12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   ** Che partita in Coppa Mediterraneo, 3 goal in 7': 3-1 al Sauro. Avanti!**
Serie VI.707
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VI.707

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Multimedia
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


Cavalcata da record per i Gossi's Boys 2008-07-07 10:23:35 
Altro campo divorato dai Rangers: tripletta per Chaves e Mandelin, goal per l'esordiente Blauberg, 700 tifosi rossoblu in delirio che ora danzano per le strade.

Un'altra partita terribile giocata da grande squadra. E che i Rangers fossero in palla lo si sapeva, noostante cio dopo 15' Aleasy prova a fare la festa ai Rangers che vanno vicini al goal solo un grande Sergio si immola all'ultimo istante. Punto fine. La benzina finisce qui. Due minuti dopo Blauberg ha il pallone del vantaggio sulla riga il salvataggio è provvidenziale. Quindi Mandelin servito per vie centrali si incunea in area e la sbatte sotto la traversa. 1-0. Blauberg, non si può dire che il suo non sia un esordio coi fiocchi, cross pennellato dove Chaves sale in cielo. Testa, rete:2-0.
Ancora Mandelin poco dopo prende palla con una veronica salta il diretto avversario e fulmina il portiere con un diagonale millimetrico. Si va al riposo. Nella ripresa stessa forza e anche qualcosa di più. Mandelin ancora a rete per un altro taglio di Fusco in forma strepitosa, tocco morbido e rete del 4-0. Purtroppo Del Campo deve abbandonare ne avrà per un po', colpito duro da dietro con conseguente ammonizione. Entra Matti Sandberg che poi con Zalabardo sarà migliore in campo: taglio centrale ancora Chaves è messo giu al limite dell'area: Blumberg prende la mira e tira sul primo palo complice una barriera mal messa:rete e sono 5! Chaves ancora riceve un gran pallone si gira e tira : portiere da una parte palla dall'altra 6-0 e il 7 subito dopo ancora Chaves che appostato sul palo dopo il corner la butta dentro. Delgado chiuderà con un eurogoal.
In concomitanza col match clou tra Sbubba e Sp.Betlemme con gli ospiti vittoriosi per 3-1 i Rangers si portano al secondo posto grazie al secondo miglior attacco (16) e seconda migliore difesa (4) dietro alla capolista.
Gozzi in conferenza: c'è poco da dire i ragazzi si sono superati ancora, siamo una realtà forte ci stiamo stupendo un giorno dopo l'altro, rimaniamo con i piedi per terra è importante continuare cosi stando cauti, Ganzi e Rozzi oggi mi hanno stupito, dopo taretum-figlio avremmo una doppia in trasferta tra cui Sporting Betlemme dobbiamo rimanere settati a true e stare tranquilli.


Parliamone
Progetto GIGO e Linea Verde per il futuro 2008-07-03 09:38:37 
La "Linea Verde" del Grifo

Antonio Di Gregorio
TSI = 480, 21 anni Attacco: Buono

Jordi Batlle
TSI = 2 030, 21 anni Cross: Eccellente

Juan Arostegui
TSI = 1 130, 22 anni Difesa: Buono

Eduardo Polo
TSI = 2 450, 22 anni Parate: accettabile

Celso Ardiles
TSI = 740, 22 anni Passaggi : buono

Giacomo Sergio
TSI = 1 930, 23 anni Cross: Buono

Félix García Carrasco
TSI = 2 200, 23 anni Regia : eccellente

Jean-Claude Fusco
TSI = 2 100, 23 anni Regia : formidabile

Umberto Totaro
TSI = 930, 24 anni Difesa : buono

Rafael Chaves
TSI = 1 010, 25 anni Attacco : buono

Leonardo Maggioni
TSI = 1 170, 25 anni Difesa e Cross: Accettabile


Sono loro gli 11 paladini della Linea Verde del Grifone. Sono loro che la società indica come il futuro della squadra. Di questi sono Ardilles (buono in passaggi e tremendo di forma) è stato messo sul mercato per investire sul suo futuro. Sabato inceve dopo tanti allenamenti esordiranno in modo globale con la maglia rossoblu, J.Beatle (eccellente in cross a 21anni) e Giacomo Sergio le cui prestazioni sono da 3,5 stelle nelle amichevoli.
Nelle librerie intanto esce il libro "una storia di successo" di Alessandro Zarbans, figlio del d.s. dei Grifo Rangers che racconta tutta la storia dei rangers al prezzo di 6,99 E.

