12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   ** Vittoria storica in Sardegna: 2-3 con la Stella Rossa! **
Serie VI.707
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VI.707

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Multimedia
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


Rangers a forza 7 sul Bot 2009-02-09 10:38:30 
La capolista è Fydelis, prossimo avversario in campionato
Tra mercato e campionato i Rangers si dividono: buon Grifo contro il BOT Nocerina, buon gioco espresso bella partita i goal che arrivano (ben sette) sono di ottima fattura. Ad aprire le marcature Beatle il giovane furetto che gioca una gran partita. E' anche la giornata della conferma del giovane Boris Monier in difesa (questa volta terzino) buona la sua prova dopo Roma, l'esordio di El Micho Camacho in goal 2 volte e quello di Edo Polo, il portierino argentino ex Under17 dei Pumas che mantiene alta la concentrazione uscendo imbattuto, nonchè il gradito ritorno di 'Toro' Munst che sarà anche il peggiore in campo. Tanto movimento per il Toro ma alla fine solo un'ammonizione rimediata ed un tiro in gradinata da posizione defilata.
Del Campo in formazione perchè ad un passo dallo scatto a Straordinario in regia segna un goal da cineteca, stop di petto a seguire e staffilata sul secondo palo. Maggioni in goal su rigore, poi dopo l'errore dal dischetto la seconda volta, si innervosisce e da giovanotto inesperto va a fare la doccia anzitempo per il rosso che l'arbitro gli mostra.

Mercato: Come detto un movimento in entrata il bomber Camacho e come nella ideologia societaria da alcune stagioni a questa parte sfoltimento in rosa: Saluta e ringrazia Ley Silooy dopo due promozioni concquistate e tante parate va a giocare in Macedonia in 8a Serie. Stesso discorso per Ingo 'la iena' Detterbock dopo ben 6 stagioni in maglia rossoblu saluta tutti e va a giocare in Decima Serie. Quindi come era nell'aria questa mattina 'Ariete' Blumberg, 142 goals in carriera a 34 anni, era in sede per la rescissione consensuale del contratto. Sembrerebbe che Blumberg abbia chiesto un ruolo in società come Vice allenatore o proprio Allenatore in Prima ma che glia sia stato risposto 'picche'.

La rosa ora è ridotta secondo il Verbo di Mr.Gozzi a 25 elementi da gestire in tutta serenità visto che giovani promettentissimi già eccellenti girano in prima squadra (Monier,Auli,Arostegui, Kolding,Fusco,Doufur) e formidabili come (Duvhal,Beatle). Poi i senatori a fare un gran mix e mentre il campionato riserva sorprese(Fidlys batte Raga Against 4-3) i rangers sono pronti per il rilancio.
Parliamone
Rangers: arriva El Micho 2009-02-05 10:40:28 
Arriva il bomber argentino, 80 goals in carriera
si tratta di un delantero argentino, il nuovo acquisto del sodalizio rossoblu che va a rimpinguare la rosa in attacco. Se nel mercato in uscita sono in tre a finire nell'asta, Detterbock, Siloy e Blumberg, il primo movimento in entrata della stagione 38 è un vero asso. Eccellente in attacco e debole in tutte le secondarie con un senso del goal notevole. Parlano i goal, 82, segnati in carriera in 5 stagioni.
Mariano Camacho è anche detto El Micho per la sua velocità e agilità nel colpire di testa. Arrivato per una cifra altissima, 250mila euro è il personale regalo del Patron, Sir Frank Giaigio che non ha badato a spese.

La presentazione questo pomeriggio in sede.



Parliamone
Rangers, fuori dalla Coppa Italia 2009-02-04 10:25:26 
Buon gioco ma la forza di Randoplayer è troppa per i rossoblu
I Rangers ci hanno provato, davanti al pubblico delle grandi occasioni in delirio per la possibilità di aggiungere un'altra bella pagina di calcio in una serata magica. Partita del cuore per tutti. Ma a passare sono gli ospiti con un goal di 'antologia'. Ma i Rangers buttano il cuore oltre l'ostacolo e rispondo pervenendo al pareggio con un euro-gol di Gervasi, riceve da Del Campo che lo vede muoversi come è solito fare sulla fascia stop e converge in area salta anche il portiere e spara in rete. Il finire del primo tempo però vede, dopo un bruttissimo fallo su Beatle, gli ospiti riportarsi in vantaggio. Poi Arpasi salva il passivo con una parata da campione. Ripresa e si capisce che Randomplayer vuole chiudere l'incontro. Quinta serie con Accettabile schierato in ogni zona del campo. Troppo per i ragazzi di Gozzi che schierano una super formazione. Clemetelli ispiratissimo traina da solo il suo tiro da 25mt è alto sopra la traversa. Random prima colpisce il palo poi passa ancora per il 3-1. Quiderà col 4° goal la partita.
Gozzi comunque rimane soddisfatto dicendo che si è giocati una buona partita e che comunque rimarrà un buon ricordo della prima esperienza in coppa durata anche più del previsto.

