12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   ** Vittoria storica in Sardegna: 2-3 con la Stella Rossa! **
Serie VI.707
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VI.707

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Multimedia
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


A forza quattro, super Rangers in fuga 2011-08-08 12:23:31 
Il Grifo sempre più in fuga coi Leoni, 360 minuti di imbattibilità

Sempre meglio e sempre più su, la formazione di Gozzi inanella il 4 risultato utile consecutivo frutto di 3 vittorie e un prezioso pareggio e si apprestano alla 3 trasferta in 5 incontri a Treviso, con i padroni di casa penultimi e in gravissima crisi. Grifo invece che gioca sempre meglio valori alle stelle, sembra che il gap sia stato colmato e parte la fuga delle prime due, Lions85 (vittoriosi di misura sui Lomba Brothers, 1-0) e proprio il Grifo (a + 4 dalle seconde).
Pronti via sono i grifoni, presentatisi con un ricco 3-5-2 al rientro Pillittu e Heghy. 15' Aulì si fa trovare pronto al limite su un rimpallo, tiro a girare imprendibile, 1-0. Pubblico in delirio. Solo Rangers, che vanno vicini al raddoppio con Dumitrescu entrato al posto di Arostegui al 29'. Il tiro si stampa sul palo. E' il preludio al goal che arriva al 32' ancora Aulì servito da Pillittu con un dolce pallonetto, stop, cambio piede e tiro sotto la traversa:2-0 e seconda prodezza del terzino destro. Non è finita qua, Dubay fa quello che vuole salta un uomo, veronica, entra in area il tiro salvato sulla linea. 42', pallone in mezzo perfetto di Sergio, colpo di testa di Lazarov, si supera il portiere ospite, sulla ribattuta però c'è Heghy che tocca il pallone di ginocchio facendo uscire una traettoria imparabile:3-0 e ritorno al goal dell'ungherese. Nella ripresa sempre e solo Rangers: al 49' il goal del 4-0 un mnissile terra-aria di Sergio dai 30 mt imprenbile punizione del capitano ad "honorem" fa infiammare definitivamente il Sauro che sembra esplodere. Prima dumitrescu (fuori) e poi Pillittu ci provano (super parata) ma non succede più nulla. Al 76' Landsem prende il posto di Pillittu (standing.ovation per lui). Vittoria importante vittoria di prestigio, ora sabato a Treviso per la storia. Ora e sempre..VAMOS A GANAR!

Capitolo Primavera
Sorpasso! I Grifoncini vincono col fanalino di coda anche al giro di boa e finalmente tornano secondi, superando gli Young boys contro i quali sarà super sfida domenica.
Parliamone
Buon punto al Lomba Arena 2011-08-01 11:52:36 
Il Grifo si conferma squadra quadrata e forte e la porta rimane inviolata

Seconda trasferta consecutiva per i Rangers che vanno in casa dei forti Lomba Brothers, altra squadra rispetto allo scorso anno. I Rangers si coprono con un prudente 4-5-1, asfissiante il pressing e livelli da capogiro in difesa con una centrale addirittura di eccellente basso. I padroni di casa non riescono a impostare gioco, il pressing altissimo dei Gozzi's Boys chiudono tutti gli spazi. Al 6' la prima velleit offensiva del Lomba, passaggio corto in mezzo tiro al volo alto. E' l'unica occasione dei primi 45'. Nella ripresa ancora Lomba, il tiro questa volta da buona posizione si stampa sul palo e Lazarov ha una ghiotta occasione per far valere la dura legge del goal. Sergio si libera dell'avversario crossa teso, colpo di testa di Lazarov a girare il pallone fa la barba al palo. Il centrocampo dei Rangers orfano di Pillittu ancora in infermeria cresce nella ripresa. Ma non ci sono altre azioni da segnalare. La partita si fa maschia e prima uno poi l'altro devono uscire due giocatori di casa, toccati duri dai rossoblu. finisce cosi, ai Rangers va benissimo, salgono al secondo posto in classifica e danno adito alle voci dei bene informati che indicano i liguri come l'alter-ego numero 1 ai Lions85, che vincendo a Treviso 4-0 sono sempre pi primi seguiti a -2 dai Rangers. Col recupero di Pillittu e la partita in casa col Mateo 2, ci sono buoni presupposti di far bene. VAMOS A GANAR!

