12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   ** Che partita in Coppa Mediterraneo, 3 goal in 7': 3-1 al Sauro. Avanti!**
Serie VI.707
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VI.707

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Multimedia
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


Mercato in evoluzione 2007-01-31 09:53:21 

Risolve il contratto in maniera consensuale Vagnozzi che si allontana ("non aveva mai trovato spazio" dice il mister e lui conferma "arrivavo e non c'era nemmeno più un attaccapanni libero nello spogliatoio"). Pronto alla rescissione un altro giovane ne arriva uno il più giovane un furetto sarà già oggi ad allenarsi: Alessandro Evangelisti .

Insieme con lui un difensore centrale 31enne, Yehuda Nimni visto anche che per Paoupulidis si parla di stagione finita con una caviglia malandata ieri ci rimette il campionato nell'amichevole consueta.

"Cosi non si fa" dice il mister "solo un incoscente può fare cosi male ad un avversario in amichevole. L'arbitro è un frisciolaio non aver visto una cosa del genere".

Poi il mister dice "il mercato è ancora aperto continuiamo col rafforzamento e vediamo come andrà a finire intanto accogliamo questi due ragazzi che faranno parte in maniera importante in squadra. Sandro "Dinamite" va a sostituire Montalto e a dare man forte al buon Clemente che ora ha una valida alternativa dietro. Nimni invece serve proprio ora che Poupolidis starà lontano dai campi per molto."

Conosciamo i nuovi allora:
Yehuda Nimni
31 anni, debole di forma, sano
Una persona simpatica, tranquilla e onesta.
È debole in esperienza e insufficiente in carisma.

Specialità: Potente
Resistenza: debole
Passaggi: insufficiente
Cross: insufficiente Difesa: accettabile
(Gol fatti in carriera: 9 )

Alessandro Vangelisti
17 anni, accettabile di forma, sano
Una persona simpatica, calma e disonesta.
È disastroso in esperienza e scarso in carisma.

Resistenza: insufficiente
Cross: insufficiente
Difesa: insufficiente
Calci piazzati:insufficiente
Parliamone
La bacchettata... 2007-01-30 09:18:57 
Sir Frank, il Pres prima elogia poi bacchetta un po' il mister.
"Gozzi è un grande sta facendo un lavoro eccezionale veramente senza nulla da dire, oltre a gestire la squadra c'è anche la parte di gestione dell'area finanziaria. Col Ds si occupa della fase di mercato di cui è profondo conoscitore e con "carta bianca" abbiamo visto che il lavoro ha dato i suoi frutti alla grande.
Tuttavia ieri ho visto che sono stati intavolate 4 trattative. Però devo fare una piccola nota. La fortuna dei Grifo Rangers è stato proprio fare investimenti importanti (Alves, il mitico Fred, Fieldersee) ogni tanto i piccoli investimenti hanno portato qualcosa di buono.
Tuttavia con la vendita di Alves e poi con l'incasso record di domenica ora siamo una società in gran salute e forse secondo me potremmo aspettare una quindicina di giorni cosi vediamo come si mette e andremo sicuramente in positivo. Il mercato è sempre aperto a quel punto valuteremo qualche elemento importante e di spessore perchè in prospettiva futura occorre aumentare il tasso tecnico. Panichi è costato ma ora l'attacco è notevole probabilemte il migliore di categoria."

il mister dal canto suo dice:" perfettamente giusto quello detto dal Pres, direi che pensavamo di prendere uno o due dei 4 contattati a prezzi bassissimi ma con qualità da potenziare quindi un investimento in prospettiva futura" e sugli obiettivi di mercato:" cerchiamo di rinforzare la difesa dove ormai Kong-Khan oramai è anziano e il prossimo anno potrebbe chiudere e terzini di potenza in seconde linee non ce ne sono. Wonnie deve sfondare e lo aspettiamo gli altri sono a poco a poco scomparsi. Montalto ad esempio la cui evoluzione è inaspettata. Il fututo pilastro vedo e punto su A.Dettori." Vedremo cmq quello che riserverà il futuro dei Rangers. Oggi amichevole. Da domani occhi puntati sul difficile match di Sabato contro Sperem2.



