12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   **Buona la prima, sia di Coppa che di Campionato**
Serie VII.410
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VII.573

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


Al via la 49^ stagione della storia rossoblu 2021-08-24 12:22:02 
Settimana 1 della stagione 79, la numero 49 di seguito dei rossoblu

Ripartire da zero, ripartire dalla nuova retrocessione. Un successo centrato 7 stagioni orsono in VI serie, ma poi tutto vano con lo spareggio, poi diverse prove, diversi salvataggi. Ora dopo una stagione in purgatorio, promozione e retrocessione, la parola d'ordine è ricominciare. Da zero. Rifondazione, molte facce nuove, molti volti volati in altri lidi, chi invecchia ma regge, chi ci crede sempre presente. Mix di giovani allenandi e senatori in campo. Un programma serio d'allenamento per dare una spina dorsale più rigida. Tifosi nuovamente con la squadra, ancora, eternamente uniti.

Forza Rangers, Vamos (ancora) a ganar!
Parliamone
Finale scontato, ma chiudere col cuore 2021-07-19 10:59:45 
Rangers verso la retrocessione, meritata, ma la chiusura sarà fatta coltello tra i denti

Fassio ce l'ha messa tutta a dare un'identità a questa squadra, finita sulla carta in un girone non troppo difficile, ma rivelatosi ben presto molto differente. Inaccessibile per i Rangers puntare alla metà della classifica, anche finendo nei playout, ma pur sempre fuori da una certa retrocessione. I valori altissimi delle compagini di questo girone portano a 5 sconfitte consecutive che valgono come pietra tombale sulle speranze già esigue di recupero da parte dei Rangers.

La squadra ha fatto vedere buone cose, e carattere, ma troppo in maniera altalenante e come spesso accade alle squadre meno abbienti, ha anche portato molta sfortuna in casa rossoblu. Rifondazione a partire da un mercato difficile, dove i prezzi schizzano alle stelle in poco tempo, complicando un rinforzo che solo da fuori può venire. Già l'arrivo di Becks, ha portato a centrocampo +1.25 da solo. Super campione al servizio finale. Non demordere, parola d'ordine fino alla fine. E poi puntare sui giovani, le nuove leve, con Puiu a rubare la scena, e poi Ventuno e Widmer, Buchy, Petrone, Zappa. Tanti giovani che potranno crescere solo in una serie inferiore. Fa male parlare così ma è la sacrosanta verità e potrebbero servire un paio di stagioni, non una sola, ma se questo servirà a far risplendere la stella rossoblu, ben venga.

Nel final, mai domi, tutto e per tutto con l'Atletico sabato al Carrega, per lasciare accesa la speranza, l'ultima parola non è detta.

Forza Ragazzi!!!

Parliamone
Pessimo inizio e ora pure cambio allenatore 2021-05-12 09:49:18 
Mister Tudora ai saluti, finalmente Fassio. Nuovo mister per nuovo inizio, ma resta calciatore

La prima vittoria coi Dopolavoristi ma tegola Cacà ad aggiungersi ad un periodo nero, e siamo solo agli inizi. Pessima partenza con la sconfitta di misura in coppa ma Tudora non volle Piccare. Pessima la partita con FIS alla prima e romboante sconfitta. L'unica nota lieta è Jaliberti già a due reti su tre ufficiali fa ben sperare, come il rientro seppur claudicante di The Hammer. Baraldi non segna più e invecchia. Seriviva uno scossone: che arriva puntuale. Via Tudora, Fassio nuovo mister, operazione da 571k con Enrico che va a formare con Sciu una coppia top, per la rinascita.

Vamos Rangers, Vamos a ganar!

