Piangersi non è importante...è l'unica cosa che conta!!! 16/04/2024 14:02  
Menu

  News
  Albo D'oro
  Partecipanti
  Guest Book
  Regolamento

Stagione 2019/2020

  Classifica
  Calendario And.
  Calendario Rit.

Società

  Dracarys
  Longobarda
  Mandinghi F.C.
  RealRaffaele
  Real Utd Jjz
  Kazoku F.C.
  Saiyan F.C.
  Lions F.C.

Archivio

  2018/19
  2017/18
  2016/17
  2015/16
  2014/15
  2013/14
  2012/13
  2011/12

Links Utili

  Listone
  Probabili For.
  News
  Voti

Regolamento Ufficiale



0. GENERALE

0.0 Lo scopo è quello del guidare una fantasquadra, formata da veri calciatori delle squadre del campionato italiano alla conquista del fantascudetto di Lega.

0.1 L'esito di ogni partita si basa sulle reali prestazioni degli 11 calciatori che formano settimanalmente la fantasquadra.

0.2 La lega è costituita da 8 squadre. Ciascun giocatore funge sia da presidente (in occasione dell'asta acquista i calciatori) sia da allenatore della propria fantasquadra.

0.3 La rosa di ciascuna fantasquadra deve essere composta obbligatoriamente da 25 calciatori:

  • 3 Portieri

  • 8 Difensori

  • 8 Centrocampisti

  • 6 Attaccanti


0.3.1 Durante le aste di riparazione una rosa puo vendere e diminuire il suo numero di componenti, ma mai aumentarlo sopra i 25. La fantasquadra dunque può, durante la settimana (nel periodo di riparazione), diminuire il proprio numero di giocatori, ma prima del "sabato" deve avere un numero di componenti che consenta lo schieramento di una formazione completa (18 giocatori tra campo e panchina) secondo uno dei moduli elencati nel punto del regolamento 0.5. Es. il numero dei difensori al momento della formazione non può mai essere inferiore a 5 (3 titolari + 2 panchinari)

0.4 Le singole gare di campionato sono giocate da una fantasquadra formata da 11 titolari suddivisi nei rispettivi ruoli in base ai moduli.

0.5 Ufficialmente sono ammessi i seguenti moduli 4-4-2, 4-3-3, 4-5-1, 5-3-2, 5-4-1, 3-4-3. 3-5-2, 3-6-1, 6-3-1.

0.6 Le fantasquadre si affrontano in una serie di partite il cui esito è determinato dalla somma dei voti assegnati in pagella dai quotidiani (La Gazzetta dello Sport) e dai punti "bonus" e "malus" dovuti a diverse variabili:

  • +3 punti per ogni gol segnato
  • +3 punti per ogni rigore parato (portiere)
  • +1 punto per ogni assist effettuato
  • +0,5 punto per ogni assist da fermo (punizioni, angoli)
  • -0,5 punti per ogni ammonizione
  • -1 punto per ogni gol subito dal portiere
  • -1 punto per ogni espulsione
  • -2 punti per ogni autorete
  • -3 punti per un rigore sbagliato


0.7 La tabella di conversione in gol dei punteggi ottenuti dalla somma di voti e bonus/malus è storicamente la seguente:

  • Meno di 66 punti: 0 gol
  • Da 66 a 71.5 punti: 1 gol
  • Da 72 a 77.5 punti: 2 gol
  • Da 78 a 83.5 punti: 3 gol
  • Da 84 a 89.5 punti: 4 gol
  • Da 90 a 95.5 punti: 5 gol
  • Da 96 a 101.5 punti: 6 gol
  • E così via ogni 6 punti un gol


1. GIORNALE UFFICIALE.

1.0 Fantacalcio.it (ex Fantagazzetta)

1.1 Tempo limite reclamo fino alle 12:00 del lunedi (giorno dopo l'ultima partita)

1.2(Regola Cordaz) Se una o più partite vengono rimandate di almeno due giorni rispetto all'ultima gara di calendario, ed almeno 10 minuti prima dell'inizio della prima partita in programma, tutti i giocatori delle squadre coinvolte compresi gli infortunati e squalificati ricevono 6 (sei) politico.

1.2.1 (Regola Cordaz) Se una o più partite vengono sospese o rimandate dopo essere stata giocata la prima gara in programma, tutti i giocatori delle squadre coinvolte compresi gli infortunati ricevono 6 (sei) politico, mentre gli squalificati 0 (zero).

2. MERCATO.

2.0 Asta iniziale 500 f€. Si estinguono a fine asta quindi non sono cumulabili con altri budget.

2.0.0 Se l'asta iniziale si svolge sulla piattaforma Whats App ed un partecipante, "visualizza" il rilancio o la proposta di mercato e non risponde entro 2 ore, scatta il passo in automatico. Si escludono le situazioni preannunciate.

2.0.1 Dal campionato 2017/2018 si introduce la conservazione della rosa. Il che significa che la squadra acquistata e adeguata durante tutto il campionato rimane di proprietà dell’allenatore fino al giorno dell’asta dell’anno successivo.

2.0.2 Le rose saranno disponibili anche dopo la fine del campionato per il Mercato estivo (vedi punti del regolamento 2.3).

2.0.3 Ogni allenatore ha il diritto, ma non è obbligato, a confermare l’anno successivo un giocatore per ruolo della sua precedente rosa. Quindi possiede un diritto di prelazione sui giocatori suoi preferiti.

