12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   ** Che partita in Coppa Mediterraneo, 3 goal in 7': 3-1 al Sauro. Avanti!**
Serie VI.707
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VI.707

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Multimedia
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


A spron battuto, pokerissimo in campionato 2015-04-21 10:41:33 
Campionato a forza 5! Ancora coppa, con la Mediterraneo

Agli albori, sugli scudi. Rangers, mai domi continuano a spron battuto a vincere in campionato e non si risparmiano in Coppa. Su 10 incontri ufficiali, una sola sconfitta, nella Coppa Italia di Settima Serie con una squadra molto più forte, tutte le altre partite sono state vinte, di forza.

In campionato nella doppia casalinga con la ostica Birillo Utd e poi con CEK fc, i Rangers si confermano squadra forte e settata. Sempre col 3-5-2 delle meraviglie nella prima occasione con ancora Sobierski in cabina di regia, i Grifoni conducono le danze ma non sfondano nel primo tempo, nella ripresa invece il Birillo più stanco trova i rossoblu ancora frizzanti che con Pontiroli, Heinzeinger e Rohling fanno 3-0. E festa della TOG. Tegola Sobierski che si infortunia malamente alla caviglia e con uno stipendio da capogiro, seppur essendo un ottimo giocatore che da solo consente un mezzo livello a centrocampo, è costretto alla rescissione. Arriva in settimana Strombrant.

Infrasettimanale, c'è la Coppa Mediterraneo, coppetta di riparazione sempre facente parte la Coppa Italia. Si va in trasferta ancora una volta, contro Simulacra. Altra sfida ostica. il risultato nel tipico stile inglese:0-2, un goal per tempo. Fletcher capocannoniere sia nel primo che nel secondo tempo. Si va.

Campionato, ancora in casa col CEK fc. Le due squadre vantano i migliori attacchi. Ad aprire le danze è il neo acquisto Strombant, regista dai piedi ottimi e dalla grande esperienza. Mischia in area, il portiere ospite si supera ma Strambrant ha la zampata vincente e fa 1-0. Il secondo centro con Pontiroli al secondo centro su due partite. Sul finire del tempo accorcia il CEK, per il 2-1. Nella ripresa, la premiata ditta Da Costa-Carpani confezionano altre due reti, belle e decisive. Finirà 4-1 con i Rangers che vantano miglior attacco e miglior difesa. Una squadra fortissima, per questa serie. E si va.

Una menzione particolare va fatta per l'eroe di domenica, Alfio Zoppi, direttamente dalla cantera, diligente e bravo ragazzo si concquista la maglia del titolare ed ora, top player! Grande Alfio!

Stasera Coppa Mediterraneo, secondo turno. Ancora in trasferta, con la forte Forza & Formaggio. Probabile variazione di tattica. Si vedrà.

Comunque e sempre... Grifo ALE'!
Parliamone
Il Grifo si è fermato a Sette 2015-04-08 11:54:07 
In coppa si ferma la serie di Sei vittorie consecutive, trovata una squadra di settima serie superiore ai Rangers. Fuori dalla Coppa Italia di Settima si va a quella del Mediterraneo. Coriacei in campionato.

I Rangers coriacei in campionato alla terza vittoria consecutiva e quinta partita su sei in trasferta. Perentorio 6-1 in casa del Pozzolasca che nulla può sotto la potenza di fuoco e gioco dei rossoblu. Nella terza maglia Green Power Red&Blu, i Rangers passano subito con la super star Da Costa, quindi raddoppiano con l'altro top-player e capocannoniere Fletcher. Bramanti si inserisce e a poco dalla chiusura della prima frazione fa il terzo centro, suo primo in campionato. Si ripete ad inizio ripresa, poi lascerà il posto al vecchio compagno, Ceppo. Proprio quest'ultimo che prima ci prova, poi serve Nebreda per il 5° centro. Frammezzato da questo il goal della bandiera per i padroni di casa, che soccombono nel finale per il perentorio stacco di testa ancora di Nebreda e fischi che sommergono gli stessi.

