Puoi aggiungere un testo qui (3) Puoi aggiungere un testo qui (4)  


  Home
  News



  Chi siamo
 Storia
 Squadra
 Stemmi Storici
  Kits
  Kits Storici
  Tifosi & Stadio
  Il mercato
  Gli Sponsor
  Albo d'Oro
  Record
  Bacheca Trofei
  Leggende
  Hall Of Fame



  Classifica
  Calendario
  Marcatori



  Libro degli ospiti
  Gemellaggi
  Vota il sito
Una partita a senso unico... 21/06/2014 12:35 am 
Al The Eagles Arena sono presenti 18712 tifosi, la terna arbitrale č composta da Mitică Marcu,Meng Wei Kiet e Mario Bruno Vasquez. I padroni di casa schierano un 3-4-3: Henriod,Aspening,Postel,Avdikos,Heuze,Forestier,Rivičre,Urdă,Tranell,Bolăo,Rogersson. gli ospiti rispondono con un 4-4-2:Lagomarsini,De Marco,Sali,Nettis,Turtulici,Racioppi,Ceccato,Mezzogori,Francardelli,Bettega,Vegliante.

Subito rete di Rogersson che si č liberato benissimo nel cuore della difesa ospite e ha fatto secco Lagomarsini con un preciso pallonetto. Risultato che quindi cambia in favore dei padroni di casa. La retroguardia ospite completamente in bambola all'11°, per via di un disimpegno errato che Heuze ha intercettato prima di involarsi indisturbato verso la porta avversaria per il 2-0. Grave errore di Lagomarsini, su un tiro-cross di Bolăo da destra che scavalca il portiere. Il vantaggio dei padroni di casa aumenta! Percussione centrale e gran tiro di controbalzo di Rogersson e Lagomarsini č battuto, 4-0. Heuze anticipa tutti sul primo palo e devia in rete un pallone arrivato dalla destra, al 29°, 5-0. Ed ora, chiaramente, F.C. arretra il proprio raggio di azione, cercando di tenere inchiodato il tabellino. Si va al riposo sul risultato di 5 a 0. La ripresa si apre con i consueti cambi e con una squadra all'attacco, solo Real, che rischia di dilagare. Forestier chiama palla in mezzo all'area, il pallone giunge, ma colpisce di ginocchio, una palla sporca che si insacca in rete. Bel sinistro di Rogersson che si insacca rasoterra al termine di una rapidissima azione personale, bruciato Sali in velocitŕ, 7-0 e per lui č hattrick al 59°. Al 60° 'azione da destra e Bolăo punisce. Aspening riceve palla dalla sinistra stop e tiro, gol, 9-0. Il real č inarrestabile e un minuto dopo Heuze, lestissimo devia un pallone sporco filtrato attraverso una selva di gambe, Hattrick anche per lui.

Per F.C. si č messo in luce soprattutto Manuel Rivičre: una prestazione molto convincente la sua. Kaspar Henriod avrŕ gli incubi stanotte. Ha giocato un calcio davvero opaco. F.C.Ozzanese95 ai raggi x: il miglior giocatore č stato senza dubbio Zeno Vegliante. Sasha Nettis evanescente. S'č visto poco e male. Prestazione da dimenticare. Arriva il fischio finale sul punteggio di 10 a 0. Le squadre si radunano a centrocampo e si stringono la mano, un gesto che fa bene al calcio.
Tutte le News
Il Punto con Rivas: 21/06/2014 12:18 am 
"Quest'anno come anche lo scorso a dire il vero sono soddisfatto dei progressi della squadra. La differenza č che lo scorso anno abbiamo sudato moltissimo e forse ci siamo salvati solo grazie alla nostra ostinazione e alla forza rappresentata in casa. Devo ammettere che sono rimasto sorpreso dai nuovi inserimenti in organico, č qualcosa di stupendo, il nostro livello tecnico č aumentato, e sono convinto che potremo fare bene, abbiamo un giovane della primavera interessante che sta crescendo, e un ragazzo che si sta mettendo in mostra, ho voluto puntare su di loro e ringrazio chi č passato dalle nostre file e ci ha portato sin qui. L'obiettivo č andare avanti su questa strada e speriamo che possiamo proseguire ancora su questa strada e migliorare ancora."
Tutte le News
Una Grande vittoria per un Real discontinuo. 25/05/2014 3:32 pm 
Al Valloria Fighters Dome sono giunti 15861 spettatori, la terna arbitrale č costituita da Eloi Grille,Simon Ederer e Uku Lillemets. Valloria schiera un 3-5-2:Peragnoli,Koolhoven,Välitalo,Diaconu,Wyes,Schantl,Sánchez Bueno,Zauchinger,Fontano,Bungeroth,Überschlag. Il Real un 3-4-3:Henriod,Aspening,Postel,Avdikos,Heuze,Forestier,Rivičre,Urda,Quintana,Bolăo,Tranell.

