Dal 2009 The iron cow  
Il tuo menu
 • Home page
 • I bomber
 • Libro degli ospiti
 • Lo stadio
 • Primati della squadra
 • Squadra
 • Stagione 50 - serie IX 233
 • Stagione 51 - serie VIII 301
 • Stagione 52 - serie VIII 301
 • Stagione 53 - serie IX 1798
 • Stagione 54 - serie VIII 1286
 • Stagione 55 - serie VIII 1286
 • Stagione 56 - serie IX 679
 • Stagione 57 - serie VIII 140
 • Stagione 58 - serie VIII 140
 • Stagione 59 - serie VIII 140
 • Stagione 60 - serie VIII 140
 • Stagione 61 - serie VIII 140
 • Stagione 62 - serie VIII 136
 • Stagione 63- serie VII 143
 • Stagione 64 - VIII 2014
 • Stagione 65 - serie VII 464
 • Stagione 66 - serie VIII 1521
 • Stagione 67 - serie VII 9
 • Stagione 68 - serie VII 9
 • Stagione 69 - serie VII 321
 • Stagione 70 - serie VII.321
 • Stagione 71 - serie VII.261
 • Stagione 72 - serie VII 267
 • Stagioni precedenti
 • Storia della società
 • Trofei e riconoscimenti
Spettacolo granata 08-01-2012 00:20:25 
All'Handersen stadium quest'oggi abbiamo assistito ad una partita memorabile, da annali della storia granata, un pirotecnico 4-6 non si era ancora mai visto, per di più con doppia rimonta! Complimenti a tutta la squadra che ha saputo affrontare una prova veramente difficile. Fra gli eroi del giorno la dirigenza vuol citare Zefiros Soulilopulos e Nick Gottfried, il primo perchè troppo spesso al centro di mugugni per le sue prestazioni e il secondo perchè ha raggiunto Ledoux nella classifica dei bomber storici di AC Reggiane. Con la vittoria odierna la squadra è matematicamente salva e può cominciare a pensare un pochino in grande e gettare un occhio ambizioso alla serie VIII, se non per questa stagione (molto probabile, salvo ripescaggi), certamente per la prossima. A questo proposito un successivo post illustrerà ai tifosi le prime mosse di mercato. Per il momento Seaworth e Hagberg confermano ancora tutta la loro soddisfazione per i risultati raggiunti e ringraziano tutta la squadra e i tifosi che hanno ripreso a seguire in gran numero il team granata.
Un commento ?
Un ottimo capodanno per i granata 31-12-2011 19:04:20 
Terza vittoria consecutiva per AC Reggiane che si assicura tre meritatissimi punti contro Los pochitos locos. Ancora una volta è un 4-0 a sancire la supremazia degli uomini di Hagberg che ha visto andare a segno Ledoux con una doppietta e Petrillo e Balzamo. Si è rivisto in campo Sem Knarren dopo molte settimane di assenza dal campionato, mentre il ritorno al centro della difesa di Ardatazzi sembra essere stato del tutto positivo. Con la doppietta odierna il belga Jorg Ledoux si è portato a quota 19 reti con la maglia di AC Reggiane diventando così il miglior cannoniere in assoluto nella storia della società granata, scavalcando Tomas Gaetti e Nick Gottfried fermi a quota 17. Complimenti e cento di questi giorni!
Buon anno a tutti i tifosi!
Un commento ?
Un bel regalo di Natale per tutti i tifosi: xxx - ACR09 0-4 (X233 - 47) 24-12-2011 16:32:59 
Esattamente come una settimana fa AC Reggiane si impone 4-0 contro XXX Tuning club e questa volta in trasferta. I nostri eroi sono scesi in campo con una determinazione incredibile decisi a portare a casa i tre punti e il primo filotto utile della stagione che, grazie anche ai risultati delle altre partite del girone, si sta finalmente incanalando verso una tranquilla salvezza. Nessuna sbavatura in nessun reparto quest'oggi e la vittoria è giunta puntuale e meritata. Giuseppe Zapponi, evidentemente galvanizzato dai complimenti ricevuti in settimana, ha deciso di regalare al manager Seaworth e a tutti i tifosi il suo primo hattrick in carriera che fra l'altro lo proietta al primo posto fra i cannonieri stagionali con 5 centri, tallonato da Eversmann a quota 4 (e a segno anche lui questo pomeriggio). Ottime le prestazione di Gottfried e Devecchi (ancora nella top11). Ora la situazione di classifica vede i granata a +7 dalla zona salvezza e a -2 da Real Portole che, a quota 14, è saldamente al terzo posto del girone.
Buone feste a tutti.
Un commento ?
Un poker per rifiatare 18-12-2011 10:42:33 
Al giro di boa della stagione 47 ACR09 ritrova un po' della verve agonistica smarrita sette giorni prima e strapazza XXX Tuning Club con un netto 4-0. Con un pizzico di fortuna iniziale, visto il palo clamoroso centrato dagli ospiti, i granata sono passati in vantaggio dopo soli 4' con il bomber tedesco Nick Gottfried e poi hanno abilmente amministrato l'incontro, portando al gol anche Kuster, Balzamo e Zapponi. Una volta tanto la difesa è rimasta imbattuta e probabilmente la scelta di schierare Maraviglia al posto di Ardatazzi sarà ripetuta.
La vittoria permette ai granata di portarsi al 4° posto con 9 punti e di sorpassare in classifica proprio XXX, mentre la distanza di sicurezza dalla zona retrocessione torna ad un rassicurante +4. Per gli amanti delle statistiche segnaliamo Nick Gottfried che ha raggiunto Ledoux e Gaetti a quota 17 reti in maglia granata (record assoluto), mentre si è rivisto in campo in campionato, dopo mesi di assenza, proprio Tomas Gaetti, al suo 43° gettone. Devecchi e Petrillo ancora una volta sono entrati nella top 11 della settimana. Seaworth vuole esprimere la sua soddisfazione per l'impegno e le capacità dimostrate da Giuseppe Zapponi che si è rivelato la sorpresa più positiva di questa prima metà di stagione.
A presto.
Un commento ?
Un disastro! Hagberg all'ultima spiaggia? 10-12-2011 18:09:51 
Ci sono partite.... che non vinci nemmeno se giochi come in una nota pubblicità (ti piace vincere facile...) e questa è stata proprio una di quelle. Una formazione più che abbordabile per l'undici granata, ma nonostante questo è arrivata la quarta sconfitta su sei partite. La prestazione odierna, sfortune a parte, ha lasciato l'amaro in bocca a Seaworth che ha riferito alla stampa come la posizione di Hagberg non sia più così solida come appariva pochi giorni fa. Gli stessi giocatori non sembrano disposti più di tanto a continuare a seguire l'allenatore svedese per il quale la partita contro XXX potrebbe rappresentare l'ultima spiaggia. Il divario sulla zona retrocessione è ad appena un punto e con otto partite ancora da disputare c'è poco da stare allegri. Che tiri una brutta aria nello spogliatoio lo si è visto anche dalla pessima prova di Jorg Ledoux e anche Devecchi non ha brillato per prontezza di riflessi, non parliamo poi di Zambujal, le cui polveri sono ormai in fondo al mare, altro che bagnate. Si salvano solo Petrillo ed Eversmann, ma anche loro qualcosina in più potevano darla.
Tant'è, ora è il momento di rimboccarsi le maniche tutti insieme per uscire vittoriosi da questa brutta situazione e la dirigenza vuole rassicurare i tifosi, giustamente delusi, che nulla rimarrà intentato per salvare la categoria.
Alla prossima settimana!
Un commento ?
 
Pages : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64