12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   ** Sconfitta col PIC. Ora scontro salvezza con la Stella Rossa**
Serie VI.707
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VI.707

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Multimedia
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


20 Settembre 2008: Grifo Rangers nella storia 2008-09-22 11:03:53 
31 Maggio,promozione in nona - 20 Settembre, promozione in ottava.
Doppio colpo storico, 2-1 allo Sbubba, una partita fantastica risolta da Carrasco

Il record era già stato toccato con Ganzi e Rozzi portò bene, anche oggi stadio gremito in ogni ordine di posto. Inizia con la coreografia mitica della nord e l'inno cantato a squarcia gola:

La partita è vibrante fin dalle prime battute, le squadre corte non lasciano spazi, c'è tensione quella giusta per dimenticare la disfatta del fenokki. Il Velodrome è blindato. Ogni attimo è buono per suggelare l'urlo liberatorio. 18' Sbubba offende per vie centrali tiro secco, Siloy c'è ed è strepitoso. Chiusa la porta, lo stadio spinge, Gasparini (preferito al capiano Isasa) spinge fa 30mt tutti da solo poi scambia con Blumberg che lascia a Carrasco, tacco, a liberare ancora Gasparini. Tiro ... RETE! 1-0 Rangers. Le squadre tornano corte Cainzos non lascia respiro. Si va al riposo.
La ripresa sarà uno spettacolo. Gasparini dopo 3' ha l'occasione per chiudere il match ancora dirompente con Beatle che lo serve a pennello, tiro...PALO! C'è il ritorno di Sbubba. Prima impegnato ancora Siloy che è prodigioso e poi il goal con l'unica disattenzione della difesa di casa. 1-1. La reazione del Grifo è veemente. Munst ci prova ma oggi è la giornata dei portieri. Risposta alla grande. Quindi Del Campo è toccato duro esce. Entra Fusco, ma è Cainzos l'arma in più recupera un pallone a centrocampo resiste alla carica e taglia per Blumberg che si gira senza guardare, taglia dentro c'è Carrasco che controlla di destro e spara di sinistro a girare....GOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL! 2-1 per il Grifo che vuol chiudere. Munst prima, Blumberg poi e il palo di Delgado. Triplice fischio e FOLLIA AL VELODROME.

Sono i fuochi d'artificio a suggelare la festa. Poi tutti in piazza, Genova ancora a tingersi di Rossoblu. Bagno di folla a De Ferraris. La squadra appare dal terrazzo di Palazzo Ducale è il tripudio.

La notte bianca rossoblu è appena iniziata...
PROMOZIONE IN OTTAVA, IL SOGNO SI E' AVVERATO
IL
SOGNO
ROSSOBLU!!
VAMOS RANGERS!!!
Parliamone
L'ultima pazzia del Pres: arriva Jean-Cloude Dufour 2008-09-18 16:39:43 
Arriva il bomber, eccellente, Dufour

Era al campo di allenamento ad allenarsi con la squadra top-secret fino all'ultimo poi la società esce allo scoperto la presentazione domattina in sede. 19 anni appena compiuti e appena scattato in eccellente in attacco, insufficiente poi in difesa con debole in passaggi e formidabile di resistenza, ottima forma. Questo l'identikit del super baby francesino, acquisto record 333.000 Euro per i Rangers. Diventa l'uscita di denaro più onerosa. Forse qualcosa perso nella psicologia della squadra ma sarà un'autentico prodigio, poi aspetteremo i responsi del campo.
Prosegue la preparazione della squadra. Dopo l'allarme di Gozzi ieri e Sanchez a seguire secondo i quali i loro uomini starebbero arrivando troppo nervosi al match finale. Fenokki brucia ancora e lascia pensieri incancellabili. Tuttavia occorre superare il momento. Negativa la risposta della società alla richiesta di alcuni senatori rossoblu che chiedevano il ritiro per gli ultimi 3 giorni. Invece Sanchez propone seduta a porte chiuse questa mattina, apertura ai tifosi di pomeriggio e rifinitura il venerdi mattina. Pomeriggio libero con parola d'ordine Relax. Poi tutti sabato si ritroveranno al G.S.Marietto per poi partire in pullman alla volta del Genoa Velodrome.
Nella giornata di domani nel primo pomeriggio poi potrebbe essere stillata la formazione ufficiale. Gozzi mischia le carte fa visionare lo Sbubba ma poi è il primo a fare pretattica. Se poteva esserci l'impiego di Rupert Blumberg come fantasista ora sembrerebbe esserci Dufour nei pensieri del Mister. Quindi voci sia di Gasparini che Maggioni. Si spera nel recupero di forma del terzetto di centrocampo e poi sarà la solita partita di grido che occorre portare al termine al meglio, nelle migliori indicazioni di Mission Impossible 2.
Parliamone
Grifo Rangers, nel segno del 'Toro' 2008-09-15 11:18:19 
Munst devastante 4 goals, Cainzos neo-acquisto esordio con goal, super Fusco e diga in difesa.
Verso la super sfida di sabato per la promozione in 8^, serve solo la vittoria.