Capitolo Primavera
Sempre pi Little! I Grifoncini vincono col fanalino di coda grazie alla doppietta di Sarandea e da una prestazione da grande squadra. In vantaggio poi raggiunti mettono la quarta e inanellano la 4 vittoria su sette incontri chiudendo il girone di andata al 3o posto con 4 punti di vantaggio sulla seconda e a solo -1 dalla seconda che perde la seconda partita conseucutiva contro la prima della classe. La prossima potrebbe essere la vota del sorpasso. VAMOS LITTLE!
Parliamone
Grifo avanti tutta, 0-2 e primato 2011-07-25 10:46:33 
Il Grifo si conferma nel gioco e nella solidità di squadra e sale in testa

I Rangers confermando il gioco della prima di campionato campiano tattica e vanno a vincere al LOF Arena con una partita perfetta e risultato all'inglese come nelle migliori tradizioni rossoblu genoane e quindi britanniche. I Rangers si trovano davanti un LOF incredibilmente cambiato rafforzato da una campagna acquisti veloce e propositiva della settimana per evitare il tracollo. Ma i grifoni giocano meglio e rislutano forti di un centrocampo insufficiente alto come i padroni di casa ma loro in trasferta e di una difesa schierata a tre buono molto basso e accettabile molto alto. I padroni di casa hanno un gioco meditativo da grande squadra, i Rangers disinvolto. Si gioca praticamente su binari diversi e a parti inverse. I primi 40' non danno molte emozioni, qualche bella azione dei rossoblu e poco LOF. Al 43' il goal di Aulì servito da una magia di LAzarov in area. 0-1 al riposo. Nella ripresa nessun cambio e il goal del definitivo 0-2, di Lazarov al secondo centro su altrettanti incontri per il bulgaro alla definitiva consacrazione. Servito da Pillittu fa scorrere ed entrato in area la spara sotto la traversa imprendibile. Poi solo Rangers, prima Arostegui a botta sicura, tiro salvato sulla linea da un difensore, poi Pillittu con un bolide che sibila sulla traversa. Pietro, faro del centrocampo con Kolding, uomo partita, deve uscire sembr aun infortunio muscolare si spera nel recupero per la partita coi Lomba Brothers di sabato.Difficile però. Esce Lazarov per Dumitrescu (in 20' 5 stelle). La squadra c'è e gira, sale in testa in virtà degli altri risultati insieme ai Lions85 e non subisce goals da 180'. VAMOS A GANAR!

Capitolo Primavera
Impresa Little! non piccola ma anzi! i Grifoncini battono Young Team alla prima sconfitta in campionato dopo 5 successi su altrettanti match. La primavera cosi passata in svantaggio, prima pareggia, inserisce la quarta e devasta gli avversari fortissimi. Ora i grifoncini viaggiano al 3° posto con un calendario in discesa e aspettano l'altra prima in classifica per il ritorno casalingo, che potrebbe dire molto. Un we tutto rossoblu.
Parliamone
Buona la prima, battuto il GrinPas 2011-07-19 11:06:12 
Il Grifo si rif della pesante debacle della scorsa stagione, azioni e bel gioco

