12 Settembre 2006: La storia ha inizio...
   ** Sconfitta col PIC. Ora scontro salvezza con la Stella Rossa**
Serie VI.707
 
Grifo's Menu



Home Page
GuestBook
Area Tecnica

NEWS !
Generale
Mercato
Serie VI.707

COPPE
Squadra
LITTLE GRIFO

Primavera
Campionato
Area Supporter

Stadio
Tifosi
Gemellaggi
Varie

Official Shop
Multimedia
Statistiche
Archivio

Stagioni Precedenti
Trofei


Grifo, finale straordinario! Avanti ancora in Coppa Italia 2015-03-25 12:57:21 
Grande partita, ma sull'1-0 per 80', poi improvvisamente 10 minuti finali di fuoco. Sfatato tabù secondo turno di Coppa Italia

Che partita per il Grifo ancora in trasferta. L'Altletico è un'ottima squadra, che fa del proprio portiere la punta di diamante. I Rangers tengono a riposo Sobierski a centrocampo mettendo il terzetto centrale composto da Fletcher, Stanchi e Heinzeinger, sulla fascia sinistra va Nottoli alla prima ufficiale per il giovane della cantera di qualche stagione fa. Dietro Pontiroli, Nebreda e Rohling fanno la tre davanti a Zoppi. Si va, al minuto 8 Fletcher scarica una punizione ad arcobaleno che solo un miracolo del portiere di casa toglie con un riflesso pazzesco. Al16' passa l'Atletico, taglio centrale difesa rossoblu addormentata e rete dell'1-0. Non ci stanno i Rangers con Bramanti ci provano subito a pareggiare (18') ancora il numero 1 di casa strepitoso. Ripresa, non cambia nulla, dentro Hallas per Nottoli al minuto 65, poi Da Costa lascia spazio a Goina, ancora acerbo per queste partite, ma è dalla fascia sinistra di Hallas che parte il suggerimento per Fletcher all'82' che entra in area e spara d'esterno imprendibile:re-re-reeete:Fletcher! 1-1.
Poco dopo scorre il minuto numero 86, è Rohling a penetrare in area resistendo alla carica di un avversario superando il portiere alla disperata uscita:1-2! Tog in visibilio e tifo a gran voce!
Minuto 87: Carpani riceve entra in area e dal vertice alto fa partire un fendente dritto al sette:goal CA-PO-LA-VO-RO!!! Magia Rangers! E non finisce qui, i 10' di fuoco si concludono con la ciliegina sulla torta di Bramanti. Finale 1-4!

Sfatato il tabu Secondo turno i Rangers approdano al terzo.
Grande partita, con il punteggio ancorato sull'1-0 per 81 minuti poi i Rangers scatenano l'inferno. Finisce con la gioia della TOG, tutti sotto la gradinata in trasferta ancora, per l'amore eterno, stile DNA rossoblu.

Vamos Rangers, che la festa continui!
Parliamone
Grifo, bum bum. Partenza razzo! 2015-03-24 12:22:00 
In trasferta con l'altra neo retrocessa, i Rangers passeggiano e vincono 7-0

Dopo la brillante partita di Coppa Italia col passaggio del turno, stasera il secondo turno, i Rangers iniziano scopiettanti il campionato. Fuori Kurda e Rholing per Villar, esperienza e forma più alta, l'unico cambio della formazione di coppa.

Con 200 unità della TOG ancora in trasferta si capisce subito che sfida sarà: senso unico rossoblu. Al 16' il goal, primo in maglia rossoblu, per il "mitico" in regia Sobierski. Due minuti dopo Heinzeinger a gonfiare la rete ed a ripetersi nella ripresa. Sale in cattedra il numero 10 rossoblu, Fletcher con due goal d'antologia, soprattutto il primo. Tiro d'esterno a girare con una parabola imprendibile (portiere immobile).