Ora torna il campionato e dopo la battuta di arresto a Roma, con Ortolano, ritenuta la pretendente più accreditata alla promozione, si riparte in casa col BOt, turn-over e PIC per far risalire il morale. Oggi riposo ripresa Giovedi a porte chiuse e Venerdi con l'apertura al pubblico.
Parliamone
Rangers, quasi buona la prima 2009-02-02 10:41:00 
Gran partita a Roma alla fine di misura i padroni di casa strappano la vittoria
Tra risultati clamorosi e tanti goal si inseriscono Ortolano e Rangers che all'Eagles Arena si danno battaglia per 90' minuti. Rangers poco lucidi sotto porta con Clementelli unica punta e Duvhal che si trova al 30' a tu per tu con l'estremo di casa ma sbaglia clamorosamente. Ma andiamo con ordine: partita maschia fin dai primi minuti i Rangers stanno in partita presentando un debole basso contro l'accettabile basso di casa. Al 28' Delgado sfrutta in disimpegno errato della difesa di casa e insacca lasciando i 19mila romani di stucco. Come detto Duvhal spintosi a seguire l'azione in contropiede godrebbe di un regalo della difesa di casa ma tira fiacco e il portiere si salva. all'ultimo minuto della prima frazione rigore per Ortolano, il montante salva i Rangers che vanno al riposo incredibilmente in vantaggio. Nel secondo tempo qualche problema di organizzazione tattica per i genovesi che presentano per la prima volta un 4-5-1 coperto ma stabile. Bisogna aspettare fino al 63' per il pareggio di Ortolano che due minuti prima sbaglia ancora. Clementelli quindi ha l'occasione d'oro per chiudere l'incontro ma sbaglia ancora e all'82' Ortolano chiude la partita con un gran bel goal che taglia le gambe ai Rangers.
In sala stampa tuttavia Gozzi è soddisfatto:lo socrso anno uscimmo di qua a testa bassa con 7 goals sul groppone, oggi invece la testa è alta siamo soddisfattissimi, abbiamo giocato bene, siamo mancati di concretezza sotto porta e siamo stati poi giustamente puniti, se non chiudi l'incontro dopo tanti regali è siusto che finisca cosi. Poteva andare meglio perchè un pareggio non avremmo rubato nulla ma chi è causa del suo mal pianga se stesso si dice no?...

Domani secondo turno di Coppa Italia altra partita delicatissima ma il bottino stagionale è già ampiamente soddisfacente. La corsa ripartirà dalla sfida di Sabato ore 12.20 con Fydelis Forever attualemente capolista. Altri risultati clamorosi, con Shardana che prende 5 schiaffoni da Raga Against the gobbi i neo retrocessi e Occhi della tigre che fanno la festa all'altra neopromossa Brolly.
Parliamone
Coppa Italia: i Rangers sbancano il Velodrome tirato a lucido 2009-01-28 09:54:07 
Il cuore oltre l'ostacolo, termina 4-2. Tegola Gasperini.
Una partita da leoni da unidici grifoni da gladiatori termina in un delirio, la bolgia rossoblu che aveva colorato lo stadio all'inizio è in visibilio, i Rangers giocano alla grande mettono sotto Deportivo La Villa formazione che milita in 6a serie e la batte di gran carriera 4-2.
La Nord commovente si presenta in tutto il suo splendore:


Poi al 10' Rangers in vantaggio, la coppia Dufour-Clemetelli fa un gran movimento ma il più ispirato è Ezio-gol che serve in mischia Fusco liberandolo al tiro:re-re-reeeeeeeteeeeeee...1-0 Grifo! Il portiere non può nulla e nemmeno 3' dopo quando Elvezio riprende un pallone mal gestito dall'ultimo difensore e partito dalla sinistra si infila in area, mette a sedere il portiere e deposita alle sue spalle:2-0, è una bolgia.
Il Depor non ritorna e il Grifo continua a mietere vittime, questa volta Cainzos sdradica un pallone a centrocampo, 2 passi e da circa 30mt spara un bolide che si insacca in rete:3-0 incredibile!

A questo punto i Rangers rallentano la morsa, fanno male perchè La Villa appena ha un poco di spazio tira fuori il goal della bandiera. Sandberg esce malconcio da un contrasto è acciaccato ma continua a rimanere in gioco. Nella ripresa la Villa accorcia ancora e si porta sul 3-2. I grifoni capiscono il pericolo e da grande formazione cinica e forte, si rimboccano le maniche i incominciano nuovamente a marciare sul nemico. Delgado spara dalla distanza pallone in curva, poi è Clementelli che offre alla squadra la sua velocità ed intuito, recupera un pallone intercettando un passaggio difensivo opsite si porta davanti al poriere e mettendolo nuovamente a sedere chiude i conti col goal che taglia le gambe definitivamente al Deportivo.
Tegola Gasparini spinto mentre va a saltare di testa, cade male: out per l'inizio di campionato.