Parliamone
Campioni e promossi in anticipo 2021-04-12 11:44:05 
Finisce anzitempo il campionato dei Rangers con la vittoria di sabato si laureano Campioni e tornano in VII serie

Esplode la festa al Carrega Bridge completo in ogni ordine di posto. Sono arrivati in 30.000 nella tana dei Rangers per assistere forse a quella che sarebbe valsa come pietra tombale di un campionato a senso unico dove la forza di una squadra di caratura superiore l'ha fatto da padrone. Rangers campioni con una giornata di anticipo, complice lo stesso risultato di Solzese che vince ma non basta. Contro Over solita formazione, ora orientata col 3-5-2, assente pesante Denko in squalifica e con l'infermeria piena viste le assenze di Lazzaroni e Tokoli, la cui stagione è finita per entrambi.
A centrocampo vice Denko è Soravia con Burg che torna a presidiare la fascia. Davanti il Pupazzo con The Hammer. Rientra in difera Luckacs.
Pronti via subito a cercare il vantaggio spinti da uno stadio colmo di gioia. Fassio al 25° gonfia la rete, ma la gioia dura poco al 27° subito il pareggio con un disastro difensivo "vai tu, vado io".
Al riposo così nonostante i Rangers vicinissimi al raddoppio con almeno tre tentativi.

Nella ripresa ecco il fallo di mano in area di Over, rigore. Vibranti proteste ma il VAR conferma. Balbach il cui rigore pesa come un macigno, tiro-rete: 2-1 Rangers! Ci provano con meno vigore gli ospiti, mentre l'esordio di Huber in attacco (per Baraldi) spacca la partita. Il giovane attaccante prima scheggia la traversa poi impegna il portiere avversario. L'uno-due finale Luckacs - Burg apre la festa, arrotonda il risultato e porta in "paradiso" i Rangers.

Ora è festa...
G R A Z I E R A G A Z Z I !


Parliamone
Ripartire dopo la retrocessione: Grifo, lo stai facendo bene! 2021-01-20 09:35:27 
Riconquistare la fiducia dei supporters, infondere forza nella compagine, ripartire e risorgere come l'Araba Fenice

Non un compito facile per i Rangers che devono rimboccarsi le maniche per far dimenticare l'anno horribilis appena trascorso: 2020 nel male, e niente bene. Dimenticare in fretta.
La missione di infondere fiducia e risorgere è già iniziata col piede giusto. Conclusasi la stagione con tutte vittorie nelle amichevoli, la società ha preferito sfoltire la rosa, un solo acquisto in prospettiva e un occhio ben fisso sulla formazione primavera, con un paio di obiettivi già "prenotati".
Poi l'avvio in Coppa Italia giunta già alla seconda giornata, doppia vittoria, perentori i risultati che non lasciano dubbi: 10 goals fatti e porta inviolata. La squadra c'è.
Parallelamente il Campionato con la prima tra le mura amiche, contro l'altra neo retrocessa, LG-Team. Vittoria schiacciante anche in questo caso con un coriaceo 4-0 già deciso dopo 31'.

Mohammer e Tokoli trascinatori e goleador. Poi Balbach e il grande ed eterno "Pupazzo" Baraldi. Bene così. La squadra c'è, la strada è lunga, ma sicuramente è iniziato tutto nel migliore dei modi.

Avanti tutta, Rangers!

Parliamone
Ci vuole un po' ma arrivano i tre punti 2020-10-22 09:54:20 
A debito di un paio di punti, i Rangers trovano la vittoria alla 4^: battuti i New Briganti

I Rangers fanno attendere 4 giornate prima di prendersi i 3 punti che valgono l'abbandono dell'ultima piazza. Inizio difficile dei Rangers che mancano il pareggio con la Stella Rossa alla prima e la vittoria contro i Viola alla seconda. Alla fine a debito sulla carta e per quanto visto, in casa, arriva la New Briganti altra neo promossa che ha più problemi di tutti ad entrare in corsa. I Rangers si affidano alla vecchia guardia con Baraldi che si fa trovare subito pronto al 15° in rete, la sua seconda personale, poi la chiude virtualmente Heiterienne al 43°. Nella ripresa, poco per tutti, con i Rangers più vicini al goal. Tre punti che portano una boccata d'ossigeno importante. Ora un trittico di partite durissimo. Chissà che i tre punti non siano come nelle migliori occasioni una medicina per altri buoni risultati.