2.0.4 In sede d’Asta iniziale ogni società dovrà consegnare a busta chiusa l’elenco degli eventuali giocatori confermati della rosa conservata dallo scorso anno. Quindi va consegnata la busta anche se non ci dovessero essere conferme. Tutto questo prima dell’inizio dell’asta.

2.0.5 Il diritto di prelazione prevede un costo che differisce per ruolo:

  • Il portiere 30f€
  • Il difensore 30f€
  • Il centrocampista 80f€
  • L’attaccante 140f€


2.0.6 Se tra un anno e l’altro un giocatore è soggetto ad un cambio di ruolo da parte della redazione scelta l’allenatore ha la possibilità di continuare a confermare quel calciatore con il costo che sarà la media tra i due ruoli. Es. La prelazione di un attaccante che diventa centrocampista o viceversa costerà 110f€.

2.0.6.1 Il tetto massimo delle conferme dal campionato 2020/2021 sarà 4+1, uno per ruolo anche se questo dovesse variare più uno a scelta fra i 4 ruoli.
Esempi: 1) può succedere di confermare due attaccanti e nessun centrocampista, ma perché uno dei due attaccanti l’anno prima era centrocampista; 2)confermare proprio centrocampista come difensore se dovesse cambiare ruolo e nessun difensore della rosa conservata dall’anno precedente, lasciando libera la possibilità di confermare un altro come ruolo di centrocampista.

2.1 Il Mercato riparazione è suddiviso in due sessioni:
  • Asta di settembre
  • Sessione di gennaio-febbraio (che può prevedere un’asta iniziale e una finale). Inizio 1 gennaio, fine prima data utile di febbraio.


2.1.1 Il giorno in cui si gioca il mercato sarà bloccato.

2.1.2 Alle squadre con zero f€ non si chiede se sono interessate per acquistare un obbiettivo svincolato.

2.1.3 Tetto massimo di cambi giocatori: 12 per rosa.

2.2 Non si può comprare un giocatore ancora non presente nel listone.

2.3 Il Mercato estivo ha un periodo delimitato: dal giorno dopo la fine del nostro campionato al giorno prima dell’Asta iniziale. Il che significa che si possono dichiarare e ufficializzare gli acquisti solo in questo periodo e non oltre.

2.3.1 Il Mercato estivo prevede un solo acquisto (top player), in un qualsiasi ruolo a scelta. Mentre per la vendita non sono previsti limiti.

2.3.2 Non è richiesto togliersi un calciatore dalla propria rosa. Dunque nella fase estiva e solo in questa la rosa può diventare di 26 giocatori. Ammesso perché in questo periodo non ci saranno partite disputabili.

2.3.3 Per l’acquisto estivo saranno utilizzati i soldi del Budget Mercato.

2.3.4 Non sono previsti limiti nelle trattative private in termini di prezzo.


3. FORMAZIONE.

3.0 La formazione dovrà essere comunicata entro l'inizio della prima partita in programma nella giornata. Nel caso in cui la formazione non venga comunicata prima del termine stabilito, diverrà attiva la formazione schierata nella giornata precedente.

3.1 Se schierato un giocatore squalificato si assegna come voto ZERO (0).

3.2 In panchina devono essere presenti fino ad un massimo di 7 giocatori.


4. CLASSIFICA.

4.0 La classifica del campionato di Lega è stabilita per punteggio, con attribuzione di 3 punti per la partita vinta, 1 punto per la partita pareggiata e zero punti per la partita persa.

4.1 Ordine di classificazione (in ordine d'importanza): PUNTI - GOL FATTI- MIGLIOR PUNTEGGIO - DIFFERENZA RETI - PUNTI (VOTI) TOTALI.


5. PENALIZZAZIONI.

5.1 Ogni due formazioni non comunicate consecutivamente -1 punto; dalla terza si aumenta di un punto (Es:2a -1; 3a -2; 4a -3; 5a -4; ecc...)


6. PLAY-OFF.

6.0 Accederanno hai Play-off le prime 6 squadre classificate, che si affronteranno in un minigiorne.

6.1 Se la prima in classifica, dopo il minigirone da 6, e quindi alla giorata 33, ha 10 punti di distacco dalla seconda si laurea campionessa senza play-off.

6.2 Se non si verifica il 6.1: se il secondo, dopo il minigirone da 6, e quindi alla giorata 33, ha 10 punti di distacco dal terzo ci sarà finale unica in 5 partite (34a, 35a, 36a, 37a, 38a).

6.3 In tutti gli incontri di play-off la formazione meglio classificata parte con un vantaggio X (voto in più).

6.3.1 X è cosi determinato: 1 se il distacco in classifica è da 0 a 4 punti; 2 se il distacco è da 5 a 9 punti; nel caso di scontro fra, per esempio, primo e quarto in classifica, la regola si prolunga (Es. il distacco è 13 punti in classifica, X varrà 3 poichè compreso tra 10 e 14.).

6.4 Le perdenti delle semifinali, disputeranno la finale per decretare il terzo posto, salvo 6.1 e 6.2


7. STRUTTURA CAMPIONATO.

7.0 Le giornate di campionato saranno 28, quindi ogni squadra incontrerà tutte le altre per 4 volte. Alla fine di questi 28 incontri le ultime due classificate verranno eliminate.

  • Nelle giornate 31, 32 e 33 si continua con il campionato, e quindi con gli stessi punti, ma con un minigirone da 6 squadre (Play-off).

  • 34 e 35 sono le giornate destinate alle semifinali, andata e ritorno, salvo 6.1 e 6.2.

  • 36, 37 e 38 sono le giornate destinate alla finale in 3 partite (2 su 3), salvo 6.1.