Coppa Italia di categoria
Con la trasferta in casa del Vllanzania si chiude la parentesi dei Rangers nella Coppa Italia ufficiale. Troppo forti gli avversari che girano a centrocampo a Straordinario basso, e terminano la partita con 370 pnt Htstats. Opposti i 270 dei rangers che non bastano. Perentorio 5-0 e tegola Villar infortunato grave (ne avrà per 3 settimane).

Quindi ora usciti, sarà la volta della prima partecipazione nella Coppa Mediterraneo, contro un avversario che appare non così forte.

Campionato Primavera
Ancora Little, non piccoli ma grandissimi si involano in solitaria alla quarta di campionato battendo anche i Bramblini. La nuova coppia goal Nervo-Cioccarelli, condito dal goal del top-player Sibani garantiscono il 3-0 casalingo e lanciano la volata. Lunedi super sfida contro Primavera Afrodite, sulla carta l'unica ad essere potenzialmente in grado di fermare i rossoblu.

Che la corsa continui... VAMOS RANGERS, VAMOS A GANAR!!!
Parliamone
E sono 4! Avanti in Coppa Italia: Champagne! 2015-04-01 11:29:25 
Avanti a spron battuto. Squadra cinica e con la testa da "grande". Quarta vittoria su Quattro sfide ufficiali, Rangers dirompenti

Che la mattanza continui! Rangers si spostano nuovamente in trasferta, sono tre le partite su 4 ufficiali totali disputate finora lontano dalle mura amiche. Stesso risultato. La Dominoancona vuole vincere e presenta la miglior formazione. Nebreda fuori invece per i Rangers che deve scontare una giornata di squalifica e diffida per Palandri. Si va. I padroni di casa, piuttosto intraprendenti, ma non sfondano andando comunque vicino alla rete. Non stanno a guardare i rossoblu, seguiti nuovamente da circa un centinaio di tifosi che urlano e ineggiano i loro colori a gran voce. Ma i Rangers giocano di rimessa. Non sbagliano quasi nulla gli anconetani che passano al 30' e raddoppiano al 40'. 2-0 che sembra accontentarli e lasciare straniti i grifoni. Ma i top player fanno spesso la differenza. Il Grifo ne vanta uno in particolare:minuto 42, Da Costa fa breccia palla al piede tra le maglie centrali di difesa e punta alla porta per mettere il pallone là dove l'estremo di casa non può arrivare. 2-1 partita riaperta.

In avvio di ripresa subito Domino con Froio vicino al goal ma cresce un po' di stanchezza nelle fila di casa, mentre Gozzi cala il primo asso, fuori Stanchi per Dormal bello fresco che alza il centrocampo di mezzo punto. Più fosforo per gli ospiti che ci provano sfiorando la traversa, quindi è il momento di Ceppo all'esordio in competizioni ufficiali, per il suo ex compagno della cantera, Bramanti. Al 77' Carpani è dirompente sulla fascia, scarta un uomo converge al centro e spara, è un tiraccio ma come un falco proprio Ceppo in scivolata a gonfiare la rete:2-2. Poi Heinzeinger sfiora la traversa a 4' dal termine.

Supplementari e al minuto 107 Fletcher la combina grossissima: punizione dritta al sette un siluro sul quale l'estremo di casa, seppur sul suo palo non può nulla. 2-3. Ormai la stanchezza è intuibile per i padroni di casa che cadono definitivamente, con un errore sulla sinistra concedono a Sobierski di volare indisturbato e segnare il definitivo 2-4.

Che squadra! che Rangers!

Si passa il turno di Coppa Italia Ufficiale VII Serie e si va, mai così avanti al 4° turno martedi p.v. sarà difficilissima, i prossimi avversari sono molto forti.

Ma i sogni son desiderio, ancora...

RANGERS ALE'!!!
Parliamone
Doppio Atletico, stesso risultato 2015-03-30 16:15:26 
Rangers sotto per 69', poi il pareggio con Fletcher e ancora Heinzeinger, si va!