Nel frattempo i Rangers spiccano in Coppa delle Alpi dove dopo aver battuto 4 avversari approdano al 5^ turno, mai così avanti.

Nel Campionato Primavera i grifoncini si prendono il loro personale 24° Scudetto con una giornata di anticipo. Mattatore Mazzeo, 15 goal su 13 partite, Muzzi che però è appena approdato in prima squadra e un Costanza indemoniato. Grandi Ragazzi!

Parliamone
Pessimo inizio di stagione 2020-09-28 10:30:56 
Mai così male da 6 stagioni. La 46^ stagione rossoblu non inizia nel migliore dei modi. Fuori dalla Coppa Italia e sconfitti in campionato. Subito in netta salita

Non succedeva da 6 stagioni un inizio così pessimo tra Coppa Italia e Campionato. Doppia sconfitta che vale da campanello di allarme. I Rangers escono sconfitti di misura in entrambi i casi 1-0 in Coppa e 1-2 casalingo col CDEVEN ZEVSDA. Sintomo di squadra contratta col problema del goal da ristabilire. Baraldi l'unico a segno con 35 primavere sulle spalle. La squadra è lenta, non usa le fasce ed è debole nella concentrazione.

Ritrovarsi ora, perchè la stagione è iniziata, e così non va.

Forza Ragazzi !

Parliamone
A fari spenti una delle migliori partite di sempre 2020-06-09 11:15:49 
Rangers con un HTStat altissimo, contro una delle più forti del campionato. Anche gli avversari non mollano. Super partita

HtStat altissimo (301 pnt) contro i 290 degli avversari è una sfida stellare. Al Carrega per il primo atto della stagione Rangers senza nuovi acquisti con Cacà ancora in panchina acciaccato, dentro Jenkins, davanti confermato Ayneto con lui Slonecki a far la staffetta con Baraldi. Alla vigilia il neo Mister Pawlizinsky stressato per l'avvio dimostra poco carattere in conferenza stampa. Tutte le premesse per un perfect day oppure per una grossolana caduta.

I Rangers partono alla grande, subito su di giri ma la prima iniziativa è ospite, su calcio di punizione subito straordinari per Zaragozi che si supera. Poi Tokoli, vicinissimo alla marcatura, strepitoso il portiere ospite. Ma l'occasione immediatamente dopo ancora Ivan il terribile, che si incunea in area, dribbla sullo stretto e col sinistro spara nell'angolino:1-0. Bolgia.
Si continua e solo rossoblu l'andazzo. Al 37° da calcio d'angolo perfetto di Tokoli, c'è jenkins che si coordina e spara un missile, miracolo del portiere ospite che nulla può sul tap-in di Peralta. Vibranti proteste dei giocatori ospiti per un possibile fuorigioco che non c'è, al momento del tiro infatti Peralta è dietro tutta la linea difensiva. Rete:2-0. Tog a gran voce. Si chiude. Nella ripresa tanto NextStep, che sbaglia altrettanto, poi fermato da un palo esterno. Di rimessa i Rangers, Ayneto prova la maglia, palo a dire no. Si chiude. Gran vittoria, di morale e forza. Senza campagna acquisti per la prima volta, primo atto invece della lunghissima tradizione dei Rangers alla 45^ stagione in Hattrick.

Forza Ragazzi!