Subito pericoloso e aggressivo il Real sin dall'inizio della partita e si porta in vantaggio con Rivičre al 27°. Forestier riesce ad aprirsi un varco nella difesa avversaria al 29°, e il suo tiro angolato sembra destinato in rete, ma un difensore della squadra di casa si fa trovare pronto sulla linea e devia in calcio d'angolo, sul parziale di 0-1 si chiude il primo tempo. La ripresa si apre con i consueti cambi. Al 52° ci si mette la sfortuna a peggiorare la situazione dei padroni di casa. Il rinvio del portiere colpisce il tacco del suo compagno! La palla si impenna e cade proprio al centro dell'area di rigore dove Rogersson si era attardato a legarsi le scarpe e incredulo mette a segno a porta vuota il gol che aumenta il vantaggio degli ospiti. Calcio d'angolo battuto da Rivičre, il quale ha pennellato sul pallone il nome di Bolăo che sigla il definitivo 0-3.

Un Spartaco Peragnoli a tratti esaltante ha deliziato i tifosi di Valloria. Non abbiamo difficoltŕ a eleggerlo uomo-partita. Carsten Wyes ci č parso in pessima forma. I tifosi non hanno certo gradito la prestazione scandalosa fornita oggi. F.C. ai raggi x: il miglior giocatore č stato senza dubbio Manuel Rivičre. Inspiegabile la gara di Andrei Urda: un vero fantasma oggi in campo. La partita si chiude sul punteggio di 0 a 3. Malgrado l'agonismo mostrato in campo, i giocatori delle due squadre si radunano a centrocampo per il consueto cerimoniale di fairplay.
Tutte le News
Non vi č storia con la Capolista. 25/05/2014 3:17 pm 
Sono 18623 sugli spalti del The Eagles Arena, la terna arbitrale č costituita da Thije Wolleswinkel,Patrik Linnanen e Raffi Baerenfaller. Il Real schiera un 3-4-3:Henriod,Aspening,Postel,Avdikos,Heuze,Forestier,Rivičre,Urda,Tranell,Bolăo,Rogersson. Gli ospiti schierano un 4-3-3:Vymetal,Oriol Gordo,Toifl,Teixeira,Bottaro,Margiotta,Necaip,Zalazar,Aresti,Hirschmann,Tomeljak.
Dopo 11 minuti, il Real ha la prima occasione per passare in vantaggio, ma Heuze spreca tutto ciccando la conclusione al volo. Schema su calcio d'angolo per gli ospiti che si conclude con il gol. Zalazar spizza di testa per Hirschmann, che segna di destro al 16°, 0-1. Ancora ggli ospiti incrementano il vantaggio al 24° un colpo di genio di Teixeira che, trovatosi spalle alla porta sulla destra, corregge di tacco il rapido passaggio di Margiotta, un gol bellissimo. Sul parziale di 0-2 si conclude il tempo, la ripresa si apre con i consueti cambi e con le due squadre ancora pericolose. Bottaro stava quasi per rinunciare ad inseguire la palla, quando portiere e difensore centrale della squadra di casa non si capiscono e lasciano lě il pallone. Fin troppo facile segnare al 49° lo 0-3. Heuze non demorde e ha trovato la rete della bandiera con un perfetto sinistro calciato all'altezza del dischetto, al 54°. A seguito di un lancio centrale, Aresti sfiora il gol per gli ospiti al 62° con un gran colpo di testa in tuffo, che per sua sfortuna termina proprio tra le braccia di Henriod. E c'č la rete! C'č la rete quando al nostro cronometro corre il 63° minuto! Real riduce le distanze portandosi sul 2-3 con Bolăo, che raccoglie un uno-due stretto e batte a rete da sinistra. La partita non regala altre emozioni, gli ospiti si sono chiusi in difesa rendendo vane le azioni e le speranze del Real.