I Rangers continuano la preparazione in vista della trasferta di Alesys, dove è possibile Piccare e cercare l'allungo di vittorie. Parola d'ordine Turn-over come Gozzi conferma ai microfoni:" E' giusto dare spazio a chi ne ha avuto poco ma soprattutto a chi si è sempre impegnato per la causa e chi è stato importante in ogni momento anche nei più difficili, il mio pensiero va a JJ Barracuda Fusco".

Esordio assoluto per il 23enne svizzero formidabile in regia in nona serie, baluardo in 10^ per tanti anni e amatissimo dai tifosi.
Mentre poi esordi assoluti in maglia rossoblu in partite ufficiali saranno quelle di J.Beatle, l'ala del nord già ecccellente nonostante la giovane età e G.Sergio che sta passando un momento di forma scoppiettante (1930 Tsi). Poi esordirà anche Blauberg in attacco con affianco il delantero portoghese Raffy Chaves.

Nel frattempo la società nella persona del vice-Presidente e Patron Frank Sir Gigio ringrazia in un comunicato ufficiale tutti i tifosi per il seguito di attaccamento dimostrato in tutti questi anni.
LA SOCIETA' RINGRAZIA PER L'AFFETTO DIMOSTRATO


Parliamone
Mercato a tutto gas: rosa completata! 2008-07-01 15:37:52 
Il mercato fa Boom i richiestissimi difensore e attaccante approdano alla corte di Gozzi

Juan Arostegui (158856620)
22 anni e 16 giorni, debole di forma, sano
Una persona gradevole, calma e onesta.
È disastroso in esperienza e insufficiente in carisma.

Specialità: Potente

Resistenza: buono
Regia: insufficiente
Passaggi: debole
Difesa: buono

PsicoTSI Tool Terminus Edition
Difesa[Forma=Alta]=7.47
Difesa[Forma=Media]=7.57
Difesa[Forma=Bassa]=7.68

&


Rupert Blumberg (16121545)
32 anni e 77 giorni, debole di forma, sano
Una persona gradevole, calma e retta.
È formidabile in esperienza e debole in carisma.

Resistenza: accettabile
Regia: accettabile
Difesa: insufficiente
Attacco: buono
Calci piazzati: formidabile

Gol fatti in carriera: 137
Triplette in carriera: 6
Gol in campionato: 1

Blitz delle 18 del 30 giu e arriva il 32enne attaccante tedesco, seconda punta una vita in 8^. arriva a completare un reparto che sembrava lasciato a se stesso nell'attesa del ritorno di Munst che sembra ritornato sulla via del recupero e che in meno di 10 gg potrebbe tornare a calcare i campi di 9^.
Per quanto concerne il difensore, 22enne giovane e forte, ex under 15 Spagnola, neo campione continentale arriva per maturare e crescere sulle orme della preziosa scuola spagnola trapiantata nei Rangers da anni e che da tempo porta innumerovoli i suoi frutti (leggisi alla voce di Zalabardo, De Lellis, Del Campo, Carrasco). Continua la linea verde del progetto GiGo già ampliamente soddisfatto in ogni sua parte la passata stagione.