I Rangers continuano effettuano cambi ma tuttavia si prosegue col solito motivetto. A suon di goal, si uniscono alla goleada, Stanchi (al primo goal in maglia rossoblu in partite ufficiali) e Carpani la cui prestazione è stata straripante.

Bene così! Buona la prima

Campionato Primavera, Nazionale stagione 58 - giornata 3 A spron battuto la primavera dei Little Grifo che dopo tre giornate sono già saldamente primi in classifica, dopo le goleade delle prime due apparizioni anche al Dino Sauro ieri sera contro una classica della stagione, il Linda 2006, i grifoncini passeggiano. In goal vanno i nuovi, Nervo, Bollini e i senatori Sibani e Tecchio. Cambiano gli uomini ma il risultato sempre lo stesso.
Questa mattina promosso per anzianità il buon Ceccarelli, diretto in prima squadra. Arriva un volto nuovo che sembra già avere tutte le carte in regola per rientrare già tra i titolari.

Vamos Rangers, tutto a tinte Rossoblu!

Hattrick Gazzette

I Voti dei Rangers: Alfio Zoppi 7 - Ángel Amadeo Villar 7 - Claudio Palandri 6 - Víctor Nebreda 6.5 - Daniele Carpani 7.5 - Marc Heinzinger 7.5 - Reginald Dormal 6.5 - Bartosz Sobierski 7.5 - Joshua Fletcher 7.5 - Valentin Da Costa 6 - Pantaleo Bramanti 6 - Coach William De Neve 6.5

Uomo Ht Sky: Daniele Carpani - Harry Potter
Intervista (William De Neuve, all in seconda): William De Neve: 'Ma quali riflettori! I ragazzi hanno semplicemente messo in atto i miei consigli e dato una buona prova di impegno e carattere. Però gli avversari sono forti e temibili e ci daranno filo da torcere. Ma noi saremo pronti e lo dimostreremo fin dal prossimo turno.'
Parliamone
Spumeggianti in Coppa 2015-03-18 10:20:10 
Rangers in Abbruzzo partenza razzo stagionale. Grande partita, tante occasioni, super Da Costa, Zoppi e Dormal. Tog: una bolgia

Non poteva partire in miglior modo la stagione dei Grifoni. I Liguri seguiti dalla Tifoseria Organizzata in 890 unità nella lunga trasferta di Coppa Italia infrasettimanale, spingono a gran voce. E' una festa.

Al 1' regalo nel disimpegno del terzino destro di casa, Da Costa intercetta e si lancia verso la porta, a tu per tu con l'estremo di casa lo fredda:goooooooooolllll! Rangers! 1-0, Daaaaaaa Costaaaa!
Poi assolo Rangers, con Palandri imbeccato in area il cui colpo di testa è tra le braccia del portiere dopo un servizio perfetto di Carpani. L'ala rossoblu scatenata sulla fascia se ne va e serve in mezzo, Heinzeinger colpisce, tiro a fare la barba al palo. Quindi Dormal a provarci. Al 40' break dei padroni di casa, con Pasini il numero 10 del Barsa che scarta tre uomini e piazza al sette, Zoppi è strepitoso, deviando in angolo. Al 43' ancora Heinzeinger con un tiro fuori di un soffio dopo un'azione dirompente.

Ripresa: cambiano i Rangers, con Stanchi per Dormal. Ancora un tentativo per i padroni di casa, ancora Zoppi straordinario. Il portiere rossoblu è strepitoso e tiene i suoi a galla anche se meriterebbero forse di più. Fuori Da Costa per Zaric. Al 77' i Rangers la chiudono, in seguito ad un calcio d'angolo, non libera bene la difesa di casa, irrompe Nebreda e segna fin troppo facilmente, facendo scattare la contestazione del pubblico di casa.