Per F.C. si č messo in luce soprattutto Manuel Rivičre: una prestazione molto convincente la sua. Inspiegabile la gara di Andrei Urda: un vero fantasma oggi in campo. E non abbiamo dubbi a eleggere il migliore in campo fra i giocatori di Malati: splendida partita per Harald Hirschmann. Matthias Toifl evanescente. S'č visto poco e male. Prestazione da dimenticare. La partita si chiude sul punteggio di 2 a 3. Malgrado l'agonismo mostrato in campo, i giocatori delle due squadre si radunano a centrocampo per il consueto cerimoniale di fairplay.
Tutte le News
Dopo il passo falso si ritrova il sorriso. 25/05/2014 2:59 pm 
Sono 13803 i tifosi che assisteranno alla partita dell'Olimpia stadium, la terna č costituita da Ignaz Helfenstein,Mehmet Hüdavendigaroglu e Johnny Läuffer. I padroni di casa schierano un 3-4-3:Iacopini,Pilla,Olexa,Neff,Festorazzi,Busa,Dzierzanowski,Licitra,Demirbilek,Tomasi,Arcellone. Gli ospiti un 3-4-3:Henriod,Aspening,Postel,Avdikos,Heuze,Majidi,Rivičre,Urda,Quintana,Bolăo,Tranell.

Il Real alla prima occasione non sbaglia, ed č Tranell il marcatore al 5° sul settore di sinistra degli ospiti, con la sua sovrapposizione riceve palla all'altezza del vertice dell'area di rigore e ha batte Iacopini con un diagonale a mezza altezza. Subito doarriva la risposta dei padroni di casa con Licitra che si decentra ulteriormente e con un gran tiro la piazza fra il palo e Henriod. Bellissimo il fraseggio tra le punte della Lazio Arcellone viene servito con un bel colpo di tacco al 33°, ma la conclusione finisce alta sopra la traversa. L'acquazzone che sta scendendo dŕ seri problemi a Rivičre. Al 35° Urda tenta un sombrero sbilenco sul suo marcatore che lo cintura, ma nonostante questo riesce a fargli le scarpe con un rimpallo che lo libera davanti al portiere per il vantaggio ospite. Busa soffre l'emozione delle prime partite importanti e il portiere č costretto a deviare in angolo il suo lunghissimo retropassaggio per evitare l'autogol. Al 38° Arcellone viene smarcato da una rapida verticalizzazione a chiusura di una pregevole triangolazione nella zona centrale del campo. Nonostante la pressione dell'avversario del momento, riesce a calciare con buona potenza e precisione, ma sfiora solo il palo. Il Parziale si conclude sull'1-2, la ripresa si apre con i consueti cambi. Il terreno fangoso rende difficile il controllo di palla, Urda, incomincia a rendersene conto. Calcio di punizione di seconda assegnato al Real e ottima combinazione studiata in allenamento. Palla filtrante per Majidi che insacca alle spalle del portiere, 1-3 al 85°. Laziolimpia puň ridurre le distanze con Neff, libero sulla destra. Tiro perfetto per le braccia del portiere Tomasi ci riprova per la sua squadra con un perfetto sinistro calciato all'altezza del dischetto, 2-3. All'89° il Real si porta avanti ancora, bella triangolazione che libera Rogersson al tiro, tutto solo alla destra del portiere.
Tra i migliore della Lazio spicca Sait Demirbilek e tra i flop Alessandro Sciandrone, per gli ospiti Manuel Rivičre e tra i flop Andrei Urda. La partita č terminata 2 - 4.
Tutte le News
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62