Parliamone
Straripante Grifo vola al 3° posto 2008-06-30 09:46:36 
Bailando o ritmo do samba

Dirompente partita dei Grifo Rangers che annientano Max FC lo scorso anno classificatasi 3^ in nona serie.
All' apertura del nuovo Velodrome tirato a 18110 posti disponibili ci sono l'assessore alla viabilità dato che per l'apertura dello stadio e la fiera di S.Pietro e Paolo alla foce, Genova ha cambiato tutta la viabilità. Sono solo invece 12800 gli spettatori, molti evidentemente hanno pensato di andare al mare vista la giornata di caldo afoso nel capoluogo ligure.
Coreografia calda e grande fermento della Torcida all'ingresso delle squadre:

I rossoblu partono forte dopo 13 m inuti Chaves scalda le polvri e dopo una triangolazione con Sandberg e Del Campo tacco e tiro in porta. Centrale e parato. al 23' si scalda la nord: Gervasi taglia l'area con un traversone tagliato tutti out, l'unico IN è Chaves al di là di tutti appostato e da vero Bomber il tap-in è vincente. 1-0. Quindi Zazza Zazzone il nazionale al quale la gente offre il suo tributo con uno striscione "SARAI SEMPRE IL NOSTRO ECCELLENTE", scavalca il centrocampo la appoggia laterale per un Gervasi devastante, il pallone giunge ancora in mezzo a Chaves (una lotta su ogni pallone per lui) tacco e botta secca di Carlos Zalabardo che gonfia la rete. E'' un tripudio!
E' già storia per i Rangers che stanno vincendo in casa in 9^.
Quindi ancora Sandberg avanza poi serve al centro Maggiani, il "Magnifico" si gira e serve l'immarcato "re leone" Delgado che ha tutto il tempo di pensare e metterla dove il portiere non può arrivare: il 3-0 sancirà dopo alcuni minuti la fine del primo tempo.
Nel secondo ancora Rangers: su Maggiani sono due le parate strepitose del portiere ospite (12' e 25') ma 2 minuti più tardi Gervasi salta due avversari si accentra e tira sul primo un goal d'antologia il secondo in due partite. Chiude invece con la ciliegina sulla torta Zalabardo ancora lui il migliore in campo in due partite e doppio goals in due partite, oggi ancora palma di migliore in campo, tocco sporco ma il portiere in ritardo riesce solo a sfiorare il pallone che si infila in rete. 5-0 è il finale. ora è storia.
Parliamone
Coi nervi tesi... 2008-06-27 12:23:02 
Coi nervi tesi...

Metveev sul mercato, giornalisti, tensione e novità

Gozzi attaccato in conferenza stampa da un giornalista di CalcioMercattrik.tv sbotta alla fine della conferenza stampa di ieri. Le voci e il momento fanno eco nell'ambiente. La società dal canto suo non può esimersi dal fatto di essere complice di questa situazione dato che in mattinata la notizia shock è quella di Metveev sul mercato. Si rincorrono voci e i ben informati dicono che lo sloveno partirà perchè è uno forte e soprattutto perchè la società rossoblu non lo ha capito nè tanto meno individuato.
Poi sarà conferenza per Gozzi.
a.d.r."Non abbiamo tempo di aspettare, sia Metveev che Rusuvuori se non cambiano sono in procinto di partire." e poi il giornalista attacca - "non è possibile lasciare fuori Metveev e far giocare Maggiani o Chaves." e Gozzi molto seccato risponde "Le compro il biglietto io per Sabato venga a vedere la partita con Maggiani e Chaves in campo, si prende un bel seggiolino nel nuovo stadio...nooo non voglio che cada di sotto...si prenda il 18000° posto di quelli nuovi..." il giornalista - "cosi guardo da meglio dall'alto i suoi errori e la settimana prossima sarò dinuovo qui" - e Gozzi - " Non per quello ma almeno è abbastanza lontano per non rompere i coglioni!".
Eloquente e la conversazione termina qui con un Gozzi che va via molto arrabbiato.

Questa mattina invece l'allenamento che porta pessimi frutti e costringe l'Hm a cambiare tutte le carte in tavola e significative o almeno già definite. Cala vertiginosamente di forma Carrasco, niente fiducia per Fusco e fuori anche Sergio palesemente vicinissimo alla maglia da titolare. Sarà Totaro il vice - Detterbock, mentre a centrocampo torna il mastino finlandese Sandberg. Queste le novità, mentre Fusco torna almeno in panchina con lo stesso Sergio. Non convocato Felix Carrasco.