Finisce così. Perentorio 0-2 anche se fosse stato più largo non ci sarebbe stato da stupirsi. Prestazione super di Da Costa, Carpani e soprattutto Zoppi. Centrocampo altissimo con Dormal e Sobierski (migliore in campo) che fanno reparto da soli poi Heinzeinger che si inserisce negli spazi.

La formazione c'è, la TOG anche!
Quale migliore partenza. Sabato altra trasferta: è campionato e che l'avventura abbia inizio.

Vamos Rangers, Vamos a ganar!
Parliamone
Stagione al via, esodo di Coppa 2015-03-17 14:30:42 
Dopo la cocente "retrocessione per un punto" i Rangers questa sera in Abbruzzo, col Barsa...Abbruzzo

Stagione ai nastri di partenza si diceva con i Rangers pronti alla prima di Coppa Italia Ufficiale in quel dell'Abbruzzo con la formazione locale che si definisce Barsa, quindi forte, e da molti anni in Hattrick, tal 2002, quindi con molta anzianità di più rispetto al Grifo.

Liguri che saranno seguiti da un migliaio di tifosi, la TOG, ha organizzato la trasferta. Si va a vincere ha detto l'allenatore in seconda di Gozzi, pronto a rilanciare i suoi nuovamente alla ricerca della promozione, ancora in Sesta.

La nuova politica societaria sembra abbia imposto l'uso della nuova maglia (già utilizzata anche attualmente dalla Primavera, Little Grifo) Only-Blu-Tradiction. Tutta blu con alcune strisce rosse sulle spalle e dal colletto, pantalone rosso, come vuole la tradizione del Genoa già citata nell'Inno Ufficiale (pantaloni rossi e la maglietta blu... n.d.r.).

Formazione base, nessuno escluso anche se in vista c'è la prima di campionato per un girone quello della competizione che conta che "sembra" alla portata e quantomeno non proibitivo.

Appuntamento su GrifoRangerslive tv, canale 890 digitale terrestre, che manderà in onda la partita in chiaro (anche su HT Live).

Vamos Rangers, Vamos a Ganar!


Parliamone
Rangers, che partita. Ma non basta! 2015-02-10 11:22:28 
Doppia casalinga, due pareggi amari. L'ultima col DNA, partitona. Ma ora la strada si fa in salita

Non basta il quarto risultato utile consecutivo, frutto di due vittorie e due pareggi consecutivi tra le mura amiche, che lasciano molto amaro in bocca. I Rangers col DNA in casa nell'ultima sfiorano la gran vittoria, tre volte in vantaggio e altrettante raggiunte. Schierano l'ormai titolare Zoppi tra i pali, difesa rocciosa a tre con Villar, Nebreda e Pontiroli, centrocampo a cinque con ali Fletcher e Carpani (quest'ultimo in stato di grazia), Dormal, Sobierski e Stanchi, gemelli del goal Da Costa-Bramanti.
Giù il gettone, subito boato al Sauro, grazie a Villar che si trova in ottima posizione a girare al primo palo:1-0. Gli ospiti si scuotono trovando il pareggio al 20'. Poi nuovamente azione strepitosa con Bramanti imbeccato da uno straordinario di fatto e qualita, Carpani, grandissimo goal del giovane bomber. 2-1 al riposo. Nella ripresa subito il pareggio. Poi al 68' un'autostrada per Da Costa, che fa 3! Espulsione per reazione al centrale difensivo del DNA, ma la doccia fredda all'83' ancora in goal e gran prova di forza degli ospiti. Finisce così. I rossoblu salgono a +3 dalla penultima che ha il match ball coi Tigers Fire. Mentre i Rangers alla proibitiva trasferta di Orvieto con la prima della classe.

Sperare non costa nulla, ma bisognerà stringere i denti in un finale di fuoco.