Super Rangers, doppia sfida nelle ultime due ufficiali, una di coppa e l'altra in campionato con squadre il cui nome Atletico porta bene ai rossoblu. In entrambi i casi prova di forza e cinismo della squadra di Gozzi che vince prendendo prima passaggio del turno (per la Coppa Italia) e poi seconda vittoria consecutiva su altrettante (in campionato).
E' l'esordio in campionato in casa, con la formazione che meglio ha fatto finora. I Rangers hanno in porta il cambio della guardia con Sackiwiz al posto di Zoppi. E' la prima ufficiale per il giovane portiere e una bella sufficienza per lui è proprio il modo migliore di iniziare la carriera a soli 19anni. Il resto dei Rangers è presto fatto con la formazione tipo. Si va: al 7' grande palla per Dormal il cui tiro fa la barba al palo. Quindi gli ospiti vicino al goal del vantaggio, anche in questo caso fuori di un soffio. Da Costa regala scampoli di calcio spettacolo ma davanti al portiere arriva stanco, il suo tiro è debole. Al 30' il goal degli ospiti con un rigore sacrosanto per atterramento in area in corsa del bomber ospite che claudicante si rialza e spiazza il portierino rossoblu.
Ancora Rangers fino alla fine prima con Palandri poi con Heinzeinger ma il goal non arriva. Nella ripresa, si cambia con Stanchi al posto di Dormal poi con Zaric che rileva Da Costa tra un selva di applausi.
Minuto 69: entra in area il veloce Bramenti, Zaric si interpone rubando la palla al compagno, e cade. Per l'arbitro è rigore per la maggior parte fallo sì, ma fuori area.
Proteste vibranti, ma decisione inamovibile. Batte lo specialista: Fletcher fa 1-1. Al 76' Heinzeinger se ne va in un dribbling strettissimo che gli permette di saltare l'ultimo avversario e la mette dove impossibile è arrivare per il portiere ospite:2-1 e bolgia.
Grave episodio un paio di minuti dopo: mischia e tafferugli inseguito ad un fallo ne fa le spese il più animato dei Rangers, Nebreda con il rosso che lo fa infuriare ancora di più. Misura dell'arbitro forse per l'ipotetico errore sul rigore.
Ma finirà così.

I Rangers si prendono la seconda vittoria in campionato e volano.
Morale altissimo con la Coppa approdata al terzo turno, e Primavera anch'essa sempre agli albori.

Mercato: salutano Goina e Garnelo.

Vamos Rangers, Vamos a Ganar!
Parliamone
Grifo, finale straordinario! Avanti ancora in Coppa Italia 2015-03-25 12:57:21 
Grande partita, ma sull'1-0 per 80', poi improvvisamente 10 minuti finali di fuoco. Sfatato tabù secondo turno di Coppa Italia

Che partita per il Grifo ancora in trasferta. L'Altletico è un'ottima squadra, che fa del proprio portiere la punta di diamante. I Rangers tengono a riposo Sobierski a centrocampo mettendo il terzetto centrale composto da Fletcher, Stanchi e Heinzeinger, sulla fascia sinistra va Nottoli alla prima ufficiale per il giovane della cantera di qualche stagione fa. Dietro Pontiroli, Nebreda e Rohling fanno la tre davanti a Zoppi. Si va, al minuto 8 Fletcher scarica una punizione ad arcobaleno che solo un miracolo del portiere di casa toglie con un riflesso pazzesco. Al16' passa l'Atletico, taglio centrale difesa rossoblu addormentata e rete dell'1-0. Non ci stanno i Rangers con Bramanti ci provano subito a pareggiare (18') ancora il numero 1 di casa strepitoso. Ripresa, non cambia nulla, dentro Hallas per Nottoli al minuto 65, poi Da Costa lascia spazio a Goina, ancora acerbo per queste partite, ma è dalla fascia sinistra di Hallas che parte il suggerimento per Fletcher all'82' che entra in area e spara d'esterno imprendibile:re-re-reeete:Fletcher! 1-1.
Poco dopo scorre il minuto numero 86, è Rohling a penetrare in area resistendo alla carica di un avversario superando il portiere alla disperata uscita:1-2! Tog in visibilio e tifo a gran voce!
Minuto 87: Carpani riceve entra in area e dal vertice alto fa partire un fendente dritto al sette:goal CA-PO-LA-VO-RO!!! Magia Rangers! E non finisce qui, i 10' di fuoco si concludono con la ciliegina sulla torta di Bramanti. Finale 1-4!