Al Sauro va in scena la prima di campionato a steccare sono gli ospiti. I Rangers con la formazione tutta nuova, non negli uomini, ma nello schema. Torna il 3-5-2 pressante e aggressivo. Pressing che rompe il gioco e non lascia respiro agli ospiti che hanno vita dura a creare azioni. E' cosi che al 30' sono i rangers ad arrivare vicinissimi al goal con LAzarov il cui tiro fa la barba al palo. Poi Auli che colpisce male da buona posizione. Palo. Ci sono i Rangers che premono sull'acceleratore. Il goal arriver solo al 53' la ripresa del secondo tempo. Lazarov viene imbeccato da un colpo di tacco di Buday che aveva tagliato al centro scatto del bomber bulgaro, tiro secco e 1-0. Pubblico in delirio, sfott contro gli ultras ospiti. E pochi minuti dopo (scorre il minuto 57) arriva il raddoppio, calcio d'angolo libera corto la difesa ospite arriva Arostegui che di prima intenzione la sbatte sotto la traversa. Boato. Ora il Sauro una Cajenna i Rangers alla distanza accusano un tantino di fatica. Gli ospiti hanno due occasioni per accorciare, nella prima l'imprecisione a farla da padrone, nella seconda la coppia davanti del GrinPas non si intende. Nel finale fuori Lazarov con standing-ovation per lui dentro Dumitrescu, si chiude Gozzi e fa bene. Finisce cosi, per i Rangers ottimo inizio. Sugli altri campi, il Lomba ne rifila 8 al Treviso cosi come i Lions al Bot di categoria. Mateo2 batte Lof sfida tra le neopromosse. I Rangers alla seconda in trasferta proprio al Lof Arena.
Alta la concentrazione, VAMOS RANGERS!

Capitolo Primavera: i Grifoncini pareggiano, passano in vantaggio ma vengono raggiunti all'83' salgono al 3 posto pareggiando Biracchi che si ferma per la prima volta, ampio il margine delle due capoliste sui Rangers appunto (+7). Ma va bene cosi.
Parliamone
Fuori dalla Coppa Italia con onore 2011-07-15 11:15:50 
Il Grifo battuto di misura dalla forte di Sesta

Pronti via al Sauro passa il Milan Sayan forte formazione di sesta serie che si presenta con un modulo prudente il 5-5-0. Un'occasione ghiotta per parte identica, al 58' se ne va Lazarov tiro in diagonale che fa la barba al palo. All'83' è il Milan a presentarsi col suo bomber nella stessa condizione tiro a girare, identico, palo rete, imprendibile. 0-1 e tutti a casa. Nessun fischio solo incoraggiamenti. I Rangers giocano col 4-4-2 rivisitato come "studiato" in fase di preparazione pre-campionato con Sergio terzino offensivo, Auli e Arostegui in mezzo e Broekman dall'altra parte. In mediana 3 centrocampisti in linea e solo un'ala vera, Buday. Davanti a spingere i nuovi gemelli del goal Egues-Lazarov a secco ancora.

Ma sabato si farà sul serio nel vero obiettivo solito standard stagionale. Si tratterà di affrontare il GrinPas Utd. I bene informati danno l'unica pretendente i Lions85, dopo il fallimento dello scorso anno dopo aver dominato tutto il campionato con la promozione persa per un punto. Se non subissero contraccolpi psicologici sarebbero la squadra più forte. Un Bot, due neopromosse ma formazioni sulla carta abbordabili, Grin Pas vista come la possibile squadra meteora/rivelazione e a pari livello Grifo Rangers, Lomba e Treviso con le ultime due impegnate contro al primo turno nel big-match di giornata seguite dall'esame Rangers contro il GrinPas.

Appuntamento al Sauro, ore 12.20, con probabili novità in formazione. Mancherà Pillittu per via della squalifica rimediata in Coppa Italia.
Parliamone
Stagione passata,preparazione e cantera. 2011-07-11 11:16:24 
Il Grifo pronto ai nastri di partenza

Termina la stagione 45 quella del fallimento, quinti in campionato, vari i risultati da far storcere il naso. Anche nell'ultima apparizione tra comunicazioni non in tempo e problemi della federazione alla registrazione arriva la sconfitta contro i Lions 85, che si giocano la promozione in pungo tutto il campionato alla penultima con il pareggio shock. Promosso il Tokyo Swaluw con un campionato super e una squadra fortissima. Seconda promozione consecutiva per i giapponesi che impongono la propria legge anche ai danni dei grifoni con lo stesso risultato 5-1 sia al Sauro che al Tokyo Arena.
E' cosi che dopo i fischi, giusti e impietosi, della Tog è l'ora di rimboccarsi le maniche per Gozzi e società. Inizia la 10^ stagione in Ottava serie e la 16^ in Hattrick, con una storia importante fatta di successi ma anche qualche dolore, stagioni quelle dette che avrebbero dovuto portare i Rangers almeno ad una Sesta Serie. Sono i "fuori corso" e anche questa stagione, n° 46 per Hattrick, non saranno considerati i pretendenti al titolo ma quasi outsider.