Parliamone
Sfoltimento rosa e mercato in fermento 2007-01-29 15:01:52 

Mercato di gennaio: ok.
Aperta la fase di mercato la scorsa settimana con l'acuisto bomba di Nicola Panichi 19enne promettentissimo bomber in crescita già un goal in 2 partite giocate. Prezzo alto (45K) ma non importa. In uscita Alves (20) che con i suoi goal la scorsa stagione ha portato il Grifo in alto quest'anno chiuso dalla concorrenza fuori forma e senza stimoli. parte per la giovane età e vuoi per le ottime credenzialità a 80.000€ e con gli incassi della domenica i Rangers sistemano la fase economica. Mai cosi bene dagli inizi.
Pertanto fase di mercato ora in fermento. Si punta a sondare il terreno con acquisti mix di giovani magari con esperienza. Rescinde un giovane che non trovava spazio (Bizzarri) e in prospettiva già un altro pronto alla rescissione (Mobillia). La rosa attualmente conta 30 elementi dai 35 di inzio stagione. Numerose le partenze (Versari, Baroni, Bandini,Gandino, Alves) numerosi gli arrivi (Ungar,Kropveld,Chaves,Wonnie,Panichi). Con meno di 10K Gozzi e lo staff stanno cercando di portare in rossoblu 4 giovani.
Gli obiettivi sono un giocatore per settore: un Difensore Centrale, un terzino (wonnie non convince), un ala/attaccante (Dutto non piace proprio del tutto e Napoletano non è più lo stesso).
Questo è quanto e inoltre da stamane sono ufficialmente sul mercato Catello Tesi e Carlo Magnanimi. Il primo sembra ormai chiuso da un Dumais in crescita e dai "giganti" Bacci, Lambert e Fieldersee; il secondo ha 24 anni è cresciuto molto e dato che non sfonda di più giusto fargli cambiare aria per evitare che bruci la carriera.

La Squadra
Tornato l'entusiasmo nella truppa, oggi riposo. Domani ripresa al mattino. A mezzogiorno partenza per Roma dove alle 19 è in programma la partita consueta settimanale di amichevole contro una formazione del "Testaccio" (Real Psicopatici).
Poi mercoledi seduta pomeridiana di 3 ore. Da giovedi doppia seduta fino a Sabato giorno della partita di campionato in quel di Sorse House con la compagine locale (ex rivelazione) tale Sperem2.
Parliamone
Grifo stellare stende Albalonga 2007-01-29 09:51:26 
Record di incassi nella giornata della super sfida il ritorno.
Prima di ritorno il Grifo affronta in casa l'unica squadra che è stata capace di battere la corsa dei record.
Fa freddo a Genova, clima infernale al Velodrome.
All'ingresso in campo i 9000 ruggiscono nella tana rossoblu. Brividi dalla Nord dove un mega striscione ineggia al simbolo genovese crociato su sfondo bianco con su scritto "Vamos Rangers!" e con una sud gremita che risponde con una selva di bandiere e lo striscione chiaro di come sarà l'andazzo del match :"Guardatela ora, perchè la boccia la vedrete solo alla fine!"
Bastano 9 miinuti per i Rangers di portarsi in vantaggio: Fieldersee crea una magia e la scodella in mezzo per il neo acquisto il promettentissimo Panichi che la tocca in acrobazia di tacco per l'accorrente Kropveld tutto solo spara alle spalle del portiere... esplude la Cajenna.
Sembra venire giu lo stadio per l'entusiasmo e poi ci pensa dopo 10' Urbain prima con una punizione da 30 metri e poi con un tiro liftato ad abbattere ogni speranza ospite. Che due goal! non demorde la formazione di casa continua nella furia. Fiedlrsee colpisce la traversa dopo una serpentina strepitosa.
si va al riposo poi al ritorno è subito il goal della bandiera per Albalonga ormai distrutta che riceve il colpo di grazia con Munst ariete d'aria di rigore.
Implacabile la furia cieca dei Grifo Rangers che riprendono a volare.
In panchina insieme al fido Brabino compare anche Gozzi, dopo i postumi della gastroenterite che lo ha tenuto lontano nel momento del bisogno ma che ha voluto stare il più vicino possibile alla squadra nella partita dell'anno.
"E' stata una gran partita siamo stati grandissimi, al top della forma. salutiamo e ringraziamo Alves che è partito perchè ormai chiuso e senza stimoli, sistemata l'economia cosi ora possiamo anche rinforzarci al meglio. Panichi? è molto promettente ci aspettiamo molto dal ragazzo è veramente in gamba ed è giovane (19). Urbain oggi è stato veramente superlativo ma tutti hanno giocato al meglio e un plauso a tutti è scontato. i miei migliori complimenti vanno ad Andrea che ringrazio di avermi sostituito ancora una volta e questi sono i frutti di una squadra notevole e di un gruppo potente nonchè di una dirigenza che ci assiste ad ogni momento e di un secondo (Andrea) sempre presente."
termina con un Gozzi radioso che elogia tutti sulla scia dellìentusiasmo riprende la marcia Rossoblù.