Non è più una chimera ora pensare in grande, ora serve la prestazione delle prestazioni. La partita perfetta contro lo Sbubba fortissima formazione, la migliore della serie anche della capolista Betlemme. Partita in casa la prossima in cui servirà l'ambiente super carico, lo stadio pieno, le gambe in palla, una partita da 'Genoa'. Martedi sfida amichevole tutta rossoblu con l'amico presidente di Zeneise, poi concentrazione massima per la preparazione in vista della super-sfida 'promozione'. Ancora un anno di vittorie,33pnt fino ad ora ma servono ancora 3. La differenza reti in caso di pareggio porterebbe in ottava gli ospiti.
Intanto si parte dalla brillante prestazione nella Tana dei Lupi piena in ogni ordine di posto. Ambiente caldissimo dove il MAX Fc, padrone di casa, non si tira indietro. Munst guida il tandem d'attacco con El rivo Chaves al rientro. Maggiani a riposo. C'è Cainzos, neo acquisto. Brillerà lo spagnolo insieme a Zazzone Zalabardo sempre più uomo simbolo. Il vero simbolo è il corno del 'Toro' esibito ben 4 volte. Apre con un destro nel set:bolgia dei 200 arrivati da Genova. Poi il pareggio bellissimo di tenacia di testa per i padroni di casa. Il grifo gioca alla grande e argina ogni tentativo velleitario con Zalabardo e Fusco veri guastatori del gioco. Al 24' Mandelin fa partire con una triangolazione Isasa che si inserisce e col suo diagonale porta la squadra al vantaggio. Incrementato 4' dopo dall'esordiente Cainzos, perfetto il tocco sotto a saltare il portiere su taglio di Delgado. Arostegui è fenomenale e concentratissimo non sbaglia un colpo. Dietro si è coperti. Ripresa:prima Munst e poi Fusco chiudono i conti ma il MAX accorcia:2-5. E' in arrivo il Munst show con una doppietta tutta classe:finale 2-7. Prova di forza che Gozzi chiedeva. Ora tutto sta ancora nella forza finale, quella che portò alla super promozione dello scorso anno.
La situazione:

VAMOS A GANAR ! ! !

Parliamone
12 Settembre 2006 - 12 settembre 2008: Auguri Grifo Rangers! 2008-09-12 09:56:15 

12 SETTEMBRE 2006
-
12 SETTEMBRE 2008

2 ANNI DI GRIFO RANGERS!

!! AUGURI !!


7 campionati disputati, 6 di X serie e uno (il corrente) di IX speranzosi di poter continuare a festeggiare.
Parliamone
Ritmo forsennato e finale al cardiopalma 2008-09-11 12:10:46 
La sesta sinfonia al Velodrome, caccia alla promozione!

La nuova maglia porta bene, sia sul campo che per il merchandising rossoblu. Le casse della società sono al top rimpienguate dalle vendite e dal club dei tifosi, 'Torcida Rossoblu', che aumenta a dismisura. Al Velodrome arriva Aleasy la vittima di giornata, si Picca e Mr.Gozzi è in ferie lontano dall'Italia. C'è Sanchez in panchina che non deve far nulla, giornata rilassante ma radioline alle orecchie tutti incollati al David Stadium dove si gioca lo scontro promozione tra Betlemme e Sbubba. Serve come il pane il pareggio o il 2. Ma va bene anche l'uno. Insomma tutto può succedere. Intanto i rossoblu grifonici, con ambiente galvanizzato per l'effetto Milito-mania che contagia tutta la Genova Rossoblu, danno il via al tiro al bersaglio. Delgado dopo 3' inizia le danze. Poi Gasparini che segna al 10' il primo goal in partite ufficiali, il nuovo Isasa, oggi assente, ne segnerà un altro dopo il 'Toro' che alza al cielo il corno. Ancora Delgado Show nel secondo tempo, di destro sinistro e sforbiciata per 4 goal da spettacolo e record per lo spagnolo leader ormai dello spogliatoio da anni. Il tabellone conferma che al David Stadium sia partita vera: 1-0 per lo Sporting e poi al 30' il 2-0. Nel secondo tempo il ritorno dello Sbubba che accorcia:2-1. Finirà 3-2.
Rangers ora secondi a pari punti con Sbubba e difficile trasferta al Max Arena, dove i locali sono fuori ad ogni gioco promozione, ma giò in campioanto fermarono sull'1-1 il Betlemme. I rangers però hanno dalla loro un calmi molto alto che porterebbe ad un valore aggiunto. La finale è l'ultima giornata il 20 settembre p.v. quando al Velodrome per la promozione c'è lo Sbubba. I cuori fremono ancora di più. Munst e compagni vicini alla seconda promozione consecutiva..e se fosse??? Sperare e sognare non costa più nulla.