Nel frattempo cresce la Cantera rossoblu, arrivano Michel Esseni italo francese, al termine della stagione, erede di Oskar Kolding, centrocampista dai piedi buoni e Massimo Di Majo Difensore altro italiano un ottimo elemento. Entrambi giovanissimi e già rispettivamente formidabile ed eccellente nelle loro primarie. Cantera che fa forza su una squadra giovanile sempre migliore e in crescita dai risultati soddisfacienti in campionato con 2 titoli vinti su 3 campionati. E' proprio qui che affianco a Sarandea e compagni arriva Antonio Musacchia di soli 16 anni di cui se ne dice un gran bene.

In prima squadra affianco allo Zoccolo duro, Kolding, Pillittu, Aulì, Arostegui, Beatle, Lazarov e Heghy arrivano i segnali di fumo dei nuovi giovani Broekman (già ampiamente collaudato e titolare), Buday, Egues, Omidi, Bouquet e Leisfem. Una rosa fatta di titolari anche per le seconde linee. Di ritorno dal ritiro di Fontanigorda i Rangers si alleneranno quest'oggi al Marietto e domani il via alla stagione con il primo turno di Coppa Italia. Quindi al Sauro si aprono i battenti in campionato col Grin Pas Utd, sabato ore 12,20. Si parte per la nuova avventura rossoblu.
Parliamone
Shock al Sauro, squadra in vacanza e fischi 2011-06-13 17:09:52 
Il Grifo cade in casa, fischi alla fine. La primavera inizia male e perde.

Weekend da brividi, in negativo questa volta. I Rangers al Sauro ripresentano il "vecchio" 3-5-2 ma cadono fragorosi 0-5 contro il GrinPas Utd che passeggia a Genova. Pessima la partita dei grifoni che non fanno neanche 1 tiro in porta. Fischi a fine partita per i rossoblu già in vacanza da 2 giornate. Termina un campionato fallimentare che doveva confermare quanto di buono fatto nelle ultime due stagioni ma che conferma la supremazia di squadre come Lions e Tokyo che ancora si contendono il primato e di out-sider come Lomba e GrinPas.

Capitolo Primavera:E' una falsa partenza quella dei grifoncini all'esordio in C2. Contro probabilmente la formazione più forte del girone dell'amministratore di serie arriva la sconfitta di misura per 3-2. La partita è ben giocata da entrambe le compagini ma la meglio l'hanno i giocatori di casa che ottengono una preziosissima vittoria. Rammarico per quanto fatto e per il risultato non ottenuto nelle fila rossoblu.
Parliamone
Weekend di tinte rossoblu 2011-06-10 11:52:31 
Aprono i "grandi" che espugnagno Treviso, chiudono i grifoncini vincendo il campionato

I Rangers dopo la doppia sconfitta consecutiva risorgono come un'araba fenice. Il Grifo espugna Treviso con una vittoria di cuore, tecnica e grinta. Mattatore Lazarov ormai consacrato definitivamente. Nonostante ciò sono troppi i punti sprecati e lasciati per strada e troppi quelli da recuperare dalla vetta (ben 7 con ancora 9 in palio). Pronti via i Rangers in campo col solito 4-5-1 Broekman rientra e c'è anche Gelmirez al posto di Fierro. Fuori Dumitrescu ed Heghy, in panca per l'attacco figura Egues. All'11' il goal di Lazarov, scatto, finta, scambio di piedi e tiro forte sul secondo palo. tutto molto bello e 0-1. al 21' il pareggio dei padroni di casa per un movimento errato della difesa rossoblu. Sul finire della prima frazione il raddoppio del Treviso. Nella ripresa nessun cambio in avvio nelle due compagini. Beatle al 70' intercetta deviando un traversone spiazzando il portiere di casa e portando i Rangers sul 2-2. Al 75' finisce la partita per Kolding che esce al suo posto Egues. E' proprio lo spagno 2' dopo a servire di fino Lazarov mettendolo solo a tu per tu col portiere di casa e trafiggendolo per il 2-3 che sarà poi finale. Ernsted com al solito si supera in due circostanze e anche il portiere del Treviso evita la capitolazione del 4° goal con un riflesso strepitoso.

