati decisivi.."
[...]

Prima parte... Continua a pagina 2 -> 1/2

Tutte le News
Rivas: "Sono davvero felice per questo nostro piazzamento..." 26/07/2014 2:18 pm 
"E' stata una stagione lunga e sofferta, abbiamo proseguito sulla strada degli anni scorsi, e abbiamo pagato qualche errore nel girone di andata. Tuttavia è stata una stagione fantastica, sono davvero felice per questo nostro piazzamento. I ragazzi hanno fatto davvero il massimo. Claro, ancora non siamo appagati, vorremmo proseguire oltre, il nostro obiettivo è vincere lo spareggio e coronare un sogno che abbiamo cercato e inseguito a lungo e adesso sembra che sia ad un passo. Dispiace che non potrò contare su tutti i miei giocatori, ma so che chi sarà chiamato in causa darà il sangue per questa maglia. Non vogliamo perdere, ma non sono il tipo di promettere qualcosa, quindi, chiedo ai tifosi di sostenerci e noi faremo il massimo per accontentarli."
Tutte le News
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62