Termina in un delirio, con Gozzi in sala stampa euforico che dirà:"Il cuore ce lo abbiamo messo ed è la vittoria più bella e importante della storia, oggi aggiungigamo una pagina importante alla storia rossoblu grifonica. Grazie al 12o uomo in campo: la Nord.".

VAMOS RANGERS, VAMOS A GANAR!

Parliamone
Parte la Stagione 38: Calendari + Esordio in Coppa Italia 2009-01-27 12:24:08 
Rangers in casa questa sera nella proibitiva sfida in Coppa. Sabato ad Ortolano
Pronti via i Rangers aprono questa sera i battenti anticipando il campionato con la prima sfida ufficiale della stagione coronata con l'ingresso al primo turno di Coppa Italia, cosi stasera tutti al Velodrome - Fred Urbain per l'attesissimo incontro Grifo Rangers vs Deportivo La Villa.
E' atteso il pubblico delle grandi occasioni. Gozzi, dopo la quiete tornata in seguito alle voci sul possibile addio di Sanchez dice:' Nonostante le settimane di preparazione che ci hanno accompagnato con clamori e voci che hanno distratto i ragazzi, penso che siamo pronti all'inizio. Abbiamo ancora una settimana da dedicare all'aspetto forma fisica, ma questo deve essere visto come preparazione il cui effetto scadrà intorno a giovedi/venerdi. sicuramente stasera andremo in campo con una potenziale formazione tipo, 9undicesimi pronti dei titolari. Possibile ballottaggio Kolding-Carrasco. Siloy in dubbio anche perchè Arpasi non gioca dall'ultima di campionato e il belga non è apparso in forma. Avremo le gambe dure questo si. Poi il sorteggio del campionato forse ci sorride, ci togliamo cioè subito il dente. Ortolano in trasferta la prossima, si lascia supporre anche un potenziale MOTS, la successiva infatti ci vede in casa col BOT Nocerina. Doppia trasferta prima col Fydelis F. e poi si parte a fare sul serio. Poteva andare peggio. Ci vedo bene. Potremmo fare qualche conto circa la 4^ di campionato.'.

Formazione abbastanza pronta e un po' stanca dovrà uscire il Vecchio Cuore Rossoblu, quello che la Torcida e la tifoseria organizzata metteranno in campo gettando il cuore oltre l'ostacolo in gradinata dove voci parlano di coreografia in preparazione.

E che allora lo spettacolo abbia inizio.

Esordirà anche la magli di coppa nuova:


VAMOS RANGERS, VAMOS A GANAR!

Parliamone
Rangers apre alla grande, 5-0 al S.Sofia 2009-01-21 09:18:35 
Il sorteggio di Coppa Italia vedrà subito i Rangers in casa col Deportivo La Villa (serie VI)
Il Fred Urbain apre ufficialmente i battenti con la nuova grif "Fred Urbain" in corsivo sotto il nome "Genoa Velodrome". Per l'occasione sono ben 1000 unità i tifosi venuti a vedere i ragazzi terribili. Dietro con Siloy in porta ci sono Maggioni Auli Delgado, centrali Carrasco, Del Campo, Kolding con ali Mandelin e Beatle, in attacco il ritorno del duo Toro Munst, El Rivo Chaves.
Del Campo ispiratissimo, genio Carrasco. Pronti via la 'nord' delizia.
Quindi al 10' passano i rossoblu: Del Campo parte dalla sinistra sul filo del fuorigioco salta due uomini e spara in rete per la rete dell'1-0. Carrasco inventa e Beatle è in stato di grazia. Meno probanti le prestazioni di Munst e Mandelin, con Siloy in discesa. Il S.Sofia dopo la vigilia di annunci belligeranti è realmente poca cosa, o poco impegno ci mette. L'unico tentativo viene fuori da un errore di Aulì che soffre l'emozione del Fred Urbain tirato a lucido e per poco non commette auto-rete, salva il portierone rossoblu. Carrasco finta il tiro e salta il portiere deposita in rete: 2-0. Quindi Aulì lesto a ributtarla dentro una respinta del poritere su tiro di Del Campo. Kolding riceve ancora da Del Campo (rinvio sbagliato dell'estremo ospite) serve Beatle la cui serpentina lascia tutti senza fiato serve ancora Kolding, 19anni eccellente in regia, tiro rete. sono 4. Chiude Del Campo per la doppietta personale con un siluro da 30 mt.