VAMOS RANGERS! VAMOS A GANAR!
Parliamone
Grifo verso la vetta 2008-09-01 15:08:06 
Continua inesorabile la marcia dei rossoblu con la nuova maglia

Nuova maglia per i Rangers che non sanno più fermarsi. Quinta vittoria consecutiva per un record personale di squadra che va oltre ad ogni aspettativa. Rangers, si legga sugli scudi ispiratissimi nonostante la formazione rimaneggiata. Beatle sugli scudi corre e pennella come un vero artista come sul goal di Zalabardo la cui sforbiciata acrobatica ricorda tanto la copertina delle figurine panini. Il goal di apertura è messo a segno da Isasa con una prodezza, culmine di una progressione che per un 33enne non risulterebbe cosi facile. Per Ivan tutto semplice, corre stop e tiro imprendibile da fermo. Toro Munst ad alzare ancora il corno per un grifo che va. Meno male per il tarentum che Aleasy vince la sua prima partita, mentre i tifosi di casa abbandonano stizziti, se non è matematica, pur perdendo è virtuale la salvezza. Saranno poi Blumberg su calcio di rigore e Mandelin ad arrotondare.

Sala Stampa: Gozzi 'Partita difficile quanto bella. non tanto il gioco quanto il risultato. Ora rimaniamo alla finestra per quella che sarà la partita che deciderà il campionato. A noi va bene tutto. Meglio il 2 e l'X ma poi aspettiamo. Ci piace tenere le nostre due prede col fiato sul collo.'

Calciomercato:
Partito Rusuvuuori per ben 160mila euro per 15mila in entrata un giovane di prospettiva. L'ennesima scommessa di Gozzi, che lascia il lavoro, per l'ennesimo miracolo, a Sanchez.


Parliamone
Presentazione Nuove Maglie: il regalo del PRES 2008-08-27 17:03:38 

Nuova Casalinga


Nuove da Trasferta
    

Nuova Terza Divisa            Nuova da Coppa
         




Inoltre la società comunica di aver acquisito la nuova sposorizzazione Dhrer, birra tedesca di nome, il cui marchio accompagnerà le nuove maglie per le prossime 2 stagioni



Parliamone
Il volo del Grifone continua arrembante: ora più che mai VAMOS A GANAR! 2008-08-25 11:02:01 
Il ritorno di Gozzi dalle ferie ed una squadra che ora crede 'addirittura' nella promozione.


Salvezza acquisita matematicamente con 4 turni di anticipo e soddisfazioni già tolte. Ora si punta ciecamente al sogno promozione, per un campionato già grandissimo sotto ogni punto di vista. Due giornate fa, con Gozzi in ferie ma presente in panchina a sbattere per bene la capolista Sp.Betlemme, che subisce la prima sconfitta in campionato dopo 8 turni inbattuta. Il record dei Rangers (11 vittorie consecutive n.d.r.) ancora valido.
Grifo Rangers-Sporting Betlemme : 4 - 0
Inizia col botto la partita non c'è il tutto esaurito ma 17700 anime a tifare con una coreografia da brivdi:

La nord
e risponde la sud al Cantico per il Grifone, inno anche del Genoa

dopo alcune velleità degli ospiti ma la mira è fiacca, Del Campo recupera un pallone e taglia al centro per Toro Munst che resiste alla carica e spara in porta, gol e bolgia rossoblu. Ancora il 'Toro' che ben servito da Gevasi dribla in area due uomini, torna sui suoi passi per tirare ma viene messo giù:rigore. Batte Gervasi tesissimo:2-0. Ancora inarestabile si fa la morsa dei rossolu col centrocampo che gira ad insufficiente molto basso e senza MOTSare: angolo spiovente sul quale solo tocca Munst, la sfera sui piedi di Delgado che prima cincischia poi la mette di potenza dentro:3-0, incredibile nei primi 40' minuti, Betlemme, ormai ex-capolista sbattuta a dovere. Sarà che poi nella ripresa sale in cattedra Syloi che si oppone prima al 30' e al 36' si supera con una parata straordinaria. Ciliegina sulla torta, con Gervasi a trasformare al 90' il secondo rigore.

