ULTIMA PARTITA:  Falco united - AC Trecase M.A.S.  0 - 3   [20/04/2019 - 12.00]  PROSSIMA PARTITA:  Raptors KzM - AC Trecase M.A.S.   [23/04/2019 - 19.05]  
              
Il menu
  Home
La stagione
  La classifica
  Il calendario
  I marcatori
  L'ultima partita
  La prossima partita
Le stagioni precedenti
  Stagione 30
  Stagione 31
  Stagione 32
  Stagione 33
  Stagione 34
  Stagione 35
  Stagione 36
  Stagione 37
  Stagione 38
  Stagione 39
  Stagione 40
  Stagione 41
  Stagione 42
  Stagione 43
  Stagione 44
  Stagione 45
  Stagione 46
  Stagione 47
  Stagione 48
  Stagione 49
  Stagione 50
  Stagione 51
  Stagione 52
  Stagione 53
  Stagione 54
  Stagione 55
  Stagione 56
  Stagione 57
  Stagione 58
La società
  Il club
  La squadra
  Lo stadio
L'angolo dei tifosi
  Club Tifosi
  Squadre amiche
  Bar Sport



             
       VOTA IL SITO!
               N° voti: 117






  





      






     





      





        





      





              
13° giornata di campionato 30/01/2016 12:51 
Con una giornata di anticipo, il Trecase conquista la promozione aritmetica in VI serie, grazie alla vittoria per 2-1 in casa di Lambrate.
Grande gioia per tutto lo staff trecasese per un grande obiettivo raggiunto, assolutamente non scontato dopo la retrocessione della passata stagione.
Parlando della partita, questa è stata sicuramente una delle vittorie più sofferte per il Trecase: Lambrate, reduce dalla clamorosa vittoria in casa di Mamba Nero, si dimostra una formazione molto coriacea e si porta in vantaggio già al 9° minuto.
Dopo un'altra grande occasione per i lombardi, i Blu si svegliano e pareggiano i conti al 22°, e le squadre vanno, così, negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.
Il secondo tempo è altrettanto equilibrato e, malgrado l'espulsione per un giocatore di Lambrate, i padroni di casa non mollano di un millimetro. Soltanto a 6 minuti, un'invenzione di Royer dà ai Blu i sospirati 3 punti.
Una vittoria che significa non solo la promozione aritmetica ma anche il sorpasso in vetta ai danni di Mamba Nero sconfitta 3-2 da LA BIANCONERA.
Malgrado, quindi, la grande gioia per il ritorno in VI serie, c'è ancora un obiettivo da raggiungere nell'ultima giornata: difendere il 1° posto.
Commenta questa news:
Acquisto giocatore 21/01/2016 20:09 
L'AC Trecase M.A.S. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del centrocampista Heinrich Oswald Philipsborn da Táborští zabijáci per una cifra pari a 107100 €. Il giocatore verrà presentato alla stampa domani alle ore 14 nella sede della società.
Commenta questa news:
12° giornata di campionato 21/01/2016 20:06 
Il Trecase batte 6-4 SuperAriel in quella che, senza dubbio, è stata la partita più pazza e spettacolare della sua storia.
Sono stati 90 minuti di altissimo livello tecnico e spettacolare, 90 minuti altamente sconsigliati ai deboli di cuore, 90 minuti di sorpassi e controsorpassi, gioie e delusioni.
Andiamo con ordine: l'inizio fa presagire già tutto, con il vantaggio del Trecase al 7° e l'immediato pareggio degli ospiti all'8°. Al 31° i Blu ripassano in vantaggio, ma al 41° SuperAriel passa addirittura in vantaggio.
Primo tempo finito? Neanche per sogno, al 43° il risultato è sul 3-3.
Il secondo tempo si apre con un'altra doccia gelata per i supporters trecasesi, con il nuovo vantaggio ospite al 53°. Fino all'81° la partita sembra affievolirsi e perdere di intensità, ma dall'81° all'89° i ragazzi di Arellano si scatenano con ben 3 gol che affossanno definitivamente SuperAriel sul definitivo 6-4.