Sfatato il tabu Secondo turno i Rangers approdano al terzo.
Grande partita, con il punteggio ancorato sull'1-0 per 81 minuti poi i Rangers scatenano l'inferno. Finisce con la gioia della TOG, tutti sotto la gradinata in trasferta ancora, per l'amore eterno, stile DNA rossoblu.

Vamos Rangers, che la festa continui!
Parliamone
Grifo, bum bum. Partenza razzo! 2015-03-24 12:22:00 
In trasferta con l'altra neo retrocessa, i Rangers passeggiano e vincono 7-0

Dopo la brillante partita di Coppa Italia col passaggio del turno, stasera il secondo turno, i Rangers iniziano scopiettanti il campionato. Fuori Kurda e Rholing per Villar, esperienza e forma più alta, l'unico cambio della formazione di coppa.

Con 200 unità della TOG ancora in trasferta si capisce subito che sfida sarà: senso unico rossoblu. Al 16' il goal, primo in maglia rossoblu, per il "mitico" in regia Sobierski. Due minuti dopo Heinzeinger a gonfiare la rete ed a ripetersi nella ripresa. Sale in cattedra il numero 10 rossoblu, Fletcher con due goal d'antologia, soprattutto il primo. Tiro d'esterno a girare con una parabola imprendibile (portiere immobile).

I Rangers continuano effettuano cambi ma tuttavia si prosegue col solito motivetto. A suon di goal, si uniscono alla goleada, Stanchi (al primo goal in maglia rossoblu in partite ufficiali) e Carpani la cui prestazione è stata straripante.

Bene così! Buona la prima

Campionato Primavera, Nazionale stagione 58 - giornata 3 A spron battuto la primavera dei Little Grifo che dopo tre giornate sono già saldamente primi in classifica, dopo le goleade delle prime due apparizioni anche al Dino Sauro ieri sera contro una classica della stagione, il Linda 2006, i grifoncini passeggiano. In goal vanno i nuovi, Nervo, Bollini e i senatori Sibani e Tecchio. Cambiano gli uomini ma il risultato sempre lo stesso.
Questa mattina promosso per anzianità il buon Ceccarelli, diretto in prima squadra. Arriva un volto nuovo che sembra già avere tutte le carte in regola per rientrare già tra i titolari.

Vamos Rangers, tutto a tinte Rossoblu!

Hattrick Gazzette

I Voti dei Rangers: Alfio Zoppi 7 - Ángel Amadeo Villar 7 - Claudio Palandri 6 - Víctor Nebreda 6.5 - Daniele Carpani 7.5 - Marc Heinzinger 7.5 - Reginald Dormal 6.5 - Bartosz Sobierski 7.5 - Joshua Fletcher 7.5 - Valentin Da Costa 6 - Pantaleo Bramanti 6 - Coach William De Neve 6.5

Uomo Ht Sky: Daniele Carpani - Harry Potter
Intervista (William De Neuve, all in seconda): William De Neve: 'Ma quali riflettori! I ragazzi hanno semplicemente messo in atto i miei consigli e dato una buona prova di impegno e carattere. Però gli avversari sono forti e temibili e ci daranno filo da torcere. Ma noi saremo pronti e lo dimostreremo fin dal prossimo turno.'
Parliamone
Spumeggianti in Coppa 2015-03-18 10:20:10 
Rangers in Abbruzzo partenza razzo stagionale. Grande partita, tante occasioni, super Da Costa, Zoppi e Dormal. Tog: una bolgia

Non poteva partire in miglior modo la stagione dei Grifoni. I Liguri seguiti dalla Tifoseria Organizzata in 890 unità nella lunga trasferta di Coppa Italia infrasettimanale, spingono a gran voce. E' una festa.