Quindi sabato 23, Grifo Rangers-Ganzi e Rozzi: 6-1
Squadra che vince non si tocca.
Inizio da brividi, il Velodrome è gremito in ogni ordine di posto 18110, il massimo e record di incassi.

Dopo soli 2' staffilata di Sandberg e goal del 1-0. Poi è angolo, batte Fusco, tocca di testa Delgado il pallone giunge a Arostegui, ormai uomo squadra, tap-in dello spagnolo e primo goal con la maglia rossoblu. Dopo la doccia fredda del 2-1, goleada con Sanberg ancora in goal e dobbpietta di Del CAmpo con eurogoal del 'Toro'.
Parliamone
Un'annata da ricordare 2008-08-08 10:55:13 
I rangers si preparano a PICcare ancora e salutano Gozzi che va in ferie

Ultimo giorno per un mister stanco e felice. "Un'annata da ricordare, stancante ma ricca di successi" entrano nella storia la loro e la più bella i Rangers rossoblu con nuove maglie e nuovo stadio. Vecchio piglio rinnovato nel successo, Bronzo nella Coppa del Nonno Italia, promozione in 9'. " Risultati difficili da dimenticare tanto come la agoniata promozione, condita da un sorpasso da sballo all'ultima giornata." Gozzi saluta e i Grifo Rangers salutano i loro gemelli, il mercato rivisitato ha portato Giancarlo Gasparini, alla corte dei rossoblu e Carlo Spadon. Giovani in prospettiva futura con il primo il vice e successore di H.Isasa che a poco a poco cala considerata però l'età (34 n.d.r.) rimane un asso. Partita semplice la prossima col BOT Cyty, PIC e formazione 2 in campo. Poi si cambia e si presenterà la migliore formazione per il ritorno prima con la capolista, poi contro Ganzi e Rozzi. Quindi rientro di Gozzi e si spera che la marcia se si interromperà sarà solo per una tappa.
Da segnalare un cambio in allenamento si torna alla difesa dove primeggia Arostegui eccellente e buono di forma che gira come miglior difensore centrale della storia a soli 23 anni. Sicuri Maggiani e Ruusuvuori all'esordio in IX. Dananti esordio assoluto per Di Gregorio che segna tanto in coppa e amichevoli come Maggiani vice capocannoniere.
LA SOCIETA' RINGRAZIA PER L'AFFETTO I TIFOSI
E SALUTA TUTTE LE SQUADRE GEMMELLATE
AUGURANDO LORO BUONE FERIE


(un saluto da parte della Squadra...Forza Ragazzi!!)

Parliamone
Rangers sugli scudi per il ritrovo al Velodrome 2008-08-04 09:29:24 
Davanti ad un buon pubblico squadra forte e settata, tris di Maggiani


Doveva essere la partita di Beatle: lo è stata il 22enne svizzero ala diventato splendido in cross da poco che per soli 2 anni non può andare in nazionale si consola col secondo goal servito dall'uomo di giornata il Re Bomber Maggiani che firmoa il suo hattrick personale ed entra nella storia dei Rangers. Sono 7 goals in 7 partite: che spettacolo. Spettacolo che inizia fin dalla prime battute con Sandberg, migliore in campo che prende palla e spara: traversa. Poco dopo ci prova anche Detterbock riposizionato sulla destra a fare il terzino. Buona la prova. Tiro fuori. Non ci sa fare in attacco ma poi è il momento di Gervasi devastante sulla fascia dribbling secco e quanto secco è il traversone. Maggiani riceve stoppa e conclude a tu per tu col numero 1 ospite. Rete e 1-0. Poi finirà cosi il primo tempo.
Nella ripresa subito jordi che riceve da Maggiani e spara in porta per il 2-0. Quindi Gervasi su punizione ma la traversa salva City. Quindi ancora Maggiani servito da Beatle e poi con tocco liftato d'esterno anticipa il portiere e chiude i conti.
A fine partita nulla è cambiato in classifica i rangers rimangono appollaiati al terzo posto. Giro di boa a 15 punti e il Mr. dice che non ci sono i punti per essere promossi. Ma che ci proveranno a farne almeno 18. Vamos! Rangers!
Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65