Complimenti ad entrambe le squadre, che, dopo il bel match dell'andata, hanno regalato ai 40000 dell'Arena "Luciano Alezia" un incontro ancor più spettacolare.
La vittoria è comunque meritata per il Trecase che adesso è davvero ad un passo dalla promozione: basterà un punto a Lambrate per conquistarla, ma, come sempre, i Blu scenderanno in campo per un solo obiettivo, la vittoria.
Commenta questa news:
12° giornata di campionato 21/01/2016 20:05 
Il Trecase batte 6-4 SuperAriel in quella che, senza dubbio, è stata la partita più pazza e spettacolare della sua storia.
Sono stati 90 minuti di altissimo livello tecnico e spettacolare, 90 minuti altamente sconsigliati ai deboli di cuore, 90 minuti di sorpassi e controsorpassi, gioie e delusioni.
Andiamo con ordine: l'inizio fa presagire già tutto, con il vantaggio del Trecase al 7° e l'immediato pareggio degli ospiti all'8°. Al 31° i Blu ripassano in vantaggio, ma al 41° SuperAriel passa addirittura in vantaggio.
Primo tempo finito? Neanche per sogno, al 43° il risultato è sul 3-3.
Il secondo tempo si apre con un'altra doccia gelata per i supporters trecasesi, con il nuovo vantaggio ospite al 53°. Fino all'81° la partita sembra affievolirsi e perdere di intensità, ma dall'81° all'89° i ragazzi di Arellano si scatenano con ben 3 gol che affossanno definitivamente SuperAriel sul definitivo 6-4.
Complimenti ad entrambe le squadre, che, dopo il bel match dell'andata, hanno regalato ai 40000 dell'Arena "Luciano Alezia" un incontro ancor più spettacolare.
La vittoria è comunque meritata per il Trecase che adesso è davvero ad un passo dalla promozione: basterà un punto a Lambrate per conquistarla, ma, come sempre, i Blu scenderanno in campo per un solo obiettivo, la vittoria.
Commenta questa news:
11° giornata di campionato 13/01/2016 01:08 
Un Trecase semplicemente spaziale schianta LA BIANCONERA per 5-1 all'ARENA degli ARDITI al termine di una prestazione maiuscola.
Partono meglio i padroni di casa, quasi obbligati alla vittoria per raggiungere il 2° posto, che nei primi 20 minuti si rendono pericolosi in due occasioni. Ma, nel momento migliore dei bianconeri, dal 25° al 26°, i Blu realizzano un uno-due micidiale, che incanala la partita sui binari della vittoria trecasese.
Malgrado altri strenui tentativi de LA BIANCONERA, anche il secondo tempo è uno show dei ragazzi di Arellano, che dal 64° al 73°, chiudono di fatto la sfida, malgrado il gol della bandiera dei padroni di casa quattro minuti dopo.
Una grandissima quanto importantissima vittoria in casa di un'avversaria diretta, ottenuta anche grazie al solito immenso Isidor Dönhoff che, grazie alla sua tripletta, entra nella storia del club, visto che, con i suoi 60 gol, sorpassa un'altra leggenda come Anders Volden diventando il top scorer della storia del Trecase in campionato.
Tante belle notizie, quindi, ma non è il momento di rilassarsi, poiché il Trecase è atteso da un altro scontro diretto sabato prossimo contro SuperAriel all'Arena "Luciano Alezia".
Commenta questa news:
10° giornata di campionato 05/01/2016 23:23 
Il Trecase esce sconfitto per 2-0 dalla trasferta in casa di Mamba Nero, ormai lanciatissima verso la vittoria del campionato.
Nulla da dire sulla sconfitta, assolutamente meritata: troppo netta la differenza di valori in campo, una differenza che dà ancora più lustro alla bella quanto insperata vittoria dell'andata.
In termini di classifica, questo ko ha fatto meno danni del previsto, poiché i Blu conservano un margine di 3 punti su LA BIANCONERA, fermata sull'1-1 da Bernocca.
Ed è proprio in casa de LA BIANCONERA sabato prossimo che si decideranno parte dei destini del Trecase in questo campionato.