Capitolo Primavera. Strepitosa partita del Little Grifo ieri sera al Dino Sauro e pubblico delle grandi occasioni. La partita tra la prima della classe di casa rossoblu, in splendida maglia di casa e il Taipan, l'ultima avversaria e seconda in classifica, capace di fermare la marcia del Little.
Partita bellissima e non per deboli di cuore. Vantaggio lampo con Conticiello, che trova il pareggio poi degli ospiti. Ancora Rangers (Sapone), ancora raggiunti. Sul finale della prima frazione però Sapone inventa un calcio piazzato a palombella che trova impreparato il portiere ospite. Boato e gioia. Gran tifo sugli spalti che poi diventa una festa scatenata al quarto goal dei Grifoncini (splendido Moro) per il 4-2 finale. Con questa vittoria a 3 partite dal termine, il Little Grifo vola verso lo scudetto di categoria per quello che sarebbe il sesto iridato. A +6 proprio dal Taipan.

Vamos Grifoncini, vamos a matar!
Parliamone
Doppia vittoria di fila, Rangers che scatto! 2015-01-26 11:02:20 
Dopo la vittoria coi laziali, il Grifo cala l'asso in trasferta e vince col Gabrigol 4-1

Prima la vittoria tra le mura amiche con l'olimpiqueaquila, che vede Fletcher mattatore con una doppietta. La tegola Almeida, infortunatosi per 4 settimane, entra Zoppi che ci mette una parata pazzesca sull 1-0 per i rossoblu e consente ai suoi di rimanere davanti agli avversari. Quindi il siluro nella ripresa ancora del numero 10 rossoblu che insacca e i Rangers portano a casa un gran risultato.

Gambe in spalla c'è la trasferta con la terza in classifica (all'andata a reti bianche). Rangers che non si coprono e arcigni col 3-5-2 vanno a giocarsela, con tanto di tattica di contropiede.

Pronti via al 2' già goal con Bramanti che si beve con lo scatto il diretto avversario e serve Da Costa che fa 0-1. Al 10' però i padroni di casa nell'unica disattenzione di Nebreda, trovano la via del pareggio. Pareggio lampo visto che due minuti dopo l'arbitro decreta un dubbio calcio di rigore a favore dei Rangers: lo specialista Fletcher non sbaglia. Nella ripresa, ci prova Gabrigoal con un montante colpito a porta sguranita e per la legge del goal "rete sbagliata e poi subita" arriva l'1-3 di Da Costa, servito da un rimpallo fortunoso. Quindi altro rigore, ancora Fltecher a confezionare la vittoria finale!

Grande scatto Rangers, in classifica abbondanata la penultima posizione ed ora da sfruttare al meglio la doppia casalinga.

Vamos Rangers, Vamos a ganar!
Parliamone
Campionato stregato 2014-12-30 09:41:07 
Continuano ad arrivare sconfitte, morale basso, salva la Coppa

Non ci siamo è una stagione nera per i grifoni e sempre più in salita la strada che porta alla salvezza. Iniziata sotto i migliori auspici con l'unica per ora vittoria contro i Tiger, i Rangers escono dalla doppia trasferta di DNA e Carramba boys con un pugno di mosche.

Superati dai primi 2-1, escono sconfitti all'inglese anche dai secondi, 2-0 sabato. Ora è necessario ripartire.

Per farlo arriva un puntello in difesa, un acquisto "titanico". Il primo della storia rossoblu, Victor Nebreda, 28enne spagnolo, difensore centrale dalla grande esperienza e carisma. Andrà a puntellare la difesa.
A discapito Garnelo e Hallas finiscono sul mercato.
Anche Leo Vella saluta, sacrificato, e potrebbe partire anche uno tra Galinos e Zaric.

I Rangers, nell'ultimo match sono apparsi sottotono, non riuscendo mai a rendersi pericolosi e questo è il punto più preoccupante. Mentre col DNA almeno la reazione c'era stata.
Se Gelmirez, saluta e divanta una "Vecchia Gloria" c'è da capire chi potrà prendere le chiavi del centrocampo. La lotta è dura, ma nessuno primeggia tra Sacchetto, Heinzeinger, Stanchi e il jolly Fletcher. Resta Dormal, a fare da chioccia a Lagalante. Poi sarà la volta di un giovane della cantera.