Al 1' regalo nel disimpegno del terzino destro di casa, Da Costa intercetta e si lancia verso la porta, a tu per tu con l'estremo di casa lo fredda:goooooooooolllll! Rangers! 1-0, Daaaaaaa Costaaaa!
Poi assolo Rangers, con Palandri imbeccato in area il cui colpo di testa è tra le braccia del portiere dopo un servizio perfetto di Carpani. L'ala rossoblu scatenata sulla fascia se ne va e serve in mezzo, Heinzeinger colpisce, tiro a fare la barba al palo. Quindi Dormal a provarci. Al 40' break dei padroni di casa, con Pasini il numero 10 del Barsa che scarta tre uomini e piazza al sette, Zoppi è strepitoso, deviando in angolo. Al 43' ancora Heinzeinger con un tiro fuori di un soffio dopo un'azione dirompente.

Ripresa: cambiano i Rangers, con Stanchi per Dormal. Ancora un tentativo per i padroni di casa, ancora Zoppi straordinario. Il portiere rossoblu è strepitoso e tiene i suoi a galla anche se meriterebbero forse di più. Fuori Da Costa per Zaric. Al 77' i Rangers la chiudono, in seguito ad un calcio d'angolo, non libera bene la difesa di casa, irrompe Nebreda e segna fin troppo facilmente, facendo scattare la contestazione del pubblico di casa.

Finisce così. Perentorio 0-2 anche se fosse stato più largo non ci sarebbe stato da stupirsi. Prestazione super di Da Costa, Carpani e soprattutto Zoppi. Centrocampo altissimo con Dormal e Sobierski (migliore in campo) che fanno reparto da soli poi Heinzeinger che si inserisce negli spazi.

La formazione c'è, la TOG anche!
Quale migliore partenza. Sabato altra trasferta: è campionato e che l'avventura abbia inizio.

Vamos Rangers, Vamos a ganar!
Parliamone
Stagione al via, esodo di Coppa 2015-03-17 14:30:42 
Dopo la cocente "retrocessione per un punto" i Rangers questa sera in Abbruzzo, col Barsa...Abbruzzo

Stagione ai nastri di partenza si diceva con i Rangers pronti alla prima di Coppa Italia Ufficiale in quel dell'Abbruzzo con la formazione locale che si definisce Barsa, quindi forte, e da molti anni in Hattrick, tal 2002, quindi con molta anzianità di più rispetto al Grifo.

Liguri che saranno seguiti da un migliaio di tifosi, la TOG, ha organizzato la trasferta. Si va a vincere ha detto l'allenatore in seconda di Gozzi, pronto a rilanciare i suoi nuovamente alla ricerca della promozione, ancora in Sesta.

La nuova politica societaria sembra abbia imposto l'uso della nuova maglia (già utilizzata anche attualmente dalla Primavera, Little Grifo) Only-Blu-Tradiction. Tutta blu con alcune strisce rosse sulle spalle e dal colletto, pantalone rosso, come vuole la tradizione del Genoa già citata nell'Inno Ufficiale (pantaloni rossi e la maglietta blu... n.d.r.).

Formazione base, nessuno escluso anche se in vista c'è la prima di campionato per un girone quello della competizione che conta che "sembra" alla portata e quantomeno non proibitivo.

Appuntamento su GrifoRangerslive tv, canale 890 digitale terrestre, che manderà in onda la partita in chiaro (anche su HT Live).

Vamos Rangers, Vamos a Ganar!