Sabato in un Velodrome tirato a lucido con 18110 posti disponibili arriva il MAX Football Team, formazione terza classificatasi lo scorso anno forte ma che ha deluso le aspettative di gioco della prima. Nonostante la vittoria infatti ha espresso solo un scarso alto casalingo, mentre i Rangers male che vada gireranno probabilemente ad un debole.

Speranzosi che torni la calma, società e Hatt.Mnger non stanno passando un gran momento mentale.
ma allora sempre VAMOS (ancora) RANGERS!!!
Parliamone
Festa dello sport per l'amichevole infra-settimanale con Temple Bar 2008-06-25 12:07:51 
Si ritrovano dopo 2 stagioni passate insieme ed è festa


Dopo tante battaglie per partite che contano con i Rangers sempre vittoriosi, si ritrovano contestualmente all'abbandono dei Rangers della X.669 per la promozione, sul campo, per festeggiare e per sancire una bella amicizia.
La partita è tra le altre cose molto bella. Per la prima volta Rangers fermati dai biancosucdati del Temple Bar sull'1-1 casalingo davanti ad un buon pubblico, La Torcida, mai domo.
Si parte forte ed i filo irlandesi trovano la via del goal, devono fare i conti però con un El Micio Polo in forma strepitosa che si supera e evita la segnatura. Quindi Sandberg, in gran crescita come Fusco, ma il suo tiro è alto di un soffio. Fusco viene atterrato poco prima dell'intervallo...ma l'arbitro fa proseguire.

Nell'intervallo presentazione delle nuove maglie dei rossoblu hattricketiani, Grifo Rangers.
Esordio con la nuova da casa proprio sabato per il ritorno al Velodrome col Max Foot Club.
Le maglie:


- da trasferta -


- da casa (stile verde hattrick)

Nella ripresa, fuoco alle armi, Jimmy Racalbuto passato nelle seconde linee ne fa uno dei suoi...un gioiello: 0-1. Poi concitata azione dei Gossi's Boys con Sandberg che arpiona il pallone salta il diretto marcatore il portiere e spara in porta per 1-1. Sarà Fusco e lo stesso Sandberg ad avere il match -ball ma viene sprecato in ambe due i casi.

Buone indicazioni per quanto concerne la formazione di sabato. Si va verso l'esordio di G.Sergio migliore in campo ieri sera. Con uno spostamento di uno tra Isasa e Delgado a fare il centrale. Probabile sia "Re Leone" Delgado.
La preparazione proseguirà da oggi a venerdi al Marietto tutti concentratissimi. Il morale resta alto consapevoli che con Max Football non sarà semplice ma non cosi complicata come si presumeva in partenza.

Parliamone
Rangers fermi al palo all'esordio 2008-06-23 10:40:15 
Ci hanno provato ma Sbubba tira fuori una prestazione colossale.