Carne al fuoco e movimenti, l'importante è che movimenti inizi a esserci in campo. Vamos Rangers, Coraggio!

Campionato Primavera: Che gioia i Grifoncini! Come nelle migliori tradizioni, continua la corsa in vetta alla classifica per il Little Grifo che risulta la migliore formazione da tre stagioni a questa parte. Anche in questa circostanza e stagione, i grifoncini sempre in testa la classifica. Battuta l'unica altra in grado formazione di battere i rossoblu (col Taipan in trasferta finisce 0-6) anche il Real Agropoli si ferma al Sauro, con il punteggio di 2-1.
Parliamone
Col Tlusta si sapeva, sconfitta 2014-12-09 12:15:44 
Dopo la buona partenza, una sconfitta quasi scritta

Quasi scritta contro una squadra, il Tlusta, molto più forte e candidata alla vittoria finale con DNA (inarrestabile) e Carramba Boys (che pareggiano). Le varie formazioni si fronteggiano a viso aperto in questa strana serie dal pareggio facile.

Vita dura si diceva per i Rangers, che si coprono con un prudente 4-5-1, Da Costa unica punta. Centrocampo rinforzato con tanto di Fletcher verso l'interno. Tattica: contropiede. Splendido ma non basta.

Le azioni ci sono come quando Jurda imbeccato al 15' in mezzo all'area colpisce di testa, centrando il palo e brivido per i padroni di casa. Che si buttano in avanti e pareggiano il conteggio legni, con un traversa. Poi Villar scatta sul filo del fuorigioco, come la tattica vuole, ma conclude malissimo. Quindi Almeida, e scorre il minuto 30, a salire in cattedra e a ribattere una gran conclusione. Per poi cadere al minuto 41: grande azione del Tlusta che si porta in vantaggio.

Nella ripresa, fuori subito Gelmirez, anche se stava giocando molto bene. Arriva il patatrac, con goal di casa, ancora Atto, per il 2-0. Nel finale nonostante i Rangers schiaccino l'acceleratore (Galinos per Voulas e 3-5-2) arriva il 3-0.

Si va avanti così: sarà un cammino difficile - dice poi Gozzi - tutte le squadre hanno un tasso tecnico elevato e se sono tutte come Tlusta sarà un campionato molto spigoloso. Dobbiamo cercare di fare più punti possibili per sperare in una salvezza tranquilla. Dai Ragazzi!

Capitolo Primavera, 2^ giornata. Inarrestabile la formazione primavera che vince in trasferta pugliese, ieri sera, per 8-0. Il Play foggia mai in partita e dal tasso tecnico molto basso. Il Little riscopre un Ciro "Immobile" Moro scoppiettante. Con lui Senatore. Poi in goal anche Conticiello, Mazziotti, Sgrazzauti.
Capolista dopo due turni anche per differenza reti (14 segnati e 0 subiti).
Vamos Grifoncini!

Parliamone
Chiusura e apertura: la musica è sempre una serenata 2014-12-01 12:10:25 
Ritorna Gozzi, la musica è sempre la stessa. Il suono è la vittoria

Finale di campionato col botto, i Rangers già promossi passano al Vomero nella festa di sport tra fratelli napoletani e genoani. Mattatori Da Costa e Palandri che in 30' portano i Rangers al successo. Partita perfetta col 3-5-2 più contropiede. All' 81° il goal di casa. Stesso risultato dell'andata ma a parti invertite.

Coppa Italia, 1° turno
Con Gozzi ancora in viaggio di nozze, la sua squadra affidata al tecnico in seconda non demorde gioca da grande squadra qual'è. Mette sotto gli avversari ma manca nel goal. Ai rigori sarà vittoria 4-3 per gli ospiti.