Capitolo Primavera:E' finita il Little Grifo vince la serie con 7 punti di vantaggio sulla seconda, l'ultima di campionato termina con un pareggio 2-2 sui Piccoli Rudolfini il che significa Serie C2.
Serie C, Serie C, Serie C, Serie C

Parliamone
Doppia sconfitta e addio sogni promozione 2011-05-30 09:39:14 
Anche Luzzati batte i Rangers, periodo nero

I Rangers cadono per la seconda sconfitta consecutiva e terza in campionato, precluse cosi ogni speranza di promozione. Se 14 giorni fa era il Tokyo ad infliggere la seconda sconfitta in campionato nuovamente per 1-5 in casa, ora il Luzzati a fare la festa ai Rangers che giocano un primo tempo pessimo, sotto di 2-0 chiudono la prima frazione. Nella ripresa subiscono il 3-0 che taglierebbe le gambe a chiunque mentre i grifoni si svegliano e giocano 20 minuti di ottimo calcio. Fierro al rientro ma non ancora all'altezza (e si spera rientri al meglio) accorcia e LAzarov fa 3-2. Ma tardi anche l'ingresso di Heghy per Lazarov non porta i risultati sperati.
Lions85 sempre in testa, a compiere imprese sono GrinPas e Luzzati a battere rispettivamente Lomba e Grifo Rangers. Strepitoso il momento del Tokyo che continua a mietere vittime, l'ultima il Treviso battuto 6-1. Per i Rangers precluse le speranze di promozione il prossimo match col Treviso altra formazione delusa da un campionato strano e deludente.

Capitolo Primavera: Menomale che ci sono i Little Grifo che vincono sempre e ancora con prestazioni strepitose di Luci e Canargiu (poi infortunato). Sempre pi capolista il Little si prepara per la chiusura trinofale del girone di competenza.
Parliamone
L'impresa rossoblu al Lomba's Arena 2011-05-20 15:29:23 
La capolista cade per la prima volta in campionato, tra le mura amiche

I Rangers compiono l'impresa dopo lo strano pareggio di 7 giorni prima al Sauro. I rossoblu giocano alla grande, patiscono un tempo, nel secondo crescono fino a segnare al 67' con Gelmirez, sostituto naturale di Fierro che non è ancora a posto e non parte titolare. Pronti via, dopo una fase di studio, sono i padroni di casa a venire fuori. Ernested si supera prima, poi è la mira sbagliata del Lomba. Nella ripresa, nessun cambio per entrambe le compagini. Ci prova Pillittu dalla distanza, il portiere di casa è battuto ma il tiro sfiora la traversa. Quindi Lazarov, serpeggia di classe al limite in area, spara nel sette. Risposta da campione del portiere di casa che però deve capitolare al 67' su una corta respinta della difesa di casa, Gelmirez spara un siluro imprendibile. 0-1. La Tog in trasferta è in delirio. Non succede più nulla di rilevante, e cala il sipario. La capolista cade tra le mura amiche, il Grifo riapre il campionato anche in virtù della vittoria del Treviso coi forti Lions85. Tokyo prossima avversaria dei Rangers e responsabile della pesante sconfitta impartita ai Rangers all'andata minaccia il fallimento ma continua a vincere. Tutto apertissimo insomma, non ci resta che aspettare il match-clou di sabato 21, Grifo Rangers - Tokyo Slawlows.

Capitolo Primavera: I grifoncini terribili cedono il passo dopo 10 turni di imbattibilità arriva il primo pareggio. E' un 2-2 che non lascia l'amaro in bocca perchè Gorelli raggiunge il pareggio stesso all'87' dopo che i padroni di casa avevano sfiorato più volte il colpo del Ko.Apre proprio Gorelli, quindi il ritorno di Cani e Porci che prima pareggiano poi si portano in vantaggio . E' solo il 18' la partita sarà ancora lunga. Little ci prova ma non sfonda poi come detto dopo tante occasioni sprecate dai Cani, Gorelli sigla la doppietta personale ristabilendo il punteggio.
Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65