Parliamone
Fine benzina, fine dei sogni 2020-04-20 12:45:15 
Doppia sconfitta consecutiva, che chiude ogni gioco. Il Palestro fa festa e ipoteca la salvezza


Lo aveva detto il manager Sciu venerdi nella conferenza stampa che chiude la settimana "secondo me è finita la benzina" aggiungendo "non riusciamo più a segnare e giocare come sapevamo, si vede nelle scalate e soprattutto nella Battaglia di Serie". E così salomonico fu il responso col Palestro, formazione timorosa, modificata per affrontare il forte 3-4-3 di casa. Match della vita per i padroni di casa che non sbagliano, anche se era Baraldi a portare in vantaggio gli ospiti, fulmine a ciel sereno poi il naugrago. 4-1 finale molto pesante. Tifosi delusi ed ora il big-match col Catcham casalingo. Da non sbagliare, ma solo per l'onore.

Non mancano il colpo vincente rispettivamente Catcham (in Sardegna passa 1-2) e del Santibabilons in casa col Gargiola (2-0). La classifica trova sempre Cathcam in testa che vola a 25, sorpassati i Rangers dal Santibabilons che sale a 23 resta a 21 il Grifo, senza ormai alcuna speranza di vittoria di girone che molto probabilmente si risolverà all'ultima di campionato quando si incontreranno appunto le prime due della classe.

Crolla l'umore dei tifosi e ovviamente anche quello della squadra.

A tenere alto il morale ci pensano i Grifoncini alla prima della nuova stagione, passando in trasferta per 2-1.
Parliamone
Che storia Peralta. Battuto il Gargiola, 1-0 2020-04-06 12:20:34 
Il Senator Peralta che doveva partire, sul mercato per due settimane, torna in forma, si presenta con un romboante 6,5 nella "Battaglia di Serie" Venerdi e manda in visibilio i 30.000 del Carrega col goal che vale una vittoria importantissima sul Gargiola

Ne avevamo già parlato una settimana fa della crisi del Gargiola la grande decaduta. Al Carrega gremito in ogni ordine di posto il primo dei due big-match. La prima di ritorno per confermare una classifica che sta diventando molto importante per i Rangers, che si preparano con la battaglia di serie di Venerdi sera al Sauro. Battuto la "Marinella" con un romboante 4-1 eroe Tokoli con una tripletta (2 rigori) e il ritorno di Peralta (6,5 alla fine). I migliori presupposti perchè la festa possa continuare sabato. Tutti al Carrega, atmosfera delle grandissime occasioni. I Rangers presentano ancora Hatesburch con Leiva e il gradito rientro di Peralta che spodesta Lazzaroni e Balbach. Davanti tutto standard.

Primo tempo di chiara marca rossoblu, ma la partita è tirata e vanno vicinissimi gli ospiti alla rete, al 34° miracolo di Zaragozi mentre 5' dopo un tiro lob che fa la barba all'incrocio da ottima posizione. Per i Rangers si fanno vedere prima Fassio, con un siluro neutralizzato dall'estremo ospite e poi Baraldi che si infila nello spazio, colpo da biliardo ma strepitoso ancora il numero 1 ospite a chiudere lo specchio.

Nella ripresa, due cambi per gli ospiti che forse rompono il loro personale equilibrio. Salgono i Rangers che trovano una super possibilità con Slonecki, sprecata, poi il minuto fatidico, il 60: Tokoli dall'angolo scodella in mezzo, Baraldi incorna, miracolo del portiere del Gargiola, che sul tap-in di Peralta nulla può. Tanta potenza per lo spagnolo e la gioia incontenibile con un boato fragoroso. Poco dopo azione fotocopia, questa volta Leiva "spizza" di testa liberando al tiro Soravia a porta squarnita, palo pieno. Si teme il peggio, ma i Rangers accompagnano la partita al finale, 4^ vittoria consecutiva, una concorrenza che non manca, viste le vittorie perentorie di Cathcam alla 5^ consecutiva e Santibabilons contro la ormai BOT Olimpiafrus che battuta 10-0 fa perdere lo scettro di milgiore attacco ai Rangers. Ma la migliore difesa è sempre attiva.

La prossima altro big-match, al Carrega arriva Santibabilons più temibile in trasferta.
Che l'avvicinamento abbia inizio!

Vamos Rangers
Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68