Campionato
E' subito show alla prima: il Sauro gremito in ogni ordine di posto, coreografia della TOG, applausi a scena aperta per tutti compresto Gozzi appena atterrato dal Messico.
Si va, formazione col 3-5-2, fuori Palandri fuori forma e Heinzeinger rimasto vittima di un infortunio in Coppa ma già recuperato. Ci sono i "Cavalieri" Dormal e Gelmirez supportati da Sacchetto. Al 15° Brivido, Almeida a tu per tu col bomber ospite si supera con la mano di richiamo. Al 22' bolgia, movimento sbagliato della difesa ospite che consente a Da Costa di involarsi in porta e sparare nell'angolino quello che vale il goal partita, sotto la TOG infuocata!

Da qui in poi, controllo Rangers, gli ospiti giocano di contropiede, poco gioco e ripartenze. Una di queste al minuto 35, concluesa malissimo.

Nella ripresa, ancora maturità Rangers, tegola Bramanti. Ma vittoria.
Che musica, col suono della vittoria!

Le pagelle di Hattrick Gazzette:
Grifo Rangers: Pedro Cardoso Almeida 7.5 - Jacek Kurda 6 - Ángel Amadeo Villar 6.5 - Timo Rohling 6.5 - Günther Hallas 6.5 - Reginald Dormal 6.5 - Román Gelmirez 6.5 - Francesco Sacchetto 6.5 - Joshua Fletcher 6.5 - Valentin Da Costa 8 - Pantaleo Bramanti 6.5 - Coach William De Neve 6

Primavera, Stagione 27
Parte subito col botto la stagione dei campioni in carica del Little Grifo. Tra le mura amiche perentorio 6-0 con una debuttante e modesta avversaria dei Delpierini fc. Rossoblu pimpanti fin da subito. Mattatore Mazziotti. Leo "Messi" Vella passa in prima squadra.


Vamos Rangers, Vamos a Ganar!


Parliamone
Storie di successo 2014-11-05 12:08:35 
Con un turno di anticipo sia i Rangers che il Little si confermano promossi e campioni: Che Annata!!!

Strepitosa stagione da ricordare per la società Grifo Rangers Genoa che viene promossa con un turno di anticipo in Sesta serie, la prima squadra, mentre la primavera sempre con anticipo diventa Campione Campionato di Categoria per la stagione 26, ritorna quindi il titolo nelle mani dei Grifoncini dopo solo una stagione di assenza e diventa il 5° titolo nelle ultime sei stagioni.

Che partita al Sauro dei Rangers: La prima squadra annienta lo Sbocco Rosso, reo di aver inflitto la seconda sconfitta stagionale all'andata. I Rangers passano veloci con Villar, alla consacrazione come terzino goaleador, ben 5 i centri personali. Si aggiunge Bramanti anch'esso miglior terzo bomber, dopo Galinos ( a quota 7) e Da Costa (4). Dormal che segna in chiusura prima frazione, si congeda probabilmente con questa segnatura così come Gelrmirez, ormai con resistenza insufficiente e con 34 primavere sulle spalle. Pronte le nuove leve con Garnelo, Lagalante ed Heinzeinger in prima fila. A far loro da chioccia Stanchi e Sacchetto.
Fletcher chiude il cerchio con una prodezza balistica delle sue.

Primavera: finisce 5-0 anche per il Little a "trattore" sul Linda. Leo Messi Vella pronto per un posto in prima squadra, con 11 centri è stato grandioso. Manca una giornata e c'è ancora da incrementare. Big-match col Eleve Jam che è stata tutto l'anno l'antagonista numero 1, fino a quando il Little ha preso il volo andando a chiudere alla penultima a +6 dall'Eleve appunto.

Che feste! Che stagione!

GRAZIE RAGAZZI !!!!!







Parliamone
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65