Parliamone
UFFICIALIZZATO l'arrivo del nuovo bomber 2007-01-23 12:45:49 
Ri-apertura del mercato, per un'ariete

Blitz di mercato, prezzo alto ma ne vale la pena e stasera già in campo arriva un gioiello che la società regala a Gozzi per la volata promozione.
Ancora più competitivi quindi saranno i Grifo Rangers che vogliono cancellare la brutta e pesante sconfitta di Sabato nuovamente alla prossima con gli stessi 11 anti-Grifo.

Arriva il 19enne Nicola Panichi queste le sue caratteristiche:

Resistenza: scarso Parate: disastroso
Regia: debole Passaggi: insufficiente
Cross: tremendo Difesa: accettabile
Attacco: buono Calci piazzati: tremendo
Parliamone
Gozzi da la carica... 2007-01-22 11:32:51 
Torna il mister dalle vacanze e da la carica


Il mister è tornato e ha trovato una squadra col morale basso, musi lunghi.
Allora ha pensato bene di far riposare al mattino e riprendere domani con defaticamento al mattino poi l'amichevole la sera.
Va in conferenza stampa e dice:
(a.d.r) ... ho trovato i ragazzi un po' giù è ovvio siano dispiaciuti aver perso in una sola partita il titolo virtuale di "campioni di inverno" e la testa solitaria della classifica. ricordo comunque che l'obiettivo di tutti è arrivare primi ed essere promossi. Dobbiamo programmare e pensare al futuro attualmente la cosa è bloccata li e lasciata a sè stessa.
(a.d.r.)... Pe quanto ocncerne il mercato da oggi è ufficialmente sul mercato Alves, 20 anni, la cui forma è scarsa ad oggi ma ha ampi margini di miglioramento il prezzo è alto per la giovane età ed anche perchè l'anno scorso con i suoi goal ci portò in alto. Tuttavia ora se lo cedessimo metteremmo a posto la situazione economica e cercheremmo un giocato capace di sostituirlo con un po' soldi in tasca.
(a.d.r.) ... Siamo alla ricerca di un terzino capace di dare man forte a D'arrigo che sta andando a mille ma che se dovesse cedere non avrebbe un abile sostituto all'altezza e un ariete davanti.
(a.d.r.) ... ora pensiamo all'amichevole di domani. faremo un po' girare i ragazzi in quello che oggi giorno va di moda e si chiama turn-over. Poi dovremo iniziare a pensare a Congh-Khan che è andato in squalifica era diffidato e preparare la squadra anti-Albalonga per la prossima partita. Abbiamo il coltello tra i denti e trasformeremo il Velodrome in una Cajenna.
"

L'operazione "risalita" è cominciata.


Parliamone
Albalonga, la Waterloo del Grifo 2007-01-22 09:24:45 
Cade l'imbattibilità che durava da 15 partite ufficiali e da 27 partite totali

La seconda sconfitta della gestione Gozzi arriva inaspettata.
La squadra per la verità aveva già dato segnali di cedimento ma il problema se vogliamo dir così è che la squadra abbia giocato veramente bene. Ha avuto nella prima parte della partita una gran serie di occasioni generate dalla grande vena di Urbain sulla fascia che ha fatto vedere ai diretti marcatori i "sorci verdi"; Clemente ha la sua palla goal più nitida ma sbaglia e da quel momento inizia la "Caporetto" rossoblu. Primo goal dei padroni di casa viziato da un evidente fuorigioco che l'arbitro ignora nonostante le vibranti polemiche e proteste da parte della squadra ospite. Poi il secondo goal che taglia fiato e gambe con un Hakasson inerme.
I primi commenti a caldo sono stati comunque di incitamento alla squadra che non ha demeratitato (Barabino: "abbiamo giocato bene avremmo meritato di passare poi abbiamo ripiegato loro hanno guadagnato terreno e sono passati. Dispiace perchè ci hanno fatto un torto con quel goal in fuorigioco. Ma pazienza questo fa parte delle gioie e dolori del calcio") e poi il tecnico Gozzi contattato durante il viaggio di ritorno dalle vacanze ("so poco di quanto accaduto so solo che i ragazzi hanno giocato e che ci sono ampi margini di miglioramento. ora aspettiamo Albalonga in casa la prossima. Giriamo a 18 punti conquistati su 7 partite è già un record. solo che sarà molto dura il ritorno in quanto molte squadre si stanno rinforzando basti guardare il Real Barbazza che fa fuori (2-1) 11Zauri.")
Oggi riposo poi domani amichevole, da giovedi ritiro a Ovada per i Rangers per cercare di ritrovare serenità e preparare a "porte chiuse" il match clou della prossima giornata proprio contro l'anti-grifo dell'Albalonga.
Parliamone
Ultime dai Campi 2007-01-17 11:17:37 
I Rangers si preparano per la super-sfida