Parliamone
Rangers, che partita. Ma non basta! 2015-02-10 11:22:28 
Doppia casalinga, due pareggi amari. L'ultima col DNA, partitona. Ma ora la strada si fa in salita

Non basta il quarto risultato utile consecutivo, frutto di due vittorie e due pareggi consecutivi tra le mura amiche, che lasciano molto amaro in bocca. I Rangers col DNA in casa nell'ultima sfiorano la gran vittoria, tre volte in vantaggio e altrettante raggiunte. Schierano l'ormai titolare Zoppi tra i pali, difesa rocciosa a tre con Villar, Nebreda e Pontiroli, centrocampo a cinque con ali Fletcher e Carpani (quest'ultimo in stato di grazia), Dormal, Sobierski e Stanchi, gemelli del goal Da Costa-Bramanti.
Giù il gettone, subito boato al Sauro, grazie a Villar che si trova in ottima posizione a girare al primo palo:1-0. Gli ospiti si scuotono trovando il pareggio al 20'. Poi nuovamente azione strepitosa con Bramanti imbeccato da uno straordinario di fatto e qualita, Carpani, grandissimo goal del giovane bomber. 2-1 al riposo. Nella ripresa subito il pareggio. Poi al 68' un'autostrada per Da Costa, che fa 3! Espulsione per reazione al centrale difensivo del DNA, ma la doccia fredda all'83' ancora in goal e gran prova di forza degli ospiti. Finisce così. I rossoblu salgono a +3 dalla penultima che ha il match ball coi Tigers Fire. Mentre i Rangers alla proibitiva trasferta di Orvieto con la prima della classe.

Sperare non costa nulla, ma bisognerà stringere i denti in un finale di fuoco.

Capitolo Primavera. Strepitosa partita del Little Grifo ieri sera al Dino Sauro e pubblico delle grandi occasioni. La partita tra la prima della classe di casa rossoblu, in splendida maglia di casa e il Taipan, l'ultima avversaria e seconda in classifica, capace di fermare la marcia del Little.
Partita bellissima e non per deboli di cuore. Vantaggio lampo con Conticiello, che trova il pareggio poi degli ospiti. Ancora Rangers (Sapone), ancora raggiunti. Sul finale della prima frazione però Sapone inventa un calcio piazzato a palombella che trova impreparato il portiere ospite. Boato e gioia. Gran tifo sugli spalti che poi diventa una festa scatenata al quarto goal dei Grifoncini (splendido Moro) per il 4-2 finale. Con questa vittoria a 3 partite dal termine, il Little Grifo vola verso lo scudetto di categoria per quello che sarebbe il sesto iridato. A +6 proprio dal Taipan.

Vamos Grifoncini, vamos a matar!
Parliamone
Doppia vittoria di fila, Rangers che scatto! 2015-01-26 11:02:20 
Dopo la vittoria coi laziali, il Grifo cala l'asso in trasferta e vince col Gabrigol 4-1

Prima la vittoria tra le mura amiche con l'olimpiqueaquila, che vede Fletcher mattatore con una doppietta. La tegola Almeida, infortunatosi per 4 settimane, entra Zoppi che ci mette una parata pazzesca sull 1-0 per i rossoblu e consente ai suoi di rimanere davanti agli avversari. Quindi il siluro nella ripresa ancora del numero 10 rossoblu che insacca e i Rangers portano a casa un gran risultato.

Gambe in spalla c'è la trasferta con la terza in classifica (all'andata a reti bianche). Rangers che non si coprono e arcigni col 3-5-2 vanno a giocarsela, con tanto di tattica di contropiede.

Pronti via al 2' già goal con Bramanti che si beve con lo scatto il diretto avversario e serve Da Costa che fa 0-1. Al 10' però i padroni di casa nell'unica disattenzione di Nebreda, trovano la via del pareggio. Pareggio lampo visto che due minuti dopo l'arbitro decreta un dubbio calcio di rigore a favore dei Rangers: lo specialista Fletcher non sbaglia. Nella ripresa, ci prova Gabrigoal con un montante colpito a porta sguranita e per la legge del goal "rete sbagliata e poi subita" arriva l'1-3 di Da Costa, servito da un rimpallo fortunoso. Quindi altro rigore, ancora Fltecher a confezionare la vittoria finale!

Grande scatto Rangers, in classifica abbondanata la penultima posizione ed ora da sfruttare al meglio la doppia casalinga.

Vamos Rangers, Vamos a ganar!
Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65