Flash-back

Ore 18: dopo un pomeriggio di tensione, dove gira voce di un probabile addio di Sanchez prima e la critica sulla scelta delle maglie nuove da parte dei tifosi, la risposta seccata prima del Paron e poi la bacchettata di Gozzi ai tifosi, esce il sorteggio della lega per il Primo turno di Coppa Italia Ufficiale.
I rangers se la vedranno con Deportivo La Villa squadra di Sesta Serie, apparentemente forte.
Il vantaggio del campo farà il resto, si gioca all'inespugnabile Fred Urbain.

VAMOS RANGERS, VAMOS A GANAR!

Parliamone
Col Shardana imbattuti si chiude da Grifo 2009-01-19 10:42:12 
Stillato il nuovo girone, sarà una battaglia, ma la salvezza è nuovamente a portata di mano.
E' un Grifo di ferro quello che conclude la prima avventura in Ottava serie, con salvezza acquisita da un pezzo e la qualificazione in Coppa Italia per il ranking che arriva a 24360°. I rangers incontrano all'ultima di campionato in casa ShardanA, all'andata 1-1 con goal di Blumberg. Quest'ultimo manca questa volta, ci sono la vecchia guardia Ivan Delgado con Cainzos, recuperato, Sandberg e Fusco a centrocampo con ali, Sergio e Gervasi a fare da mattatori. Shardana gioca col neo acquisto l'attaccante algerino che andrà in rete al 78'. Ma a fare da padrone è la coppia di attaccanti genovesi, Clementelli e Dufour che a fronte di inserimenti e cross si inseriscono spesso presentandosi soli davanti all'estremo ospite. Manca la lucidità sottoporta dopo tanto lavoro di preparazione e impostazione. Cosi dopo una velleità ospite al 7' con Shardana che perde un terzino per infortunio (ceduto male dopo stacco di testa), al 10' e al 15' sono i terribili attaccanti rossoblu a far venire i vermi al portiere e difesa ospite. Quindi secondo tempo di cuore e sostanza ma meno occasioni. Al 78' sembra arrivare la beffa col goal del neo acquisto della compagine sarda. Ma nemmeno a pensare alla resa di casa, che 4' dopo con Sandberg, ottimamente servito da Sergio, stacca di testa schiacciando a rete riportando il risultato sulla parità. Al 90' Duforur va in rete ma è in netto fuorigioco. Finisce cosi con il pubblico di casa ineggiando tutto e tutti, gremito e unito sugli spalti.
Stagione successiva, 38a: Serie VIII.564 Stilato il girone: sarà una battaglia come al solito, forte ma non eccelsa la neo retrocessa e una delle due neopromosse dalla Nona molto forte, l'altra abbordabile. I rangers prevedono un cambiamento di allenamento dopo che la difesa ha portato molte soddisfazioni (scatti di Duvhal in formidabile, Gasparini, Maggioni, Sergio in eccellente). Si torna all'antico poi si vedrà. Presentazione venerdi 16 Gennaio e partenza per il ritiro ad Arenzano.
Il premio di gradimento per i Tifosi va a Luis Cainzos con 620 pti.
Foto di Luis Cainzos, il migliore per rendimento e per i tifosi

Parliamone
Nuova stagione e restyling per i Rangers 2009-01-08 16:38:08 
Presentate in sede le nuove maglie stagione 38, Girone VIII.564.

Sotto la supervisione dello stato maggiore rossoblu queste le nuove divise:


Divisa Casalinga


Divise da Trasferta
      

Divisa di Coppa Italia




Si vocifera anche di un possibile cambio di nome in Grifo Rangers Genoa Cfc.

La Società
Parliamone
Giustizia è fatta: Rangers vittoriosi col Nocerina. 2009-01-07 15:17:44 
Nocerina battuta, Dufour bomber rossoblu e spettacolo Clementelli
Clementelli e Dufour sugli scudi alla fine il mini bomber 20enne a confermarsi alla prima stagione in rossoblu con 9 centri, 5 di Clemetelli che con quelli segnati nella precedente compagine sale a 10. Cainzos si ferma ma è già in gruppo solo distrazione muscolare per lui in dubbio resta per l'ultima di campionato. Gozzi pronto a partire per le ferie in settimana bianca a riabbracciare quel Trentino che non vede ormai da 10anni si dice soddisfatto: Una stagione da incorniciare perchè con i nostri alti e bassi ma soprattutto alti abbiamo confermato la nostra forza instaurandoci dietro le 3 più forti. Ringrazio tutti.

Per la cronaca, davanti a 24mila spettatori al Nocerina Stadium, ci sono 400 unità rossoblu.
Vincono i genovesi per 8-0 con doppiette di Dufour e Clementelli e con Gervasi che prima di segnare anch'esso si permette il lusso di farsi parare il calcio di rigore.

Finale di campionato sabato 10 ore 12.20 contro l'amico di ShardanA.
Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65