In 1200 da Genova la Torcida presente a tifare a gran voce, una buona prestazione dei Rangers che però rimangono fermi a zero punti. Una partita vibrante di emozioni ad uno Sbubbatoio gremito. Inizia cosi e finisce con l'applauso della torcida.
Pessimo però il primo tempo. Sbubba più volte vicino alla rete in 15', poi Chaves che si tira dietro due uomini con un lavoro sempre sporco ma interessante. Tuttavia il tiro è fiacco. Del Campo non sembra essere in giornata di grazia. dopo il primo goal dei padroni di casa, è proprio lo spagnolo a regalare un gran pallone alla punta lombarda che scarta Siloy e deposita in rete per il 2-0. Tra l'altro pochi minuti dopo potrebbe arrivare il 3-0 ma lo stesso portiere belga si supera limitando il passivo. Del Campo ci riprova servendo Chaves ma il tiro ancora a non impensierire il portiere di casa.
Ripresa e i Rangers sono parecchio più pimpanti e si vede, sul tiro di Zalabardo la sfortuna vuole il legno. Arriva però il 3-0 e la partita si fa nervosa 2 ammonizioni nel giro di poco per Sbubba, al 75' la partita si chiude virtualmente il 4-0 su rigore peraltro dubbio è un mazzata ingestibile. Non per questi Rangers che parrrebbe si sveglino, 85': Maggaini caparbio arpiona il pallone in area lo difende si gira e tira, destino e sfortuna il portiere ospite si supera ma Detterbock appostato sul palo ribatte in rete. Reazione si ma troppo tarda. Neanche per idea si batte e Maggia goal servito da una magia di Carrasco tocca morbido a scavalcare il portiere è il 90'. Dove succede di tutto. Detterbock si ferma brutta botta alla caviglia ma c'è Totaro. Mentre poi il rigore giusto lo batte GErvasi. tiro rete 4-3 risultato peraltro finale peccato. I rangers sono andati molto vicini al pareggio forse risultato giusto o forse no visto il "isufficiente alto" di sbubba 38,5 stelle contro lo scarso molto alto dei Rangers che però erano superiori in tutti gli altri settori.
In conferenza Gozzi :"Buon inizio nel quale si è delinato l'andamento di serie, purtroppo la prossima partita è durissima ma non impossibile, visto che Max TFootball ha giocato con uno scarso alto casalingo. Ci sono due formazioni a noi inferiori l'importante è stare concentrati oggi in casa facevamo sicuramente almeno e dico almeno un punto. Sono fiducioso perchè la squadra c'è."
Parliamone (1)
Il Grifo chiude il mercato con il neo acquisto Emil Ruusuvuori 2008-06-19 10:27:42 
Il difensore che completa lo scacchiere di Messiè


Si tratta del difensore necessario a chiudere la rosa, mancava un difensore ed è arrivato in più

ancora in lizza per un altro difensore, ma al momento infortunato.
Ruusuvuori è un ragazzo all'apice della carriera, una lunga militanza in 7^ e 6^ serie che lo hanno

portato ad accrescere la sua esperienza. 3 stelle e mezzo nelle partite della sua serie può essere un

duttile elemento anche per quanto concerne la regia. Ciò nonostante la sua predisposizione da regista

può essere adottata soprattutto per la corsia di terzino (dx o sn non fa differenza).

La scheda:

Emil Ruusuvuori
29 anni e 19 giorni, debole di forma, sano

Indice Totale Skill (TSI): 1 170
Ingaggio: 593 €/settimana incluso 20% Bonus
Arriva dal Proprietario: Benfica Hallmark

Resistenza: buono
Regia: buono
Passaggi: debole
Cross: debole
Difesa: buono
Attacco: scarso
Calci piazzati: scarso

-- PsicoTSI Tool Terminus Edition --

Regia[Forma=Alta]=6.96
Regia[Forma=Media]=6.98
Regia[Forma=Bassa]=7.01
Regia[Ingaggio]=7.47

Operazione messa a segno dalla miglior strategia Messie-Zarbans che insieme sondano il terreno e

prendono un giocatore importante, tanto che l'HM dice :"Questo è talmente in gamba che potrebbe già

partire titolare sabato. Ma staremo a vedere. Anzi vedrete che "iena" che è.
".

Emil (come il buon vecchio Bouret) è svedese e arriverà a Genova domani pomeriggio per la

presentazione.
Parliamone
I Rangers iniziano col piede giusto 2008-06-18 10:47:51 
b]Tornati in campo festa grande al Velodrome in rifacimento


Partiamo con ordine: la serata magica del ritorno in campo coincide con la riapertura del Velodrome che da questa mattina sarà in rifacimento. Lavori di muratura impalcature e quant'altro di necessario all'implementazione di posti per uno stadio già grande per una 9^ serie. Sarà il regalo dell'ex-Pres che anche ieri sera è stato chiamato a gran voce dalla nord affinchè tornasse ad essere lui la maggior carica societaria. Tuttavia col microfono in mano e un'aria mista tra commozione e felicità, Sir Frank Gigio ha detto che non tornerà indietro e lascerà il comando ad una persona di fiducia, visti i suoi impegni che intensificati negli ultimi mesi non potranno farlo stare molto vicino alla squadra. I nomi sempre gli stessi ma non confermati di M.Reppe e F.Prezziusi.