Probabile pubblico delle grandi occasioni in quel di Albalonga per la supersfida contro la capolista. Arrivano i Rangers che vogliono continuare la striscia di Record e imporsi per mettere nero su bianco vuoi al titolo di "campioni di inverno" vuoi per imporsi definitivamente come prima pretendente alla promozione.
Senza Mister ("vado in montagna a riposarmi un po' ma lascio la squadra in mano al fidato amico Barabino") i ragazzi rossoblu sono attesi da una sfida difficile.
L'amichevole settimanale è andata per il verso giusto con una bella vittoria "all'inglese" con un modulo nuovo.
Tuttavia il modulo in campionato rimarrà saldamente inalterato col solito 4-4-2. I dubbi però da sciogliere sono ancora parecchi.
Intanto davanti probabile che rientri Alves dal primo minuto anche se questa scelta non soddisfa e convince al 100% il buon Gozzi che potrebbe proporre un inedito duo Unger-Fiedlrsee. Quest'ultimo non a caso schierato in amichevole proprio davanti.
Restiamo a vedere intanto continuano gli allenamenti oggi doppia seduta, al mattino tecnico-tattica e al pomeriggio fondo.
Parliamone
Osservatorio 2007-01-16 17:27:09 
Gazzetta HT e TUTTOHT
Rangers suonano la 6^ Sinfonia...

Gran vittoria al Velodrome. La vittima sacrificale questa volta è Sperem2, la squadra rivelazione della prima parte della stagione viene ridimensionata. Doppia sconfitta nelle ultime due partite ed ora i Rangers chiudono loro i sogni promozione. Rangers che vogliono laurearsi suonano la 6^ Sinfonia, sesta vittoria consecutiva per una stagione 31 che più di così non poteva offrire. una squadra tonica sempre in forma che gira alla perfezione. la forza di un gruppo di ragazzi mix di giovani e "senatori" che il mister ha saputo plasmare a suo piacimento.
La 4^ squadra di valore aggiunto del campionato (secondo le statistiche di squadra) ma fortissima a livello competizione (notare il primo posto!) continua a andare avanti a gonfie vele e non si ferma più.

I Rangers continuano nella loro marcia. tuttavia la prossima partita cercano di calare il sette bello. ovvero sia la 7^ vittoria consecutiva in partite ufficiali nella stessa stagione eguagliando squdre facenti parte dei professionisti.
una sfida difficile quella che attende la formazione genovese. si chiude il girone di andata, in palio il titolo di "campione d'inverno" i rossoblu non vogliono farsi scappare questa occasione.
Si nota che Furia non intende mollare. perde solo una partita proprio contro i Rangers e rimane stretta alle calcagna dei ragazzi di Gozzi.
Albalonga dal canto suo non molla ma cede 2 punti alle squadre di testa. Se l'è vista brutta per la verità in casa di 11Zauri che stavano vincendo 2-0 dopo la prima frazione ma in prospettiva della sfida con la capolista ha tirato fuori tutto quello che ha rimontando e portando a casa un importante pareggio (2-2 il finale).
Dalle statistiche di squadra appare come la potenza dei lombardi di 11Zauri sia superiore e nettamente maggiore delle altre compagini, non si spiega però il problema di fare punti in campionato. la posizione rimane eloquente (5^).
In basso Dinamo Nova aveva avuto un'importante reazione ma poi ha riceduto dando fiato a Hazardo e Real Barbazza.
Riamane un 11Zauri che deve ricominciare a fare punti se non vuole perdere il treno promozione.
Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65