Commenta questa news:
9° giornata di campionato 31/12/2015 14:04 
Il Trecase si riscatta dopo la sconfitta dell'andata e batte 1-0 Bernocca all'Arena "Luciano Alezia".
La partita si sblocca dopo soli 2 minuti grazie al gol del solito bomber Dönhoff. Da lì in poi e quasi senza soluzione di continuità per tutto l'arco del match, i Blu sfiorano il gol in tante occasioni, senza tuttavia mai chiudere i giochi e lasciando così pericolosamente il risultato aperto fino al 90esimo.
Tanta sofferenza per i 32000 che hanno assiepato l'Arena "Luciano Alezia", ma alla fine 3 punti meritatissimi e di grande valore in vista della difficilissima doppia trasferta in casa della capolista Mamba Nero e poi de La BIANCONERA che diranno tanto sul rush finale nella corsa promozione.
Commenta questa news:
8° giornata di campionato 24/12/2015 16:34 
Dopo la vittoria a tavolino della settimana scorsa, il Trecase vince anche la partita "vera" contro RipaMeda Vanzago, vincendo 3-1 in trasferta.
Partita letteralmente dominata dagli uomini di Arellano, che, fin dalle prime battute, fanno valere la loro superiorità tecnica.
Tra il 20° ed il 26°, i Blu si portano già sul 2-0. Il match sembra già finito, ma 6 minuti dopo i lombardi accorciano le distanze grazie ad un calcio di punizione. Da allora, il Trecase ha innumerevoli occasioni per realizzare la terza marcatura, che arriva soltanto al 67°.
Se si vuole rimproverare qualcosa ai ragazzi di Mr Arellano oggi, è proprio la mancanza di cinismo, che ha permesso di lasciare aperta per più di un'ora una partita ampiamente in mano.
Adesso la testa va già al match casalingo contro Bernocca, per vendicare la brutta sconfitta dell'andata.
Commenta questa news:
7° giornata di campionato 14/12/2015 14:34 
Con grande sorpresa di tutti, gli avversari di oggi, RipaMeda Vanzago, non si presentano in campo e così il Trecase ottiene la vittoria per 5-0 a tavolino.
Una buona occasione per rimpinguare la differenza reti, ma anche un pizzico di rammarico per i tanti tifosi accorsi all'Arena "Luciano Alezia".
Soltanto a pochi minuti dalla partita si saprà se RipaMeda si presenterà sabato prossimo e se, quindi, si disputerà la partita, tuttavia, i ragazzi di Arellano dovranno prepararsi alacremente in questa settimana, senza farsi distrarre o condizionare da questa eventualità.
Commenta questa news:
6° giornata di campionato 06/12/2015 19:57 
Prima sconfitta in campionato per il Trecase che soccombe 3-1 contro Bernocca al Santiago Bernoccabeu.
Questa volta si tratta di una rimonta subita per i ragazzi di Arellano. La partita, infatti, inizia nel migliore dei modi: Dönhoff sblocca già il punteggio al 19° ma i padroni di casa chiudono la prima frazione in parità grazie al gol al 31°.
Chi si aspetta un secondo tempo d'assalto per il Trecase, desideroso di far valere la propria superiorità tecnica e, quindi, di vincere la partita, rimarrà però fortemente deluso.
Dal 46° si assiste ad un vero monologo dei padroni di casa, che, con grande veemenza e aggressività, realizzano due gol al 55° e al 62°, senza soffrire lo sterile possesso palla trecasese anche dopo essere passati in inferiorità numerica al 76°.
Sconfitta meritatissima, quindi, per il Trecase, che, forse, in casa della squadra penultima in classifica e dopo il vantaggio, ha peccato di umiltà credendo la pratica già archiviata.
Il tracollo di oggi può addirittura essere salutare, visto che tra una settimana i Blu riceveranno il RipaMeda Vanzago, attualmente all'ultimo posto in classifica ma formazione tutt'altro che arrendevole.
Commenta questa news:
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69