Ore 18,00 scadeva l'asta per Marzio, 19enne centrale difensivo (anche terzino), papabile importante giocatore. Partecipano i rossoblu ma poi l'asta sale vistosamente e gli spagnoli si aggiudicano il giocatore. Anche questa mattina Radio Mercato associava i rangers a qualche asta in giro per il mondo per un difensore.

I Sanchez's Boys tornano in campo con lo stesso piglio di chi non ha mai smesso di giocare: rotondo tra l'altro il 6-0 con il quale liquidano lo sparring partner di serata, Spartani F.c.
In goal uno scatenato Nievas per due volte e Beatle. Alla prima segnatura in rossoblu Metveev, che mette i bastoni tra le ruote per le scelte nei titolari in vista della sfida allo Sbubbatoio. Messiè Gossì tranquillo si coccola la sua squadretta che sembra girare alla grande, nonostante la forma non sia ancora delle migliori. Il primo goal stagionale con tanto di palma di migliore in campo se la va a prendere il giovane Giacomo Sergio che sta crescendo a vista d'occhio e che può ricoprire più ruoli dal terzino all'ala per coprire tutta la fascia. Sinistra ovviamente.
Anche Canadas chiude con i marcatori con un goal sporco ma importante.

Alla fine premiazione per il Miglior giocatore della stagione 35 per i tifosi: Jurg Munst detto il Toro che scende in campo con la stampella. E prologo col buon Gigio acclamato a gran voce. Una serata coi fiocchi.
Parliamone
I Rangers tornano al calcio giocato 2008-06-17 17:02:00 


Dopo le pagine di cronaca ma di calcio non giocato ma a livello legislativo, i Rangers ambiziosa squadra di 9^ serie neo-promossa tornano a masticare di calcio. In campo questa sera nella grande festa organizzata per l'apertura della 36^ stagione affronteranno al Velodrome i ragazzi dello Spartani F.c.
A proposito di Velodrome. Si parla di possibili lavori allo stadio con un amliamento dello stesso e la costruzione di torri come la Ferraris a Genova. Sarebbe il regalo ai tifosi del Vice-Pres.
Elezioni del Presidente si parla di Prezziusi che potrebbe essere il papabile alla massima carica dirigenziale. HM sarà Messiè Gossì, mentre saldo alla guida rimane come allenatore Sanchez, il mister della promozione. Con lui solo 2 sconfitte su 22 partite e 0 pareggi. Questo significa solo 20 vittorie con Sanchez alla guida.
I rangers questa sera nella festa di "apertura" festeggiaranno il giocatore dell'anno della passata stagione titolo assegnato dai tifosi al giocatore più rappresentativo: vale a dire Giorgio il "toro" Munst che poi seguirà la partita in gradinata nord visto il tutore che porta con annesse stampelle per l'infortunio non ancora smaltito. Per la cronaca ne avrà ancora per 2 settimane.
Si cambia in campo davanti a Polo andranno Sergio, Totaro e Maggioni. A centrocampo centrali: Canadas (l'unico cc ancora Buono), Fusco (che cerca la forma migliore in dubbio forte per sabato) e Sandberg. Ali, da una parte Ardilles (più di contenimento) e dall'altra Beatle (giovane inesploso, 23enne eccellente). Davanti esordio ufficiale di Matveev in coppia col più spigliato dei Sanchez's Boys in preparazione, leggere alla voce "El Rana" Di Gregorio.

Partita importante tanto di più l'allenamento di giovedi che sancirà la formazione per sabato che per il momento prenderebbe queste sembianze:

Siloy
Isasa Detterbock Delgado

Gervasi Carrasco Del Campo Zalabardo Mandelin

Chaves Maggiani

unici dubbi il ballottaggio Carrasco-Fusco e Matveev-Maggiani.
Vedremo cosa preparerà Messiè.
Intanto godiamoci la festa Rangers!
Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65